7 moduri de a remedia mesajul Windows care nu răspunde

Come risolvere le applicazioni Windows che non rispondono

È frustrante quando un programma smette di rispondere su Windows. Non puoi fare clic su nulla o digitare nulla. Se riavvii il computer, potresti perdere tutto ciò su cui stavi lavorando. E se succede spesso sul tuo computer, perdi tempo prezioso e produttività.

Esistono diversi problemi che potrebbero impedire a Windows di rispondere ai tuoi comandi, che si tratti di Esplora file, Spotify o altre app.

Poiché le cause sono molteplici, esistono diverse soluzioni. Di seguito sono riportati alcuni suggerimenti per la risoluzione dei problemi che possono ridurre o eliminare le istanze di “L’applicazione Microsoft Windows non risponde”.

1. Configurare Task Manager per la chiusura forzata rapida

Il primo punto di riferimento per interrompere o riavviare rapidamente le app di Windows che si comportano in modo anomalo è tramite il Task Manager di Windows che, tra le altre cose, ti consente di “terminare rapidamente i processi”.

Ma prima, dovresti configurare Task Manager per farlo correttamente.

Apri Task Manager tramite la scorciatoia da tastiera Ctrl + Cambio + Esc. Se l’opzione viene visualizzata nell’angolo inferiore sinistro di Task Manager, fare clic su “Ulteriori dettagli” per aprire la visualizzazione più completa di Task Manager.

Correggi le applicazioni Windows che non rispondono più dettagli

Dopo averlo fatto, fai clic su Opzioni e assicurati che “Sempre in primo piano” sia selezionato.

Correggi le applicazioni Windows che non rispondono sempre in primo piano

Ciò assicurerà che ogni volta che apri Task Manager, si aprirà sopra tutto ciò che non risponde, permettendoti di chiuderlo facilmente.

Per chiudere l’app che si comporta in modo anomalo, fai clic con il pulsante destro del mouse su Task Manager e fai clic su “Termina attività”.

Correggi le applicazioni Windows che non rispondono all'operazione finale

2. Eseguire una scansione per i virus

Se il tuo computer ha problemi, è sempre un buon piano eseguire prima una scansione antivirus. Se Windows Defender non ha rilevato nulla, prendi in considerazione l’utilizzo di un altro software antivirus come Kaspersky, Norton o Avast per un doppio controllo. Eseguilo prima per assicurarti che non sia il malware a causare il problema.

3. Aggiorna il sistema operativo

A volte Windows stesso avrà bisogno di un aggiornamento. Per vedere se la tua macchina necessita di quell’aggiornamento, premi Vincere + io per accedere alle impostazioni, quindi fare clic su “Aggiorna e sicurezza”. Eventuali aggiornamenti o correzioni di bug richiesti dal computer verranno elencati qui.

Dopo aver installato questi aggiornamenti, riavvia e prova di nuovo il computer per vedere se Windows continua a bloccarsi.

4. Cancella file temporanei

Avere una grande quantità di file temporanei o di cache può occupare memoria preziosa. Questi file possono causare problemi con il modo in cui funziona Windows.

Per eliminare questi file:

1. Premete Vincere + R per aprire la finestra di dialogo Esegui.

2. Digitare “temp” nella casella e premere Invio.

3. Nell’elenco dei file temporanei, selezionare tutto premendo Ctrl + UN ed eliminarli.

File temporanei di Windows che non rispondono 1

5. Aggiorna driver

Un driver vecchio e obsoleto potrebbe essere il colpevole che causa il blocco di Windows. Prova ad aggiornare i driver per vedere se risolve il problema.

1. Digita “Gestione dispositivi” nella casella di ricerca nella parte inferiore dello schermo.

2. Fare clic sull’app che appare per avviarla.

Gestione dispositivi di Windows che non risponde

3. Aprire ciascuna opzione hardware una alla volta.

4. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull’hardware e selezionare “Aggiorna driver”.

