Come trovare e salvare gli stati Whatsapp di altri utenti su Android

Cum să găsiți și să salvați statutele Whatsapp ale altor utilizatori pe Android
⌛ Reading Time: 3 minutes

Whatsapp è attualmente l’app di messaggistica più popolare al mondo accanto a Facebook Messenger. Dall’acquisizione di Facebook nel 2014, Whatsapp ha trasceso lo stato di semplice app per messaggi di testo o messaggistica. Oltre 1,5 miliardi di utenti mensili possono ora usufruire di chiamate vocali, messaggi vocali, videochiamate, condivisione di video e file e stati di WhatsApp.

È diventato così ricco di funzionalità che è quasi falso etichettarlo come qualcosa di diverso da una piattaforma di social media (sebbene la maggior parte delle app di messaggistica ricada sotto questo ombrello ora). Una delle caratteristiche più popolari della maggior parte delle applicazioni di social media sono le storie. L’equivalente WhatsApp di questo sono gli stati.

Cosa sono gli stati di WhatsApp?

Sull’interfaccia principale di WhatsApp per Android ottieni tre titoli principali per ciascuna sezione dell’app: Chat, Stato e Chiamate. Gli stati sono simili alle storie di Snapchat, Instagram o Facebook. Un utente carica un’immagine, un video o un testo che WhatsApp conserva per ventiquattro ore o fino a quando l’utente non decide di eliminarlo.

Perché vuoi salvare gli stati di WhatsApp?

Uno dei tuoi contatti ha mai caricato un video o un’immagine particolarmente divertente che desideri condividere? WhatsApp non ti rende particolarmente facile farlo. Devi chiedere a un amico di inviarti il ​​file multimediale, catturarlo da solo o scaricare un’applicazione che salva gli stati per te. Questo è uno spreco poiché WhatsApp scarica già i media sul tuo telefono (e li nasconde) quando lo visualizzi (a meno che, ovviamente, non gli hai detto di non farlo).

Come trovare e copiare gli stati di WhatsApp

Nota: Questo tutorial è stato eseguito utilizzando WhatsApp versione 2.18.293 su Android versione 7.1.2.

Ciò di cui avrai bisogno è un file manager che ti consenta di vedere le cartelle nascoste su uno smartphone Android. Se il file manager proprietario in esecuzione sul tuo smartphone non ti consente di visualizzare i file nascosti, ti consiglio vivamente Tetra Filer gratuito o Comandante totale, oppure puoi ottenere un elenco di fantastici file manager qui.

Ho utilizzato l’app “File” predefinita che si trova sulla maggior parte dei dispositivi Android.

1. Apri il tuo file manager e vai alla memoria principale del tuo dispositivo.

2. Vai alla cartella WhatsApp.

3. Se il tuo file manager mostra cartelle nascoste, dovresti vederne almeno due qui (.Shared e .trash). Seleziona e vai a Media. Dopo questo passaggio dovresti essere qui: “/ storage / emulated / 0 / WhatsApp / Media” o semplicemente “/ WhatsApp / Media”.

whatsapp-media-folder-android

4. Infine, seleziona e vai alla cartella .Status. Da qui dovresti trovare tutti gli stati che WhatsApp ha salvato sul tuo telefono (“/storage/emulated/0/WhatsApp/Media/.Statuses”). Ti suggerisco di copiarli in un’altra cartella o di cambiare i loro nomi in modo che WhatsApp non li elimini ventiquattro ore dopo.

whatsapp-status-folder-android

Con la maggior parte dei gestori di file puoi impostare un collegamento alle cartelle in modo da non dover navigare costantemente fino a lì. Lo consiglio vivamente.

Conclusione

Se vedi un meme divertente o un testo motivazionale, non devi più chiedere e quindi attendere la conferma per salvarlo. Non devi più catturare lo schermo e accontentarti di una versione instabile o di qualità inferiore. Ora puoi usarlo poiché è già sul tuo dispositivo. Questo dovrebbe essere ovvio, ma è corretta etichetta chiedere o almeno informare il tuo contatto che utilizzerai il loro contenuto prima di farlo.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.