Come risolvere AirDrop su Mac (o qualsiasi dispositivo Apple)

How To Fix Airdrop On Mac Apple Device
⏱️ 9 min read

Per molti versi, AirDrop è una funzionalità senza interfaccia. Si sta polarizzando come per molti utenti, o funziona o non funziona. In superficie, ci sono poche cose che puoi fare quando non funziona. In questo post, diamo un’occhiata a come risolvere i problemi di AirDrop su Mac, iPhone e iPad.

Come funziona AirDrop

AirDrop utilizza il Bluetooth per creare una rete Wi-Fi peer-to-peer ad hoc tra due dispositivi Apple. Utilizza il Wi-Fi per trasmettere dati e Bluetooth “Low Energy” per rilevare i dispositivi e stabilire una connessione.

Una volta completato il trasferimento dei dati, la connessione dissolve la rete ad hoc. Vale la pena notare che AirDrop non utilizza Near-Field Communication (NFC) più lenta, che alcuni dispositivi Android utilizzano per i trasferimenti di file locali.

AirDrop utilizza la crittografia durante il transito, il che significa che un utente malintenzionato non può leggerlo o intercettarlo. Inoltre, AirDrop rileverà automaticamente tutti i dispositivi compatibili e richiederà solo una connessione Wi-Fi affidabile per i trasferimenti di file. Ciò ti consente di trasferire i dati a una distanza maggiore rispetto a quella normalmente supportata dal Bluetooth, in alcuni casi fino a 30 piedi.

Come abilitare AirDrop

Prima di cercare di riparare AirDrop, vale la pena indagare se è abilitato tramite l’interruttore. Puoi farlo su macOS tramite il Centro di controllo, in particolare la scheda AirDrop.

Attivazione/disattivazione di AirDrop in macOS.

SU iOS e iPadOSpuoi scorrere verso il basso per aprire il Centro di controllo.

Il Centro di controllo iOS.

Qui, tocca e tieni premuta l’icona Bluetooth per accedere alle impostazioni di AirDrop.

Le impostazioni di rete aggiuntive di iOS.

Come risolvere AirDrop su Mac (o qualsiasi dispositivo Apple)

Se trovi che AirDrop non funziona su Mac, iPhone o iPad, ti consigliamo di eseguire alcuni passaggi per eliminare i possibili motivi che ne impedirebbero il funzionamento.

Il primo metodo è di base, quindi dovresti iniziare da qui e passare ad altre soluzioni se non funziona.

1. Verifica se il tuo dispositivo supporta AirDrop

Puoi trovare AirDrop su tutti i nuovi dispositivi Apple, quindi è probabile che questo non sia un problema. Tuttavia, dovresti assicurarti che il tuo dispositivo supporti AirDrop per escludere le soluzioni semplici.

Siamo consapevoli del fatto che praticamente tutti i dispositivi, diversi dai dispositivi molto vecchi, supporteranno AirDrop.

Per verificarlo su macOS, apri Informazioni di sistema in Spotlight, quindi vai su “Rete -> Schermata Wi-Fi”. Questo mostrerà una risposta chiara sotto il valore AirDrop.

La schermata delle informazioni di sistema.

Per iOS e iPadOS, ti consigliamo di andare su “Impostazioni -> Generali”, quindi cercare AirDrop.

La schermata Impostazioni iOS.

Se riesci a vedere e interagire con le impostazioni di AirDrop, hai un dispositivo supportato.

2. Controlla le tue connessioni di rete

Per condividere file su AirDrop, entrambi i dispositivi devono trovarsi sulla stessa rete Wi-Fi. Controlla le connessioni di rete su entrambi i dispositivi per assicurarti di utilizzare la stessa rete.

Questo è semplice da diagnosticare in pratica, ma diventa più complicato se si utilizzano “sottoreti” su router dual-band che utilizzano connessioni a 2,4 GHz e 5 GHz. Queste reti Wi-Fi tendono a iniziare con lo stesso nome e terminano con il loro valore in GHz.

In teoria, il tuo iPhone e Mac potrebbero utilizzare reti diverse pur condividendo file, poiché le reti sono “nate” dallo stesso router. Tuttavia, se AirDrop non si comporta, puoi eliminare una possibile causa collegando i dispositivi alla stessa sottorete.

Dopo aver collegato entrambi i dispositivi alla stessa rete, riavvia le connessioni Wi-Fi. Disattiva il Wi-Fi per entrambi i dispositivi, quindi attendi almeno dieci secondi prima di riattivare il Wi-Fi.

3. Verifica la connessione Bluetooth sui tuoi dispositivi

AirDrop richiede anche una connessione Bluetooth attiva e abilitata su ogni dispositivo che stai utilizzando per funzionare.

Per questo motivo, ti consigliamo di controllare le impostazioni Bluetooth sia sul dispositivo di invio che su quello di ricezione. Puoi (di nuovo) farlo dal Centro di controllo su macOS. L’opzione Bluetooth indicherà se è attiva e facendo clic su verrà visualizzato un elenco di dispositivi.

L'opzione Bluetooth nel Centro di controllo di macOS.

Su iPad e iPhone, puoi andare su “Impostazioni -> Bluetooth” per controllare lo stato.

Le impostazioni Bluetooth di iOS.

Tieni presente che non è necessario connetterti a un dispositivo con Bluetooth, poiché è una connessione passiva. Pertanto, non eseguirà un accoppiamento diretto a un dispositivo durante il processo AirDrop.

Se il Bluetooth è attivo, ti consigliamo di disconnettere tutti i dispositivi Bluetooth, quindi riavviare la connessione Bluetooth spegnendola per circa dieci secondi prima di riattivarla.