Driver di aggiornamento di Windows che non risponde 2

6. Utilizzare lo strumento di risoluzione dei problemi integrato

1. Aprire Impostazioni premendo Vincere + io.

2. Nella casella di ricerca, digita “System Maintenance”.

3. Appariranno due opzioni. Fai clic su “Esegui automaticamente le attività di manutenzione consigliate”.

Manutenzione del sistema Windows che non risponde

4. Fare clic su Avanti e seguire le istruzioni.

5. Al termine della scansione, riavviare la macchina e verificare se il problema è stato risolto.

7. Eseguire una scansione del controllo file di sistema

Una scansione di controllo file di sistema (SFC) esegue la scansione del computer controllando l’integrità di un file e determinando se funziona correttamente. Se trova un file che non funziona correttamente, lo riparerà automaticamente.

1. Digitare cmd nella casella di ricerca nella parte inferiore dello schermo.

2. Fai clic su “Esegui come amministratore”.

Icona del prompt dei comandi di Windows che non risponde

3. Quando si apre il prompt dei comandi, digitare: sfc /scannow nella casella e premere Invio.

Schermata del prompt dei comandi di Windows che non risponde

Questo processo richiede un po ‘di tempo, quindi preparati ad aspettare. Tuttavia, funziona in background, quindi puoi continuare a lavorare.

8. Utilizzare un avvio pulito

L’avvio pulito ti darà le migliori possibilità di capire se un’applicazione o un servizio sta causando il problema con il tuo computer.

Per pulire la tua macchina,

1. Premete Vincere + R per aprire la finestra di dialogo Esegui.

2. Nella casella digitare MSCONFIG e fare clic su OK.

Windows non risponde Msconfig

3. Aprire la scheda Avvio e deselezionare l’opzione “Avvio sicuro”.

Scheda di avvio che non risponde di Windows

4. Fare clic sulla scheda Generale.

Scheda Generale di Windows che non risponde

5. Scegli “Avvio selettivo” e deseleziona la casella accanto all’opzione Carica elementi di avvio.

6. Fare clic sulla scheda Servizi.

Scheda Servizi di Windows che non risponde

7. Seleziona la casella in basso accanto a Nascondi tutti i servizi Microsoft e fai clic su Disabilita tutto.

8. Aprire la scheda Avvio.

Scheda Avvio che non risponde di Windows

9. Fare clic su Apri Task Manager.

10. Nel Task Manager, fare clic con il pulsante destro del mouse su ogni elemento di avvio per disabilitarli tutti.

Una volta impostato, hai il compito molto noioso di abilitare ogni elemento di avvio uno per uno. Quando il problema si ripresenta, prendi nota di quale applicazione hai appena attivato, quindi reinstalla l’app o riparala. Se il problema è causato da un servizio, puoi disabilitarlo.

9. Controllo della memoria

Se nel sistema sono presenti perdite di memoria o errori della scheda di memoria, è possibile utilizzare il comando Controllo memoria per determinarne la presenza.

1. Premete Vincere + R per aprire la finestra di dialogo Esegui.

2. Digitare “mdsched.exe” e fare clic su OK.

3. Scegliere se eseguire la scansione ora o attendere fino al successivo riavvio del computer.

Diagnostica della memoria di Windows che non risponde

Quando esegui questo controllo, lo schermo diventerà tutto blu per un po ‘ma niente panico. Non è un errore. Se c’è un errore, vedrai un codice e alcune soluzioni per risolverlo.

Si spera che una di queste opzioni impedisca a Windows di bloccarsi sul tuo computer. Per ulteriori suggerimenti su Windows, vedere come accedere alla cartella Windowsapps e come controllare quali porte TCP e UDP sono in uso nel sistema.

Relazionato:

  • Come verificare le porte in uso in Windows 10
  • Come aumentare il volume massimo in Windows 10
  • Come risolvere il problema con il microfono che non funziona in Windows 10
Torna su