Come utilizzare Dropbox in un filesystem Linux non Ext4

Cum se folosește Dropbox în sistemul de fișiere Linux non-Ext4
⌛ Reading Time: 4 minutes

Usare Dropbox su Linux era molto semplice. Per molte persone lo è ancora. Se ti capita di utilizzare un filesystem diverso da Ext4, tuttavia, è improvvisamente molto più difficile. Fortunatamente, non sei completamente sfortunato.

Qual è il problema?

Per molto tempo Dropbox ha supportato la maggior parte dei file system che si desidera utilizzare, quindi la società ha annunciato silenziosamente che stava abbandonando il supporto per quelli che chiama filesystem “non comuni”. Nel caso di Linux questo significa qualsiasi cosa a parte Ext4.

Potresti aver visto messaggi che dicono “Dropbox interromperà la sincronizzazione. Sposta la tua cartella Dropbox in un file system supportato. ” Un altro messaggio di errore è “La tua cartella Dropbox si trova su un file system che non è più supportato”.

Quali sono le tue opzioni?

Qualunque sia la ragione per cui Dropbox ha interrotto il supporto per altri filesystem, hai alcune opzioni. Puoi creare una partizione Ext4 sul tuo disco rigido solo per Dropbox. Tecnicamente funzionerebbe, ma dovresti ridimensionare questa partizione se la tua cartella Dropbox diventasse troppo grande. Questa è una soluzione inelegante.

Potresti anche allontanarti completamente da Dropbox. Ci sono altri fornitori di servizi cloud là fuori. Puoi anche utilizzare la tua alternativa self-hosted come Nextcloud, OwnCloud o Seafile. Cerca suggerimenti nel nostro articolo che confronta queste opzioni di archiviazione cloud self-hosted.

Infine, potresti utilizzare una soluzione alternativa che ti consenta di utilizzare Dropbox su file system non Ext4.

Far funzionare nuovamente Dropbox su sistemi non Ext4

Esistono alcuni modi per aggirare il rilevamento del filesystem di Dropbox, ma uno dei più semplici è uno strumento denominato “dropbox-filesystem-fix”.

Una parola di avvertimento

Sul dropbox-filesystem-fix Pagina GitHub, c’è un avvertimento abbastanza forte. Si legge: “Questa è una correzione sperimentale non supportata da Dropbox. Potrebbe causare la perdita di dati. ” Prendi nota di questo e assicurati di eseguire spesso il backup della cartella Dropbox.

avviso di dropbox-non-ext4-filesystem

Prima che inizi

Prima di installare lo strumento dovrai installare gli strumenti per crearlo. Su Debian, Ubuntu e sistemi simili, esegui quanto segue:

Esistono alternative per altre distribuzioni. Su Fedora e altre distribuzioni basate su RPM, dovrebbe essere sufficiente quanto segue:

Su Arch e sistemi simili eseguire quanto segue:

Installa dropbox-filesystem-fix

Le seguenti istruzioni presuppongono che tu abbia già installato Dropbox. Se non hai ancora installato Dropbox, puoi farlo ora.

Per clonare il repository GitHub e creare il progetto dropbox-filesystem-fix, esegui i seguenti comandi:

dropbox-non-ext4-filesystem-git-clone

Una volta completata la compilazione, ti consigliamo di spostare l’intera cartella nella directory “/ opt /”. È inoltre necessario rendere eseguibile lo script per avviare il programma. Esegui i seguenti comandi:

Ora puoi interrompere il servizio Dropbox (supponendo che fosse in esecuzione) con il seguente comando:

dropbox-non-ext4-filesystem-dropbox-stop

Una volta completato, puoi provare a eseguire Dropbox tramite la correzione appena installata:

Se non ricevi alcun avviso e Dropbox è in esecuzione, hai installato correttamente la correzione.

Rendere permanente la correzione

Una volta che la versione fissa di Dropbox è in esecuzione, vai nelle impostazioni e deseleziona la casella che dice “Avvia Dropbox all’avvio del sistema”. D’ora in poi avvierai Dropbox dallo script che hai appena eseguito. Puoi anche correre dropbox autostart n se non riesci a trovare la finestra di dialogo delle impostazioni.

Se la directory “~ / config / .autostart” non esiste già, crearla.

Crea un file in quella directory denominato “dropbox-filesystem-fix.desktop”. Modifica il file e aggiungi quanto segue:

Le istruzioni di cui sopra sono per Gnome. L’impostazione di questo per altri desktop è relativamente simile. Basta consultare la documentazione per il tuo ambiente desktop.

Se usi KDE invece di Gnome, puoi semplicemente andare su Impostazioni di sistema, quindi su Avvio e spegnimento, quindi Avvio automatico. Qui puoi aggiungere lo script.

Conclusione

Almeno per ora, sembra che eseguire Dropbox su sistemi operativi non Ext4 sia del tutto possibile. Dropbox sembra più preoccupato di non dover supportare altri filesystem che di impedirne attivamente il funzionamento. Tuttavia, potrebbe non essere sempre così.

Se sei preoccupato che i tuoi file diventino improvvisamente inutilizzabili in futuro, ci sono molte alternative a Dropbox. Abbiamo un elenco dei migliori servizi di archiviazione cloud per il tuo denaro se sei interessato a passare a un servizio più compatibile con Linux.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.