Come registrare il tuo schermo su un Mac gratuitamente

Screen Record Mac Feat
⏱️ 16 min read

La registrazione dello schermo su un Mac era una vera prova, ma ora è un processo semplice. In effetti, esiste una soluzione nativa per registrare lo schermo sul tuo Mac con video di alta qualità per l’avvio. Per questo post, ti mostriamo come registrare lo schermo sul tuo Mac utilizzando gli strumenti integrati e alcuni di terze parti a scelta.

Utilizzo dell’app Native Screenshot per registrare lo schermo su un Mac

Per chi non lo sapesse, l’app Screenshot nativa può anche registrare il tuo schermo. Puoi trovarlo usando la scorciatoia da tastiera o aprire Screenshot tramite Spotlight o il tuo solito metodo preferito per aprire le app.

  1. Premere Comando + Spostare + 5 per aprire Schermata. Verrà visualizzato come una barra degli strumenti mobile nella parte inferiore dello schermo.
La barra degli strumenti Screenshot di macOS.
  1. Ci sono due opzioni per registrare lo schermo: registra l’intero schermo
Registra screenshot dello schermo intero 1

o una parte selezionata dello schermo.

Parte dello screenshot della schermata di registrazione 1
  1. Con l’opzione “Registra porzione selezionata”, dovrai effettuare una selezione sullo schermo per indicare l’area da registrare, quindi fare clic sul pulsante “Registra” all’estrema destra della barra degli strumenti.
Selezione di un confine in Screenshot.
  1. La tua registrazione inizierà. Nota che non ci sarà alcun suono nel tuo video per impostazione predefinita.
  2. Al termine della registrazione, premi il pulsante Interrompi nella barra dei menu (o Touch Bar, se ne hai uno). La barra degli strumenti potrebbe scomparire per te. Se ciò accade, utilizzare il Comando + Spostare + 5 scorciatoia per ripristinarlo.
Il pulsante Stop.
  1. Il video apparirà come miniatura mobile nell’angolo inferiore destro dello schermo. Puoi farlo scorrere via o attendere qualche secondo se non è necessario modificare il video. Tuttavia, puoi eseguire una modifica se fai clic sulla miniatura stessa.
Una miniatura di registrazione.
  1. Questo rivelerà un riquadro di anteprima con un’icona per tagliare il video.
L'icona Taglia.
  1. Fai clic sul pulsante “Fatto” per salvare il video o sull’icona del cestino per eliminarlo. Se chiudi il video con il pulsante “X”, Screenshot salverà il video per te senza modifiche.

Il menu delle opzioni dello screenshot

Screenshot ha alcune opzioni relative alla registrazione dello schermo. Per rivelare queste impostazioni, fai clic sul pulsante “Opzioni” nella barra degli strumenti accanto al pulsante Cattura/Registra.

Le opzioni Schermata.

Le seguenti sono opzioni di registrazione dello schermo degne di nota:

  • Salvare. Puoi selezionare dove salvare le tue registrazioni video e, per impostazione predefinita, questo è il desktop. Oltre alle poche opzioni di selezione rapida, puoi anche impostare una posizione personalizzata.
  • Timer. Questa opzione attende un periodo di tempo specifico prima dell’inizio della registrazione. “Nessuno” avvierà immediatamente la registrazione. In alternativa, puoi scegliere tra cinque o dieci secondi.
  • Microfono. A seconda dei dispositivi collegati al tuo sistema (come un microfono esterno), ci sarà un numero di ingressi tra cui scegliere qui. L’impostazione predefinita è “Nessuno”.
  • Opzioni. C’è un’opzione qui che potrebbe essere utile: “Mostra clic del mouse”. Se lo abiliti, ci sarà un’evidenziazione intorno al puntatore ogni volta che fai clic con il mouse o il trackpad.

Sebbene non ci siano molte opzioni in cui entrare, qui ce n’è abbastanza per effettuare registrazioni funzionali. Tuttavia, ci sono altre soluzioni – anche gratuite – che ti danno maggiore flessibilità.

Utilizzo di QuickTime Player per registrare lo schermo sul tuo Mac

Per gli utenti Mac, QuickTime Player è un punto fermo per l’intera esperienza macOS. È un modo funzionale per visualizzare tutti i tipi di media. In questo caso, possiamo usarlo per catturare lo schermo.

  1. Per fare ciò, apri QuickTime Player.
  2. Dovresti vedere un browser di file, ma se guardi nella barra degli strumenti in alto, puoi scegliere “File -> Nuova registrazione schermo”.
Scegliere una nuova registrazione dello schermo in QuickTime Player.

Tuttavia, una volta aperto, noterai che il layout è familiare. Questo perché l’app Screenshot e l’algoritmo di acquisizione di QuickTime Player sono la stessa cosa. In quanto tale, il processo per registrare lo schermo è come descritto nell’ultima sezione.

Vale la pena notare che una volta terminata la registrazione, il video risultante viene visualizzato come file QuickTime.

Un file QuickTime pronto per la riproduzione.

