Come utilizzare Google Pay per monitorare le tue spese e preventivare i tuoi soldi

How To Use Google Pay To Track Your Spending Featured
⏱️ 11 min read

L’app Google Pay ha una varietà di fantastiche funzioni per semplificare la gestione delle tue finanze. Una delle funzionalità più utili è la possibilità di collegare le tue carte di debito e di credito. In questo modo potrai utilizzare Google Pay per monitorare le tue spese, rendendo il bilanciamento del tuo libretto degli assegni e il budgeting dei tuoi soldi semplicissimi.

Google Pay è nel mezzo di un altro restyling. È stato rinominato, ancora una volta, come Google Wallet in alcuni paesi. Tuttavia, gli utenti di Google Pay negli Stati Uniti e in Canada possono continuare a utilizzare l’app, anche se con un nome diverso, per monitorare le spese e definire il budget.

Che cos’è Google Pay?

Google Pay è stato lanciato nel 2018 (come Google Wallet e poi rinominato Android Pay prima di diventare Google Pay) ed è stato concepito principalmente come un modo per effettuare pagamenti con il tuo smartphone. Fondamentalmente, un utente può collegare le proprie carte di debito, credito e fedeltà all’app. Google Pay consentirebbe quindi all’utente di effettuare pagamenti contactless utilizzando il proprio telefono, riducendo la necessità di estrarre un portafoglio o frugare in una borsa.

Come utilizzare Google Pay per tenere traccia delle tue spese
Fonte immagine: Google Play Store

Sebbene Google Pay si concentri principalmente su questi pagamenti mobili contactless tramite smartphone, l’app vanta anche altre funzionalità. Una di queste funzionalità è un sistema di pagamento peer-to-peer simile a Venmo. Inoltre, Google Pay cura automaticamente le offerte e gli sconti disponibili in base alla tua posizione e alla cronologia delle spese personali. Ti aiuterà anche a monitorare le tue spese.

In che modo Google Pay aiuta con il budget?

Google Pay ha ampliato le sue capacità nel tempo. Una delle più utili è la funzione Approfondimenti. In sostanza, questa funzione consente agli utenti di collegare i propri conti bancari all’app Google Pay. In questo modo gli utenti avranno l’opportunità di monitorare le proprie spese. Ciò offre agli utenti una panoramica della loro attuale situazione finanziaria, inclusi quanti soldi hanno e quanto stanno spendendo.

Come utilizzare Google Pay per monitorare il budget di spesa
Fonte immagine: Spruzza

Google Pay fornirà inoltre agli utenti grafici e grafici dettagliati per aiutare le persone a capire dove stanno andando i loro soldi. Inoltre, Google Pay può anche aiutare gli utenti a digitalizzare e organizzare le loro ricevute, il che è molto utile al momento delle tasse.

Scarica l’app Google Pay

Per iniziare, la prima cosa che devi fare è scaricare l’ultima versione dell’app Google Pay. Se hai già l’app Google Pay (come G Pay) sul tuo telefono, è possibile che si tratti di una versione precedente che non ha la funzione “Insights”.

Google Pay Play Store

Assicurati di prendere l’ultima versione di Google Pay per il tuo Androide o iOS dispositivo. Dopo aver installato l’app Google Pay, avviala e accedi utilizzando le credenziali del tuo account Google.

Per monitorare la tua spesa, ti consigliamo di collegare il tuo conto bancario. Con l’app Google Pay aperta sul tuo dispositivo Android o iOS,

  1. Tocca “Traccia la spesa” o l’icona Insights in basso a destra (simbolo $).
Come utilizzare Google Pay per monitorare la tua spesa
  1. Tocca “Collega il tuo account”.
Come utilizzare Google Pay per monitorare la tua spesa Aggiungi account
  1. La schermata che appare di seguito spiega che Google utilizza un servizio chiamato “Plaid” per collegare il tuo conto bancario. Non potrai sfruttare la funzione di monitoraggio del budget di Google Pay a meno che non tocchi “Accetta e accedi”. In questo modo verrai indirizzato a un’altra schermata che ti chiede di accettare i dettagli dell’Informativa sulla privacy. A condizione che tu sia d’accordo, tocca “Continua”.
Come utilizzare Google Pay per monitorare la tua spesa Plaid
  1. Ora che hai le questioni legali fuori mano, puoi finalmente collegare il tuo conto bancario a Google Pay. La prima cosa che devi fare è identificare la tua banca. Usa la barra di ricerca nella parte superiore dello schermo per trovare la tua banca e selezionarla. Successivamente, dovrai inserire le credenziali di accesso della tua banca. Infine, tocca il pulsante di invio per collegare il tuo account.
Come utilizzare Google Pay per monitorare la tua banca di spesa

Nota: banche diverse avranno credenziali di accesso diverse. Segui attentamente i passaggi sullo schermo e il tuo conto bancario verrà collegato in pochissimo tempo.

Cos’è il plaid?

Nella sezione precedente abbiamo menzionato che Google Pay utilizza un servizio chiamato Plaid per collegare il tuo conto bancario all’app. Se non hai mai sentito parlare di Plaid, ti starai chiedendo, cosa ha a che fare un motivo in tessuto con le mie finanze personali?

Plaid del budget di Google Pay

Plaid è una società di servizi finanziari che consente alle applicazioni (come Google Pay) di connettersi ai conti bancari degli utenti. Ciò consente all’utente di controllare i propri saldi ed effettuare pagamenti tramite l’app di sua scelta. Pensala in questo modo: invece di avere app separate per tutti i tuoi conti finanziari, Plaid ti consente di integrare questi account in un’unica app (come Google Pay).

