Come reimpostare il CMOS e perché potrebbe essere necessario

Come reimpostare il CMOS e perché potrebbe essere necessario

⌛ Reading Time: 5 minutes

Sebbene raro, a volte potrebbe essere necessario reimpostare il CMOS. Il CMOS, noto anche come Complementary Metal-Oxide-Semiconductor, è una piccola porzione di memoria utilizzata per archiviare il BIOS o la configurazione UEFI del computer. Questa configurazione controlla cosa fa il tuo computer all’avvio.

Se hai alterato il BIOS con una configurazione di overclock non riuscita, se hai modificato le impostazioni del BIOS errate o la tua macchina non si avvia correttamente, riportare il BIOS o l’UEFI alle impostazioni di fabbrica può spesso impostare le cose a posto. Occasionalmente, anche un virus può danneggiare il BIOS. Durante un ripristino perderai tutte le configurazioni BIOS personalizzate, ma in genere è possibile ripristinarle facilmente. Se hai una configurazione particolarmente complicata, puoi spesso eseguire il backup delle impostazioni UEFI funzionanti e ripristinarle in un secondo momento. Potresti non averne uno adesso, ma è una buona procedura per il futuro.

Se hai costruito il tuo computer, dovrebbe essere facile resettare il tuo CMOS. I sistemi preconfigurati potrebbero essere un po ‘più esigenti, ma normalmente puoi fare in modo che uno dei metodi seguenti funzioni per te.

Nota: per motivi di brevità e riconoscimento, useremo il termine “BIOS” di seguito per fare riferimento a UEFI e firmware BIOS.

Ripristino del CMOS con un pulsante Case

Se vedi un pulsante sul case del tuo computer etichettato “Cancella” o “Ripristina”, questo ripristinerà il tuo CMOS. Questo è il metodo più semplice, ma non applicabile a tutti i computer.

1. Spegni il computer.

2. Scollegare il computer dalla presa a muro. È possibile scollegare l’alimentazione dal retro dell’alimentatore o dalla presa a muro.

3. Individua il pulsante della custodia con l’etichetta “Cancella” o “Ripristina”. Di solito è accanto o vicino al pulsante di accensione.

4. Tenere premuto il pulsante “Clear” o “Reset” per cinque-dieci secondi, quindi rilasciarlo. Potrebbe essere necessario utilizzare l’estremità di una penna per tenere premuto il pulsante se è piccolo.

5. Ricollegare il computer all’alimentazione e riavviare.

6. Premere il tasto corretto per accedere alle opzioni del BIOS. A seconda della scheda madre, può essere il file ., Elimina, F2, F8 o F12. Diversi produttori di computer utilizzano chiavi diverse oppure puoi impostare Windows 10 in modo che si avvii nel tuo BIOS per te.

7. Regolare le opzioni del BIOS come necessario. Alcune schede madri hanno la possibilità di caricare “impostazioni predefinite ottimizzate”, che sono un ottimo punto di partenza.

Ripristino del CMOS con un pulsante della scheda madre

Alcune schede madri di fascia alta hanno un pulsante montato sulla scheda per ripristinare il CMOS. È possibile accedervi aprendo il case del computer e individuando il pulsante all’interno del case. Solitamente sarà etichettato come “CLR”, “CLEAR” o “RESET”.

1. Spegni il computer.

2. Scollegare il computer dalla presa a muro. È possibile scollegare l’alimentazione dal retro dell’alimentatore o dalla presa a muro.

3. Premere più volte il pulsante di accensione del case per scaricare i condensatori della scheda madre.

4. Individuare il pulsante corretto sulla scheda madre. Se non sei sicuro di dove trovarlo, guarda il manuale della tua scheda madre. Puoi trovarli sul sito Web del produttore della scheda madre o del computer.

cmos-reset-motherboard-button

5. Tenere premuto il pulsante per cinque-dieci secondi con il dito o l’estremità con la gomma di una matita. Se usi il dito, assicurati di metterti a terra toccando una superficie metallica nuda (le maniglie delle porte sono fantastiche) prima di toccare qualsiasi cosa all’interno del tuo computer.

6. Ricollegare il computer all’alimentazione e riavviare.

7. Premere il tasto corretto per accedere alle opzioni del BIOS.

8. Regolare le opzioni del BIOS come necessario.

Ripristina il tuo CMOS riposizionando la batteria CMOS

Se non hai altro modo per ripristinare il tuo CMOS, puoi cancellare le impostazioni salvate rimuovendo la batteria CMOS. Questa batteria consente alla memoria CMOS volatile di rimanere alimentata anche quando il computer è scollegato da una presa. Rimuovendo e sostituendo la batteria, cancellerai il CMOS, forzando un ripristino.

1. Spegni il computer.

2. Scollegare il computer dalla presa a muro.

3. Premere più volte il pulsante di accensione per eliminare eventuali condensatori.

4. Trova la batteria CMOS sulla scheda madre. Questa è più comunemente una batteria CR2032, una batteria delle dimensioni di una moneta come mostrato di seguito. Lo troverai vicino agli slot PCI Express sulla maggior parte delle schede madri. Consultare il manuale della scheda madre per la sua posizione esatta.

reset-cmos-batteria-1

5. Rimuovere delicatamente la batteria CMOS. Se è fissato da una clip di metallo, far scorrere la batteria fuori da sotto la clip. Fare attenzione a non piegare la clip.

6. Attendere alcuni minuti, quindi sostituire la batteria CMOS.

7. Riavvia il computer.

Ripristina il CMOS con il ponticello della scheda madre

Regolando manualmente il ponticello destro, è possibile attivare la funzione di cancellazione CMOS.

1. Spegni il computer.

2. Scollegare il computer dalla presa a muro.

3. Premere più volte il pulsante di accensione per eliminare eventuali condensatori.

4. Aprire il case del computer e individuare i perni di cancellazione CMOS. Solitamente sarà una configurazione a due o tre pin montata sulla scheda madre con l’etichetta “CLEAR”, “RESET” o anche “CLRPWD” per “cancella password”.

cmos-reset-jumper-reset-bios
Credito immagine: Toniperis (Opera propria)

5. In una configurazione a tre pin con un pin centrale condiviso, spostare il ponticello di plastica per collegare il pin centrale e il pin precedentemente scollegato. Per una configurazione a due pin, rimuovere completamente il ponticello.

6. Attendere alcuni minuti, quindi riportare il jumper alla configurazione originale.

7. Riavvia il computer.

Sarai in grado di ripristinare il tuo CMOS utilizzando uno dei metodi sopra. Facci sapere se funziona per te. Una volta che tutto funziona, prenditi il ​​tempo per ottimizzare le impostazioni del BIOS.

Relazionato:

  • Puoi cambiare la tua scheda madre senza reinstallare Windows 10?
  • Come controllare lo stato della scheda madre su Windows
  • Come trovare facilmente il modello della scheda madre in Windows

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.