La funzionalità qui è esattamente la stessa di Screenshot in quanto puoi tagliare il file e poco altro. Lo trovi nel menu “Modifica -> Taglia” anziché utilizzare un’icona.

Utilizzo di Open Broadcaster Software (OBS) per registrare lo schermo sul tuo Mac

Coloro che trasmettono in streaming conosceranno OBS: è un modo fantastico e open source per catturare il tuo schermo su Mac. Il software è complesso, ma catturare lo schermo può essere semplice.

  1. Apri OBS e guarda la sezione Fonti nella parte inferiore della finestra.
Il pannello Sorgenti OBS.
  1. Fare clic sull’icona Più per scegliere una sorgente per la registrazione.
L'opzione Acquisisci visualizzazione.
  1. Una volta scelto questo, dai un nome alla registrazione, quindi decidi se desideri visualizzare lo schermo durante la registrazione. Nella maggior parte dei casi, non lo farai.
La schermata di acquisizione del display.
  1. Dopo aver fatto clic su OK, dovrai selezionare alcune ulteriori opzioni, ad esempio se mostrare il cursore e il ritaglio.
Le proprietà di registrazione OBS.
  1. Fare nuovamente clic su OK per tornare alla schermata principale di OBS.
  2. Per iniziare la registrazione, scegli il pulsante “Avvia registrazione” sul lato destro dello schermo.
Il pulsante Avvia registrazione.
  1. Quando sei pronto per andare avanti, fai di nuovo clic su questo pulsante per interrompere la registrazione.

Utilizzo di VLC Media Player per registrare lo schermo sul tuo Mac

VLC Media Player è una soluzione open source. In precedenza abbiamo mostrato come utilizzare VLC come editor video. Per estensione, questa app può anche registrare lo schermo sul tuo Mac.

  1. Per fare ciò, apri l’app e vai alla schermata “File -> Apri dispositivo di acquisizione”.
Il collegamento Apri dispositivo di acquisizione in VLC.
  1. Verrà visualizzata la schermata “Open Source”, in particolare la scheda “Cattura”:
La scheda Cattura in VLC.
  1. Dal menu a discesa in alto, cambia “Sorgenti di input” in “Schermo”.
Il menu a discesa dello schermo in VLC.
  1. Questo ti offre alcune opzioni di configurazione, la più importante è la scelta dello schermo e dei fotogrammi al secondo (FPS). Puoi anche attivare/disattivare l’audio per la registrazione video.
  2. Seleziona la casella “Uscita streaming”, quindi passa alla schermata Impostazioni.
Opzioni di streaming VLC.
  1. Qui, scegli un “Metodo di incapsulamento” dall’elenco a discesa che corrisponde al formato scelto, quindi seleziona un formato adatto dalle opzioni di transcodifica per il video.
  2. Dopo aver selezionato una posizione per il tuo file, puoi fare clic su “OK -> Apri” e VLC Media Player inizierà la registrazione.
  3. Al termine, fai clic sul pulsante Interrompi e il video verrà salvato nella posizione desiderata.

Come spiegato nel nostro articolo sull’utilizzo di VLC come editor video, puoi utilizzare un’ampia gamma di opzioni per modificare la registrazione dello schermo. Tuttavia, l’opzione Trasforma è attiva per impostazione predefinita. Per disattivarlo, segui le istruzioni seguenti.

  1. Apri il video in VLC e vai alle opzioni “Finestra -> Effetti video”.
Il collegamento Effetti video.
  1. Vai alla scheda Geometria e deseleziona l’impostazione “Trasforma”.
Lo strumento Trasforma.
  1. Da qui, guarda il tuo video: apparirà come previsto.

Quattro app di screenshot di terze parti per aiutarti a registrare lo schermo sul tuo Mac

Se vuoi ottenere un po’ di più dalle registrazioni dello schermo, sono disponibili alcune app. Ne stiamo evidenziando quattro che pensiamo faranno bene il lavoro.

1. CleanShot X

Clean Shot X è una fantastica app premium per catturare lo schermo con immagini o video.

Registra Screen Cleanshot X

Puoi scegliere di registrare lo schermo dal menu della barra degli strumenti.

L'opzione Registra schermo.

Verrà visualizzato un menu a schermo intero per aiutarti a impostare le cose come desideri.

La sovrapposizione di CleanShot X Capture.

Ciò ti consente di impostare le dimensioni per la registrazione, insieme alla possibilità di mostrare clic e sequenze di tasti. Una volta terminata la registrazione, puoi tagliare il video e convertirlo.

Modifica di un video in CleanShot X.

L’app costa $ 29 per un pagamento una tantum e per questo prezzo è un furto. C’è anche un’opzione per utilizzare l’archiviazione cloud per ospitare le tue acquisizioni, a partire da $ 8 al mese.

2. Flusso dello schermo

Flusso dello schermo è un vero strumento di acquisizione video di livello professionale. A $ 228, è un’app costosa. Tuttavia, ottieni molte funzionalità per quei dollari e c’è una prova gratuita per provarlo.

