Come ripristinare Windows 10 da Windows 11

1643200648 So kehren Sie von Windows 11 zu Windows 10 zuruck
⏱️ 1 min read

Dopo l’aggiornamento a Windows 11, è ancora possibile ripristinare Windows 10 senza perdere i file se, ad esempio, la nuova versione sta causando problemi o non sei pronto per il sistema operativo.

Il processo è possibile utilizzando le impostazioni di ripristino. L’unico avvertimento è che l’opzione è disponibile solo per i primi dieci giorni dopo l’aggiornamento iniziale. Dopo questo periodo, Windows 11 eliminerà i file dall’installazione precedente per fare spazio nel disco rigido a file più importanti.

Vale anche la pena notare che dopo aver disinstallato Windows 11, potrebbe essere necessario reinstallare alcune app e potresti perdere alcune impostazioni che hai configurato mentre stavi utilizzando la nuova versione.

Questa guida ti insegnerà i passaggi per tornare a Windows 10 dopo l’aggiornamento a Windows 11. (Vedi anche questo videotutorial con le istruzioni per completare questa attività nel canale YouTube di Pureinfotech.)

Torna a Windows 10 da Windows 11

Per eseguire il downgrade di Windows 11 a Windows 10, attenersi alla seguente procedura:

  1. Aprire Inizio su Windows 11.

  2. Cercare Impostazioni e fai clic sul risultato in alto per aprire l’app.

  3. Clicca su Sistema.

  4. Clicca il Recupero pagina sul lato destro.

  5. Nella sezione “Opzioni di ripristino”, fai clic su Torna indietro pulsante.

  6. Seleziona il motivo per la disinstallazione di Windows 11.

  7. Clicca il Prossimo pulsante.

    Motivi di disinstallazione

  8. Clicca il No grazie pulsante.

    Controlla gli aggiornamenti

  9. Clicca il Prossimo pulsante.

    Torna alle informazioni di Windows 10

  10. Clicca il Prossimo pulsante di nuovo.

    Informazioni sulla password dell'account

  11. Clicca il Torna indietro al pulsante di Windows 10.

    Disinstalla Windows 11 per tornare a 10

Una volta completati i passaggi, Windows 11 verrà rimosso, ripristinando il sistema su Windows 10, mantenendo i file e la maggior parte delle impostazioni e delle app.

Se l’opzione di ripristino ha il “questa opzione non è più disponibile su questo PC” messaggio, puoi comunque eseguire il downgrade a Windows 10. Tuttavia, l’unico modo per farlo è eseguire il backup dei file, eseguire un installazione pulita di Windows 10e ripristinare i file dal backup.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Potrebbero interessarti anche...