Come resettare un Nintendo Switch per la rivendita

Come resettare un Nintendo Switch per la rivendita

La console Nintendo Switch è stata un grande successo, con quasi 80 milioni di unità vendute dalla sua uscita. Anche con questi numeri di vendita, Nintendo non sta riposando sugli allori. Ci sono voci che turbinano su una console Nintendo Switch aggiornata all’orizzonte. Nintendo sta tenendo le labbra sigillate al momento, ma con la notizia del coinvolgimento di Nvidia, molti nel settore pensano che stia arrivando un Nintendo Switch più potente.

Molti fan di Switch non vedono l’ora di mettere le mani sulla (si dice) versione “Pro” della console. Di conseguenza, più di pochi possessori di Switch cercheranno di capovolgere il loro Switch per guadagnare un po ‘di soldi da destinare al nuovo splendente. Ovviamente, prima di vendere il tuo Nintendo Switch, ti consigliamo di ripristinare le impostazioni di fabbrica del tuo Nintendo Switch per eliminare i tuoi dati.

Cosa fa il ripristino delle impostazioni di fabbrica del tuo Nintendo Switch

Quando si esegue un ripristino delle impostazioni di fabbrica, tutti i dati sulla console verranno eliminati. Ciò ripristina efficacemente lo Switch allo stato in cui è stato originariamente acquistato. Non c’è modo di recuperare questi dati, quindi fai molta attenzione quando esegui questa operazione.

Nintendo Switch Pro nero

Durante un ripristino delle impostazioni di fabbrica, i seguenti dati verranno eliminati da Nintendo Switch:

  • Dati software
  • Dati salvati
  • Screenshot
  • Informazioni utente
  • Collegamento all’account Nintendo
  • Registrazione della tua console come console attiva per i download per il tuo account Nintendo (questo accade solo quando lo Switch è connesso a Internet – vedi sotto per maggiori informazioni).
  • Tutte le impostazioni sulla console
  • Tutti i record di informazioni, come la cronologia degli errori

È importante notare che quando si ripristinano le impostazioni di fabbrica di uno Switch, gli utenti non saranno in grado di utilizzare i dati del software salvati su una scheda microSD. Detto questo, gli screenshot salvati su una scheda microSD non saranno interessati.

Esecuzione di un passaggio di fabbrica su un Nintendo Switch

Nella schermata Home, seleziona “Impostazioni di sistema”: è l’icona che assomiglia a un ingranaggio.

Impostazioni della schermata principale di Nintendo Switch

Nella schermata Impostazioni di sistema, scorri le opzioni elencate nella colonna di sinistra fino ad arrivare a “Sistema”. Selezionandolo si apriranno nuove opzioni nel riquadro destro dello schermo. Scorri verso il basso e seleziona “Opzioni di formattazione”. Questo ti porterà alla schermata “Opzioni di formattazione”. Da lì, scorri fino in fondo e seleziona “Inizializza console”. Nella schermata successiva, scorri verso il basso e seleziona “Avanti”.

Opzioni di formattazione per Nintendo Switch

A questo punto, apparirà una finestra pop-up che ti informa che Nintendo Switch tenterà di connettersi a Internet. In questo modo la console potrà annullare la registrazione del tuo account Nintendo con la console Switch.

Se ripristini le impostazioni di fabbrica del tuo Switch senza connetterti a Internet, il tuo account Nintendo sarà comunque associato alla console Switch. Ciò significa che qualsiasi download avviato dal tuo account Nintendo sarà comunque associato alla console che è stata ripristinata. Ovviamente, questo può provocare un enorme mal di testa se lo Switch è già stato venduto. Per evitare ciò, avviare un ripristino delle impostazioni di fabbrica solo quando lo Switch è connesso a Internet.

Attenzione, non si può tornare indietro

Nella schermata successiva, vedrai un grande pulsante rosso con l’etichetta “Inizializza”. Selezionando questo pulsante inizierà il ripristino delle impostazioni di fabbrica. Il ripristino delle impostazioni di fabbrica di una console Switch cancellerà tutti i dati. Non è possibile recuperare questi dati, quindi procedi con cautela.

Nintendo Switch Inizializza la console

Una volta avviato il ripristino delle impostazioni di fabbrica, dagli il tempo di fare il suo dovere. Quando sarà finito, Nintendo Switch sarà come il giorno in cui è stato tolto dalla scatola, pronto per essere rivenduto.

Vendere il tuo interruttore di ripristino delle impostazioni di fabbrica

Ora che il tuo Nintendo Switch è fresco come il giorno in cui è stato tolto dalla scatola, è ora di incassare. Ci sono diverse strade per vendere il tuo Switch. Il più ovvio è eBay, e sul sito dell’asta si possono trovare una sfilza di console Switch di seconda mano vendute. Puoi quasi garantire una vendita utilizzando eBay; tuttavia, potresti non ottenere quanto speri se opti per un’asta tradizionale.

Nu l arunca 7 moduri de a folosi la maximum vechea

In alternativa, puoi sempre provare la vendita diretta tramite Craigslist o Facebook Marketplace. Il vantaggio di utilizzare uno di questi siti è che ti consentono di negoziare un prezzo di vendita accettabile. Detto questo, le vendite faccia a faccia possono limitare la portata dei potenziali acquirenti nella tua zona. Oltre a noti mercati come eBay e Craigslist, ci sono una serie di altre opzioni per le persone che cercano di vendere i loro vecchi dispositivi elettronici, come un Nintendo Switch. Alcuni di questi siti potrebbero non offrire il massimo del dollaro; tuttavia, garantiscono contanti in tasca e tempi di consegna rapidi.

Sei entusiasta della prospettiva di una nuova e più potente console Nintendo Switch? Stai cercando di vendere il tuo Nintendo Switch? Perché? Fateci sapere nei commenti!

Relazionato:

  • Come aumentare la durata della batteria sul tuo Nintendo Switch
  • Le migliori app per Nintendo Switch che non sono giochi
  • PS5 vs Xbox Series X vs Nintendo Switch: qual è la migliore console per le festività natalizie?
Torna su