Registra l'app Screenflow dello schermo 1

L’app include un editor video completo, inclusi titoli, transizioni, animazioni, audio multicanale e altro ancora. Con la libreria stock integrata e la gestione semplificata dei media, puoi creare video di alta qualità dal tuo desktop.

Se hai bisogno di registrazioni dello schermo ad alto valore di produzione e non vuoi scherzare con un editor separato, ScreenFlow coprirà quasi tutte le tue esigenze.

3. Snagit

Snagit unisce potenza e facilità d’uso in un’interfaccia pratica e intuitiva, facile da usare e da navigare. Viene fornito con un prezzo di circa $ 50 ma è poco costoso rispetto ad altre applicazioni ed è disponibile una prova gratuita per portare l’app a fare un giro di prova.

L'app Snagit.

Gli strumenti di modifica di Snagit sono molto più potenti di Screenshot, con una sequenza temporale effettiva e una vasta gamma di strumenti di modifica. Puoi anche registrare l’audio dall’uscita del tuo sistema o dal tuo microfono esterno.

Snagit è ideale per qualsiasi tipo di tutorial o video didattico o per acquisire la riproduzione di video in streaming per l’archiviazione o la distribuzione. Il suo costo equilibrato e le sue prestazioni lo rendono un preferito affidabile per chiunque scriva contenuti didattici.

4. Cattura GIPHY

Per lavori molto semplici, potresti prendere in considerazione l’utilizzo GIPHY Cattura. Sebbene il nome chiarisca che si tratta di un’app per la creazione di GIF, può anche registrare video.

L'app Giphy Capture.

La semplicità dell’app la rende particolarmente utile. Non catturerà alcun audio e le opzioni di output includono solo GIF, MP4 e JPEG animato. Gli strumenti di modifica sono estremamente semplici ma sufficientemente funzionali, con controlli di ritaglio di base e opzioni per i titoli sovrapposti.

Se hai bisogno solo di pochi secondi di video, GIPHY Capture potrebbe darti ciò di cui hai bisogno. Che sia gratis significa che non hai niente da perdere!

Come registrare lo schermo con l’audio

Alcune delle app in questo elenco ti permetteranno anche di registrare l’audio insieme al tuo video. In molti casi, la funzionalità è rudimentale, ma è adatta a tutti.

Ad esempio, VLC Media Player ti offre questa opzione quando apri la schermata “File -> Apri dispositivo di acquisizione” come mostrato in precedenza.

Opzioni di acquisizione audio di VLC.

Qui, selezionerai la casella “Acquisisci audio”, quindi seleziona il tuo dispositivo dal menu a discesa.

CleanShot X offre anche una flessibilità sorprendente, permettendoti di registrare con un microfono e l’audio del tuo computer indipendentemente l’uno dall’altro. Dopo aver scelto di registrare lo schermo, selezionerai le opzioni corrette dal menu in sovrimpressione al centro dello schermo.

Opzioni di acquisizione audio di CleanShot X.

La registrazione audio del computer richiede un driver che l’app amministrerà e i risultati sono solidi. Questo è un altro motivo per cui CleanShot X è un ottimo strumento, così come Snagit, che offre le stesse funzionalità.

Naturalmente, Screenflow e OBS forniscono anche la funzionalità per registrare l’audio, anche se su scala più ampia. OBS ti offre due sorgenti: Acquisizione ingresso audio e Acquisizione uscita audio:

Le opzioni di ingresso audio OBS.

Il primo cattura i microfoni e il secondo l’audio del computer. Tutto questo si lega insieme attraverso un mixer audio che si trova sullo schermo principale di OBS. Da qui, puoi anche accedere ad alcune proprietà audio avanzate:

Opzioni audio avanzate di OBS.

Ciò fornisce la selezione delle tracce, indipendentemente dal fatto che il microfono registri in mono o stereo, e alcune opzioni di monitoraggio audio di base per casi d’uso specifici, tra le altre impostazioni.

Conclusione

Per la maggior parte degli utenti, lo strumento Screenshot nativo di macOS fornirà quasi tutto il necessario per registrare lo schermo sul tuo Mac. Poiché ci sono così tante opzioni gratuite, avrai molte altre soluzioni a tua disposizione. Tuttavia, potresti anche aver bisogno di una soluzione premium, soprattutto se hai un’esigenza professionale per registrare lo schermo, come lo streaming.

Se stai cercando la migliore piattaforma di streaming di giochi dal vivo, abbiamo un ottimo articolo sull’argomento. Dai un’occhiata anche alla nostra recensione di Video Proc Vlogger, un software di editing video facile e gratuito.

Join our Newsletter and receive offers and updates! ✅

0 0 votes
Article Rating
Avatar di Routech

Routech

Routech is a website that provides technology news, reviews and tips. It covers a wide range of topics including smartphones, laptops, tablets, gaming, gadgets, software, internet and more. The website is updated daily with new articles and videos, and also has a forum where users can discuss technology-related topics.

Potrebbero interessarti anche...

Subscribe
Notificami
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x