Come riprodurre dischi Blu-Ray su macOS

So spielen Sie Blu-Ray-Discs unter macOS ab
⏱️ 4 min read

A volte le aziende possono ottenere punti ciechi per una tecnologia specifica. Con Apple, quel punto cieco è Blu-ray. Non hanno mai preso davvero sul serio il formato, soprattutto perché è legato a dischi fisici che Apple considera arcaico e inutile. In effetti, non puoi riprodurre dischi Blu-ray su macOS per impostazione predefinita.

Di conseguenza, dovrai scaricare software di terze parti per riprodurre dischi Blu-ray sul tuo Mac. Fortunatamente, sono disponibili eccellenti opzioni open source. Useremo VLC in questa guida, che è spesso classificata come il miglior lettore video gratuito. Esistono anche altre opzioni nello spettro gratuito ea pagamento, come Elmedia.

Naturalmente, esiste anche l’opzione per copiare un Blu-ray sul disco rigido e convertire i file video digitali in un formato utilizzabile. Se è interessante, puoi imparare come copiare i dischi sul tuo Mac e convertire i file video su macOS in questo articolo.

Abilitazione della riproduzione Blu-ray in VLC

Una volta che hai VLC 3.0 o superiore installato, dovrai installare le chiavi necessarie. Queste chiavi crittografiche consentono a VLC di decrittografare il flusso Bluray e riprodurre il codec dal disco.

Puoi visitare http://vlc-bluray.whoknowsmy.name/ per scaricare le chiavi necessarie e la libreria dinamica AACS. Entrambi i file sono necessari per riprodurre dischi Blu-ray su macOS direttamente dal disco. Senza questi file, non sarai in grado di decodificare i flussi di dati e riprodurre i dischi Blu-ray con VLC.

Per scaricare i file accessori necessari per VLC, fare prima clic sul collegamento “Ottieni questo file” sotto l’intestazione “Chiavi”, come indicato di seguito. Quindi fare clic sul collegamento per la libreria dinamica AACS di macOS, come indicato di seguito.

Una volta scaricati, dovrai spostare i file nella posizione corretta sul tuo disco rigido. Entrambi i file devono essere spostati manualmente dalla directory Download al percorso file specificato. Se non si trovano nella posizione corretta, VLC non sarà in grado di rilevare i file e la riproduzione non funzionerà.

Sposta il file scaricato, denominato “KEYDB.cfg”, nel percorso del file “~ / Library / Preferences / aacs /”.

Riproduci file Blu Ray Macos Vlc Keydb

Se la directory non esiste già, creala e inserisci il file KEYDB.cfg al suo interno.

Spostare il file AACS, denominato “libaacs.dylib”, nel percorso del file “/ usr / local / lib /”.

Riproduci Blu Ray Macos Vlc Dynamic Library

Se la directory non esiste, è necessario crearla e inserire il file “libaacs.dylib” al suo interno.

Riavvia VLC, quindi scegli “File -> Apri disco” e scegli il disco Blu-ray dalla finestra di dialogo. La riproduzione dovrebbe procedere normalmente.

Riproduci Blu Ray Macos Vlc Open Disc

Conclusione

Se possiedi ancora dischi Blu-ray, con i passaggi precedenti sarai in grado di riprodurre Blu-ray su macOS. In tutta onestà con Apple e VLC, Blu-ray è un formato un po ‘datato. La richiesta di hardware specializzato è una limitazione in stile 2012 e il mercato dei media sta crescendo oltre i supporti fisici. Che tu apprezzi il cambiamento o lo trovi ripugnante, le risorse digitali stanno diventando sempre più la norma per ampi segmenti delle masse consumatrici di intrattenimento degli Stati Uniti e oltre.

Freno a mano è un ottimo strumento per convertire la tua raccolta di dischi Blu-ray in file digitali che possono essere facilmente salvati, convertiti e consumati. Tecnicamente viola la licenza negli Stati Uniti, ma è certamente una zona grigia dal punto di vista morale ed è improbabile che causi grossi problemi quando arrivi ai cancelli perlati. Paga i tuoi film, poi usali come preferisci, è così che la maggior parte delle persone vede il problema.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Potrebbero interessarti anche...

Font Resize
Contrast