Come riparare i file di OneDrive su richiesta su Windows 10 versione 2004

1641556471 Come riparare i file di OneDrive su richiesta su Windows
⌛ Reading Time: 4 minutes

Microsoft dispone di uno strumento di risoluzione dei problemi per risolvere i problemi di sincronizzazione con OneDrive Files On-Demand dopo l’installazione di Windows 10 versione 2004 (aggiornamento di maggio 2020).

Secondo l’azienda, dopo l’aggiornamento, alcuni dispositivi meno recenti o dispositivi con app che utilizzano i driver del filtro del file system legacy non sono in grado di connettersi a OneDrive causando problemi durante il download di file su richiesta o persino l’apertura che erano stati precedentemente sincronizzati sul dispositivo.

In alcuni casi, gli utenti di Windows 10 potrebbero visualizzare l’errore: “OneDrive non può connettersi a Windows. Files On-Demand richiede una connessione a Windows per mostrare i tuoi file senza occupare spazio su questo dispositivo. OneDrive può continuare a provare a connettersi a Windows oppure puoi scegliere di scaricare tutti i tuoi file. Non sarai in grado di utilizzare solo file online fino a quando non verrà risolto il problema.”

In questa guida imparerai i passaggi per risolvere il problema di OneDrive dopo l’aggiornamento a Windows 10 May 2020 Update.

Correggi la sincronizzazione di OneDrive utilizzando lo strumento di risoluzione dei problemi

Microsoft ha rilasciato uno strumento di risoluzione dei problemi per risolvere automaticamente il problema nella versione 2004. Tuttavia, devi verificare che lo strumento di risoluzione dei problemi sia già stato eseguito o che sia ancora necessario eseguirlo.

Per confermare che lo strumento di risoluzione dei problemi ha risolto il problema di OneDrive, utilizzare questi passaggi:

  1. Aprire Impostazioni.

  2. Clicca su Aggiornamento e sicurezza.

  3. Clicca su Risoluzione dei problemi.

  4. Clicca il Visualizza la cronologia della risoluzione dei problemi opzione.

    Visualizza l’opzione della cronologia di risoluzione dei problemi

  5. Se lo strumento di risoluzione dei problemi è stato eseguito, vedrai un strumento di risoluzione dei problemi consigliato con il Risoluzione dei problemi di file su richiesta titolo e descrizione “Potresti aver perso l’accesso ai tuoi file su richiesta. Questo strumento di risoluzione dei problemi ripristina l’accesso o impedisce che si verifichi la perdita di accesso nel prossimo futuro. Importante: riavviare il dispositivo una volta terminato lo strumento di risoluzione dei problemi.”

  6. Se il problema di OneDrive è stato risolto, vedrai il Eseguito correttamente il (data) messaggio con la data in cui è stato eseguito. Se non è stato in grado di risolvere il problema, vedrai il Impossibile eseguire il (data) messaggio con la data in cui è stato eseguito. Nota rapida: se il dispositivo non è stato riavviato da quando è stato eseguito lo strumento di risoluzione dei problemi, sarà necessario riavviare prima di seguire il resto dei passaggi.

    Nota veloce: Se il dispositivo non è stato riavviato da quando è stato eseguito lo strumento di risoluzione dei problemi, sarà necessario riavviare prima di seguire il resto dei passaggi.

    Risoluzione dei problemi di file su richiesta di OneDrive
    Risoluzione dei problemi di file su richiesta di OneDrive

  7. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull’icona di OneDrive dall’area di notifica e selezionare il Impostazioni opzione.

  8. Clicca il Impostazioni scheda.

  9. Nella sezione “File su richiesta”, controlla il Risparmia spazio e scarica i file mentre li usi opzione.

    Abilita i file di OneDrive su richiesta
    Abilita i file di OneDrive su richiesta

  10. Clicca il ok pulsante.

Una volta completati i passaggi, OneDrive dovrebbe iniziare a funzionare e i file dovrebbero essere nuovamente sincronizzati.

Se viene visualizzato il messaggio “Impossibile eseguire” per uno strumento di risoluzione dei problemi critici con il titolo “Hardware e dispositivi”, il computer non è interessato dal problema di File su richiesta e non è necessario eseguire lo strumento

Correggi la sincronizzazione di OneDrive utilizzando il prompt dei comandi

Nel caso in cui lo strumento di risoluzione dei problemi non funzioni, dovrai risolvere il problema manualmente.

Per correggere i file di OneDrive su richiesta, utilizzare questi passaggi:

Importante: Utilizzando i seguenti passaggi, modificherai il Registro di sistema. Si consiglia di eseguire un backup completo del computer prima di procedere, poiché la modifica errata del registro può causare danni irreversibili al sistema.
  1. Aprire Inizio.

  2. Cercare Prompt dei comandi, fai clic con il pulsante destro del mouse sul risultato in alto e seleziona Eseguire come amministratore opzione.

  3. Digita il seguente comando per correggere i file su richiesta e premi accedere:

    reg add HKLMSystemCurrentControlSetServicesCldfltinstances /f /v DefaultInstance /t REG_SZ /d "CldFlt"

    Il comando Regedit corregge OneDrive
    Il comando Regedit corregge OneDrive

  4. Riavvia il tuo computer.

  5. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull’icona di OneDrive dall’area di notifica e selezionare il Impostazioni opzione.

  6. Clicca il Impostazioni scheda.

  7. Nella sezione “File su richiesta”, controlla il Risparmia spazio e scarica i file mentre li usi opzione.

    Abilita i file di OneDrive su richiesta
    Abilita i file di OneDrive su richiesta

  8. Clicca il ok pulsante.

Dopo aver completato i passaggi, OneDrive File su richiesta dovrebbe ora iniziare la sincronizzazione consentendoti di aprire e archiviare nuovi file.

.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.