Cum să alegeți un monitor pentru jocuri

Come scegliere un monitor da gioco

⌛ Reading Time: 4 minutes

Acquistare un monitor non è mai facile, poiché hai tanti aspetti da considerare. Ciò è particolarmente vero se stai acquistando un monitor per un PC da gioco. Non hai solo bisogno di un display di bell’aspetto, hai bisogno di un monitor che possa tenere il passo con l’azione.

Acquistare un monitor da gioco può essere scoraggiante. Ci sono diversi aspetti che devi seguire, inoltre ci sono termini che potresti non capire. Fortunatamente, non è troppo difficile capirlo.

Risoluzione, dimensioni dello schermo e tipo di connettore

La prima cosa da scegliere è la dimensione del monitor. Idealmente, vuoi qualcosa di più grande possibile che si adatti comunque alla tua scrivania. Un monitor troppo grande e rischierai di affaticare il collo e gli occhi.

Una volta stabilita la dimensione dello schermo, ti consigliamo di scegliere la risoluzione. Se stai acquistando un piccolo monitor, potresti non aver bisogno della risoluzione 4K. Un monitor 1080p starà bene a dimensioni più piccole, costerà meno e sarà meno impegnativo sulla tua scheda video.

Parlando di schede video, ti consigliamo di tenere a mente la tua scheda video. Se la tua scheda è abbastanza potente per eseguire giochi a 1080p, potresti sprecare denaro su un monitor 4K. Detto questo, se hai appena acquistato una nuova potente scheda video, ti servirà un monitor 4K per sfruttarla al meglio.

Quindi, ovviamente, dovrai considerare il tipo di connettore. Un connettore DVI non ti farà molto bene se la tua scheda video supporta solo HDMI. Puoi usare un adattatore, ma idealmente non lo vuoi.

Tipo di pannello e tempo di risposta

Il tipo di pannello è una considerazione importante quando si acquista un monitor. Esistono due tipi di pannello comuni: TN (twisted nematic) e IPS (in-plane switching).

Immagine in primo piano di Windows del monitor tremolante

Se stai solo acquistando un monitor per l’uso quotidiano, IPS è quasi sempre l’opzione migliore. Per i giochi questo non è il caso. Mentre IPS generalmente ha un aspetto migliore, i pannelli TN spesso hanno tempi di risposta più rapidi, il che è molto importante in un monitor da gioco.

I pannelli IPS di solito possono funzionare solo con tempi di risposta di soli 4 ms. Un pannello TN, d’altra parte, può arrivare fino a 1 ms. I tempi di risposta estremamente bassi possono causare una certa quantità di sfocatura di movimento, ma il movimento sarà complessivamente più fluido. Naturalmente, questo dipenderà anche dalla tua frequenza di aggiornamento.

Frequenza di aggiornamento e sincronizzazione adattiva

La frequenza di aggiornamento tipica per un monitor è di 60 Hz. Ciò significa che non vedrai necessariamente il vantaggio di frame rate più elevati. I moderni monitor da gioco supportano frequenze di aggiornamento più elevate come 120 Hz e 144 Hz e persino fino a 240 Hz.

In questo momento, 144 Hz è probabilmente la tua migliore opzione. I monitor a 240 Hz possono essere estremamente costosi e la tua scheda video potrebbe non controllarli correttamente.

Come scegliere Gaming Monitor Pc

Poi c’è la sincronizzazione adattiva. Al momento ci sono due principali tecnologie di sincronizzazione adattiva nei giochi per PC: G-Sync di Nvidia e FreeSync di AMD. Con uno di questi, la tua scheda video dice al tuo monitor quando aggiornare. Questo riduce la balbuzie e il ritardo ed elimina completamente lo strappo.

G-Sync è l’opzione più costosa e generalmente aggiungerà da $ 100 a $ 200 al prezzo di un monitor. Richiede anche un cavo proprietario. FreeSync è più economico e funziona con HDMI o DisplayPort, ma la qualità dei monitor FreeSync può variare notevolmente.

Conclusione

Se stai assemblando un nuovo PC e acquistando un monitor, dovresti considerare la scheda video e il monitor allo stesso tempo. Dovrai assicurarti che la tua scheda video possa gestire la risoluzione a cui stai mirando, tra le altre cose.

Detto questo, la scheda video non è l’unica considerazione quando acquisti parti. Se stai ancora mettendo insieme il tuo elenco di parti, assicurati di non commettere nessuno degli errori comuni che i costruttori di PC per la prima volta fanno quando acquistano parti.