Cum se descarcă, se instalează și se folosește aplicația de control parental TimeKpr pe Ubuntu

Come scaricare, installare e utilizzare l’app di controllo parentale TimeKpr su Ubuntu

⌛ Reading Time: 4 minutes

I computer sono diventati parte integrante non solo della nostra ma anche della vita dei nostri figli. La testimonianza di ciò è il fatto che anche le scuole di tutto il mondo stanno passando lentamente ma costantemente dai libri di testo all’educazione digitale. Con questo, i genitori si trovano ad affrontare una sfida sempre maggiore nel tenere sotto controllo l’utilizzo del computer dei propri figli, almeno quando sono a casa.

Quando parliamo di controllo delle abitudini informatiche dei bambini, ci sono due aspetti principali: cosa fanno al computer e quanto tempo ci dedicano. Sebbene entrambi gli aspetti siano ugualmente importanti, in questo articolo discuteremo di uno strumento – denominato TimeKpr – che si rivolge al secondo aspetto e può essere utilizzato su sistemi basati su Linux.

NOTA: il processo di download / installazione spiegato in questo articolo è stato testato su Ubuntu 14.04 LTS.

TimeKpr

Come suggerisce il nome, TimeKpr è uno strumento che ti consente di tracciare e controllare il tempo di accesso di un utente su Linux. Puoi limitare l’utilizzo quotidiano di qualsiasi utente in base a una durata di accesso temporizzata e configurare i periodi della giornata in cui possono o non possono accedere. TimeKpr non deve essere confuso con un blocco web o un monitor di attività: ha una funzione molto più semplice, ma altrettanto importante, obiettivo.

Scarica e installa

Per scaricare lo strumento TimeKpr sulla tua macchina Ubuntu, esegui i seguenti comandi:

Al termine, eseguire il seguente comando per eseguire lo strumento TimeKpr:

Nota: lo strumento richiede privilegi amministrativi per essere eseguito, da cui l’uso di sudo nel comando sopra.

Come utilizzare TimeKpr

Quando si avvia lo strumento per la prima volta, è possibile che venga visualizzato il seguente errore.

Ciò significa che attualmente non esiste un normale account utente sul sistema: l’unico account disponibile è l’account amministratore. TimeKpr consente all’amministratore di configurare i tempi di accesso dei normali account utente, quindi è necessario crearne almeno uno per iniziare a utilizzare lo strumento.

Con il problema sopra menzionato, ecco come appare la GUI di TimeKpr.

timekpr-gui

L’utente selezionato è menzionato in alto a destra mentre il suo stato è menzionato nella metà inferiore. Poiché non ci sono limiti o restrizioni a questo punto, tutti i campi sono attualmente aperti (verdi e sbloccati) o disabilitati. Per configurare le restrizioni per questo utente, vai alla scheda “Limiti e confini”.

timekpr-gui-limits

Qui hai due opzioni: “Limita l’accesso in base alla durata” e “Limita il periodo di tempo”. La prima opzione ti consente di specificare solo il numero di minuti in cui desideri che l’utente acceda al sistema, mentre la seconda opzione ti consente di specificare l’intervallo di tempo. Ogni opzione ha quindi un’opzione secondaria che ti consente di applicare tale restrizione su base giornaliera.

Nel mio caso, ho selezionato la prima opzione e ho premuto il pulsante Applica in basso per abilitare la configurazione. Successivamente, quando sono tornato alla scheda “Stato”, ecco come appariva.

timekpr-gui-limit-applicato

Il campo “Limita per durata accesso” ora ha un lucchetto rosso come valore, il che significa che le restrizioni sono state impostate in base a questa configurazione. Ora, quando l’utente “ospite” effettua il login, sarà in grado di accedere al computer solo per un tempo limitato – 5 minuti nel mio caso – e TimeKpr ricorderà periodicamente il tempo rimasto prima di disconnettersi automaticamente.

timekpr-notification

Lo strumento fornisce anche alcune altre opzioni, come la possibilità di aggiungere o sottrarre minuti dal tempo di accesso già configurato di un utente, nonché bloccare completamente un account, il che significa impedirgli di accedere del tutto. L’opzione “Cancella tutte le restrizioni” cancella tutti i limiti configurati.

Conclusione

TimeKpr è uno strumento semplice e facile da usare che fa ciò che promette. Puoi installarlo sulla Linux box di tuo figlio e configurarlo, ad esempio, in un modo che consenta a tuo figlio di accedere solo durante i fine settimana o quando sei in giro. Ovviamente, non può controllare ciò che fa tuo figlio in quel periodo di tempo limitato, ma non è quello per cui lo strumento è destinato comunque.