Come vedere tutte le tue transazioni

Ora che hai collegato il tuo conto bancario a Google Pay, potrai sfruttare la funzione Approfondimenti. Tieni presente che potrebbero essere necessari alcuni minuti prima che il tuo conto bancario sia collegato a Google Pay. Una volta collegato il tuo account, vedrai una sezione intitolata “I tuoi soldi”. Questo è suddiviso in due categorie: “Hai” e “Hai speso”. Ciò fornisce agli utenti un’istantanea delle loro finanze.

Come utilizzare Google Pay per monitorare i tuoi conti di spesa

Inoltre, puoi vedere un elenco dettagliato di tutti i soldi che vanno e vengono toccando “Insights -> Mostra tutti i conti”. Toccando questo consentirà agli utenti di vedere informazioni più dettagliate sulle loro finanze personali. Ciò include vari grafici che aiutano gli utenti a visualizzare le loro abitudini di spesa, un elenco di spese imminenti come le bollette e la possibilità di cercare e visualizzare le ricevute archiviate negli account Gmail e Google Foto dell’utente.

Come utilizzare Google Pay per monitorare i grafici delle spese
Fonte immagine: Guida di Google Pay

Nota: se non vedi nessun dato è perché Google Pay non ha avuto abbastanza tempo per analizzare le tue abitudini di spesa.

La versione precedente di Google Pay offriva agli utenti una comoda soluzione per effettuare pagamenti in mobilità. Ora puoi utilizzare Google Pay per monitorare le spese, offrendo agli utenti l’opportunità di assumere il controllo delle proprie finanze e pianificare meglio i propri soldi.

Domande frequenti

G Pay è la stessa cosa di Google Pay?

L’app G Pay non è la stessa di Google Pay. G Pay è una versione precedente che non include la funzione Insights. È installato su molti dispositivi dal 2021 in poi per impostazione predefinita. Tuttavia, se desideri tutte le funzionalità, è meglio eseguire l’upgrade a Google Pay.

Google Pay combina Android Pay e le funzioni di Google Wallet per consentirti di inviare pagamenti agli amici, pagare nei negozi e gestire le tue finanze.

Se hai la versione precedente di Google Pay del 2021, aggiornala per vedere le nuove funzionalità.

Posso filtrare le finanze per account?

Sì. Quando visualizzi le tue informazioni, puoi filtrare per account e periodo di tempo. Ad esempio, puoi visualizzare i dati per il mese corrente, un mese specifico, gli ultimi tre mesi o l’intero anno.

Come posso verificare transazioni specifiche?

Oltre a visualizzare informazioni dettagliate sulla tua spesa complessiva, puoi anche visualizzare transazioni specifiche se gestisci il tuo budget al di fuori di Google Pay. Usa semplicemente la funzione di ricerca nella parte superiore dell’app e inserisci un rivenditore o una parola chiave per trovare la transazione e tutti i dettagli rilevanti.

È sicuro collegare il mio conto bancario a Google Pay?

È sicuro quanto accedere al tuo conto bancario tramite un browser o un’app. È sempre importante utilizzare una password complessa per il tuo conto bancario che non usi da nessun’altra parte.

Inoltre, assicurati di disporre di un blocco schermo per proteggere la tua app Google Pay da accessi non autorizzati.

Se stai utilizzando Google Pay solo per monitorare la tua spesa rispetto a un portafoglio digitale, potresti provare invece un’app di budgeting come Ivy Wallet.

The G Pay app isn't the same as Google Pay. G Pay is an older version that doesn't include the Insights feature. It's installed on many devices from 2021 and earlier by default. However, if you want all the features, it's better to upgrade to Google Pay.

Google Pay combines Android Pay and features of Google Wallet to let you send payments to friends, pay in stores, and manage your finances.

If you have the older version of Google Pay from 2021, update it in order to see the new features.

" } } , { "@type": "Question", "name": "Can I filter finances by account?", "acceptedAnswer": { "@type": "Answer", "text": "

Yes. When viewing your insights, you can filter by account and time period. For instance, you can view data for the current month, a specific month, last three months, or the entire year.

" } } , { "@type": "Question", "name": "How can I check for specific transactions?", "acceptedAnswer": { "@type": "Answer", "text": "

In addition to viewing insights about your spending overall, you can also view specific transactions if you're managing your budget outside of Google Pay. Simply use the search feature at the top of the app and enter a retailer or keyword to find the transaction and all relevant details.

" } } , { "@type": "Question", "name": "Is it safe to link my bank account to Google Pay?", "acceptedAnswer": { "@type": "Answer", "text": "

It's just as safe as logging into your bank account via a browser or app. It's always important to use a strong password for your bank account that you don't use anywhere else.

Plus, make sure you have a screen lock in place to protect your Google Pay app from unauthorized access.

If you're only using Google Pay to track your spending versus as a digital wallet, you might want to try a budgeting app like Ivy Wallet instead.

" } } ] }

Credito immagine: Jonas Leupe tramite Unsplash

Join our Newsletter and receive offers and updates! ✅

0 0 votes
Article Rating
Avatar di Routech

Routech

Routech is a website that provides technology news, reviews and tips. It covers a wide range of topics including smartphones, laptops, tablets, gaming, gadgets, software, internet and more. The website is updated daily with new articles and videos, and also has a forum where users can discuss technology-related topics.

Potrebbero interessarti anche...

Subscribe
Notificami
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x