4. Riattiva e sblocca i tuoi dispositivi

I dispositivi Apple hanno un ciclo sonno-veglia complesso che a volte necessita di gestione. Se uno dei dispositivi è inattivo durante l’utilizzo di AirDrop, in molti casi non sarai in grado di stabilire una connessione.

Il fattore determinante qui è se un dispositivo è in modalità di sospensione “profonda”. Questo si basa sui vari stati del dispositivo in questione. Ad esempio, se un Mac utilizza uno screensaver che non richiede una password per uscire, AirDrop dovrebbe essere in grado di funzionare. Tuttavia, ci sono incongruenze e può significare che la connessione AirDrop vacilla senza rima o motivo.

Il nostro consiglio qui è di riattivare entrambi i dispositivi dalla modalità di sospensione, sbloccarli e inserire passcode o password ove necessario. Potresti anche voler spegnere e riavviare i dispositivi per assicurarti che entrambi siano pronti a ricevere file.

5. Imposta AirDrop per abilitare i trasferimenti da “Tutti”

L’impostazione predefinita per AirDrop consiste nel condividere file solo con quelli presenti nell’elenco dei contatti. Sebbene sia una restrizione ragionevole, può indurre errori AirDrop. Potresti anche scoprire che un dispositivo affidabile sfugge alla scoperta.

Pertanto, è spesso più semplice disabilitare semplicemente questa protezione. Tuttavia, non è così drastico come sembra in quanto l’impostazione si applica solo alla scoperta dei dispositivi. I trasferimenti necessitano ancora dell’approvazione del dispositivo ricevente.

Per cambiarlo su macOS, vai di nuovo alle impostazioni di AirDrop nel Centro di controllo. Fai clic qui e puoi verificare se sei rilevabile solo dai tuoi contatti o da tutti.

Scegliendo l'opzione Solo contatti in macOS.

Su iPhone e iPad, puoi scorrere verso il basso per abilitare il Centro di controllo, quindi toccare e tenere premuta l’opzione Bluetooth. Se fai clic sulle impostazioni di AirDrop, puoi modificarle.

Scegliendo l'opzione Tutti su iOS.

Tieni presente che se il tuo iPad o iPhone non ti consente di passare da “Ricezione: Off” potresti dover modificare le impostazioni del controllo genitori:

1. Passa a “Impostazioni -> Tempo di utilizzo”.

2. Tocca “Restrizioni sui contenuti e sulla privacy”.

3. Seleziona “App consentite”.

4. Assicurati che l’interruttore accanto all’opzione AirDrop sia attivo.

Dopo aver salvato le modifiche, esegui un altro controllo per vedere se AirDrop funziona.

6. Disattiva “Non disturbare”

L’opzione Non disturbare nasconderà il tuo dispositivo dalle connessioni AirDrop in entrata (tra le altre notifiche). Sotto questo aspetto, sta facendo la cosa giusta. Tuttavia, è facile dimenticare di avere questa impostazione attiva.

Per macOS, troverai le impostazioni Non disturbare nel Centro di controllo. Nota che per attivare l’impostazione, ti consigliamo di fare clic sull’icona della luna anziché sull’impostazione stessa. Saprai se la modalità Non disturbare è attiva, poiché la data sarà disattivata.

Per iPad e iPhone, scorri verso il basso per accedere al Centro di controllo e attiva l’icona della luna.

L'opzione Non disturbare nel Centro di controllo iOS.

Come con gli altri metodi, ti consigliamo di eseguire alcuni controlli una volta che sei pronto e prendere le cose da lì.

Domande frequenti

1. Posso utilizzare un hotspot personale per AirDrop?

Nelle versioni precedenti di iOS e iPadOS, Personal Hotspot non era compatibile con AirDrop, poiché la funzione monopolizzava la connessione Wi-Fi. Tuttavia, le versioni moderne di iPadOS e iOS ti consentono di utilizzare contemporaneamente Hotspot personali e AirDrop.

2. Ci sono restrizioni sul “tipo” di connessione Internet che posso utilizzare per AirDrop?

No, anche se farai meglio con la connessione più potente che puoi trovare. In alcuni casi, potresti anche voler testare se una connessione cablata ti darà più potenza AirDrop, soprattutto se hai problemi.

3. Esistono alternative di terze parti ad AirDrop?

Faremmo un disservizio ad AirDrop se suggerissimo che un’altra app può prendere il suo posto. È parte integrante dell’ecosistema Apple e la sua stretta integrazione e la normale solidità significano che è il numero uno nel nostro libro.

Tuttavia, ad alcuni utenti piace usare Condividilosoprattutto se hanno utilizzato in precedenza un dispositivo Android.

Avvolgendo

Per molti, la condivisione di file tra dispositivi è una funzionalità importante e molto necessaria. L’uso di AirDrop sui dispositivi Apple è la soluzione perfetta per questo, fino a quando non fallisce. Proprio come altre funzionalità e strumenti Apple, all’inizio potresti non essere in grado di riparare AirDrop su Mac. Tuttavia, con un piccolo pensiero, puoi testare le tue connessioni e tornare a funzionare. Potresti anche voler controllare come utilizzare AirDrop Over Ethernet su Mac non supportati.

Join our Newsletter and receive offers and updates! ✅

0 0 votes
Article Rating
Avatar di Routech

Routech

Routech is a website that provides technology news, reviews and tips. It covers a wide range of topics including smartphones, laptops, tablets, gaming, gadgets, software, internet and more. The website is updated daily with new articles and videos, and also has a forum where users can discuss technology-related topics.

Potrebbero interessarti anche...

Subscribe
Notificami
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x