Come scaricare app Android non disponibili nel tuo paese

Come scaricare app Android non disponibili nel tuo paese

Hai mai provato a scaricare un’app di cui eri molto entusiasta solo per ricevere l’avviso che l’app non è disponibile nel tuo paese? Molti utenti lo hanno fatto e può essere molto fastidioso e frustrante poiché l’app che hai provato a scaricare avrebbe potuto essere quella di cui avevi bisogno per qualcosa di molto importante. Qui ti mostriamo come scaricare app Android che non sono disponibili nel tuo paese.

Perché non puoi scaricare app Android?

Gli sviluppatori Android spesso limitano la disponibilità delle loro applicazioni a determinate aree geografiche o paesi. Ci sono diversi motivi per cui questo potrebbe essere fatto, comprese le leggi e le normative locali. Il regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) dell’UE, ad esempio, ha un lungo elenco di requisiti di conformità per gli sviluppatori di app e siti web. Gli sviluppatori più piccoli che non possono soddisfare questi requisiti spesso scelgono di escludere gli utenti da determinate regioni fino a quando non possono dedicare il loro tempo al problema.

Inoltre, a causa delle leggi sul copyright, delle partnership localizzate e dell’indisponibilità della spedizione, molti servizi bloccano automaticamente l’accesso quando rilevano la tua posizione.

Fortunatamente, c’è un modo per aggirare queste restrizioni: utilizzare un servizio VPN. Una rete privata virtuale funge da ponte dalla tua posizione al servizio / sito Web a cui desideri accedere. In questo modo, puoi aggirare il blocco geografico mascherando la tua posizione. Quando selezioni un paese dall’elenco di server supportati di una VPN, la tua richiesta di accesso ai contenuti online apparirà come se provenisse dal paese selezionato anziché dal tuo.

Oltre ad accedere al sito precedentemente bloccato, l’utilizzo di una VPN può anche farti risparmiare denaro per un’opzione che è diventata improvvisamente disponibile. Questo potrebbe variare da un cartellino del prezzo, una scelta in hotel o un noleggio auto a servizi di streaming online come HBO GO, Netflix, Hulu, Pandora o Spotify.

Come installare un’app Android non disponibile nel tuo paese

Per iniziare, devi prima installare un’app VPN. Ce ne sono molti nel Play Store e alcuni offrono una funzionalità gratuita con limitazioni. Per questo tutorial, utilizziamo Proton VPN, il servizio VPN offerto dalla società ProtonMail.

1. Scarica e installa Proton VPN

Da Google Play Store, Scarica e installa l’app ProtonVPN. Dopo averlo avviato, ti verrà richiesto di accedere con il tuo account. Se stai già utilizzando ProtonMail per la sua crittografia e-mail PGP nativa, usa quell’account. Altrimenti, dovresti prima creare un nuovo account.

Proton Vpn

Dopo aver aperto l’app ProtonVPN, tocca “SALTA” e inserisci le tue informazioni di accesso. Non dimenticare che puoi utilizzare un gestore di password sia per generare una password molto complessa sia per archiviarla in un deposito crittografato di livello militare.

2. Seleziona il tuo nuovo paese online

L’app ProtonVPN è composta da tre schede: Paesi, Mappa e Profili. I primi due ti danno una selezione di server tra cui scegliere in tutto il mondo, quindi è una questione di preferenza. I profili salvano semplicemente le tue scelte di navigazione e server, con le quali puoi sperimentare. Per ora, tocca la scheda “Paesi” o “Mappa”.

Posizione

Sulla mappa, ogni triangolo verde rappresenta il server disponibile in base al tuo piano tariffario. Come account gratuito, avrai a disposizione paesi / server limitati, come con qualsiasi altra soluzione VPN. Tuttavia, il paese chiave per aggirare la maggior parte delle restrizioni geografiche è lì, gli Stati Uniti, costituiti da più server gratuiti.

Collegare

Dopo aver toccato “Stati Uniti”, verrà visualizzato un menu a discesa con i server disponibili. Accanto al nome del server, vedrai anche le percentuali. Rappresentano quanto sono occupati dagli utenti. Più è vicino al 100 percento, più le sue risorse saranno messe a dura prova, motivo per cui vedrai tutti i punti percentuali colorati in rosso.

Tocca il primo server disponibile nella categoria “SERVER PIÙ VELOCE”. ProtonVPN calibra automaticamente questo in base alla tua connessione al loro servizio. Quindi, tocca il pulsante verde “Connetti”.

Ora ciò che è stato precedentemente bloccato verrà sbloccato!

Collegato

ProtonVPN continuerà a funzionare in background e puoi passare all’app in qualsiasi momento per vedere quanto traffico hai utilizzato, a quale velocità, per quanto tempo e per disconnetterti. Se non sei soddisfatto della velocità, c’è sempre un’opzione di aggiornamento, che è estremamente generosa rispetto a qualsiasi altro servizio VPN sul mercato.

Forza l’arresto e svuota la cache per Google Play

Prima di scaricare l’app che desideri utilizzare, devi chiarire alcune cose.

Apri “Impostazioni → Applicazione → Gestione applicazioni” o “Tutte le applicazioni → Individua Google Play Store → Svuota cache → Forza arresto”. Non premere “Cancella dati” – vuoi lasciare questa parte da sola. La prossima volta che aprirai Google Play, potresti vedere i suoi Termini di servizio. Se lo fai, tocca “Accetta” finché vedi l’icona della chiave come nell’immagine sopra.

Ricorda di utilizzare una VPN solo quando desideri scaricare un’app gratuita e non a pagamento. Se provi ad acquistare un’app, Google potrebbe pensare che il tuo account sia stato violato e potresti finire per bloccare il tuo account. Dovrai attivare ProtonVPN ogni volta che desideri scaricare un’app che non è disponibile nel tuo paese.

Conclusione

Con una VPN funzionante, non ci saranno app non alla tua portata e non ti rimarrà quella vuota sensazione di non poter godere di tutto ciò che Internet ha da offrire. Ora è il momento di risolvere i problemi del telefono quando le app Android non funzionano.

Relazionato:

  • Come prevenire una spesa eccessiva su app Android nel Play Store
  • 10 delle migliori app Android non presenti su Google Play Store
  • Come installare app su Android senza Google Play Store
Torna su