Come utilizzare la modalità interprete dell’Assistente Google su Android

1609383554 Como usar o modo de interprete do Google Assistente no
⏱️ 6 min read

Non tutti sanno che l’Assistente Google ha una modalità interprete. Questo strumento può tradurre in tempo reale in una lingua a tua scelta e leggere le frasi ad alta voce. Se sei curioso di sapere come attivarlo, continua a leggere, poiché qui spieghiamo tutto ciò che devi sapere su questa utile funzione.

Che cos’è la modalità interprete e perché è utile?

La modalità interprete è una funzionalità dell’Assistente Google accessibile su dispositivi Android e iOS. Inizialmente era disponibile su altoparlanti intelligenti selezionati (incluso Google Home), display intelligenti e orologi intelligenti. L’opzione alla fine è arrivata anche su telefoni e tablet.

Ci sono un totale di 44 lingue tra cui scegliere sul tuo telefono o tablet, tra cui arabo, bengalese, birmano, cambogiano, ceco, danese, olandese, inglese, filippino (tagalog), finlandese, francese, tedesco, greco, gujarati, hindi, Ungherese, indonesiano, italiano, giapponese, giavanese, kannada, coreano, malayalam, marathi, mandarino, nepalese, norvegese, polacco, portoghese, rumeno, russo, singalese, slovacco, spagnolo, sudanese, svedese, tamil, telugu, tailandese, turco, Ucraino, urdu e vietnamita.

Una volta attivata la modalità interprete, gli utenti possono semplicemente parlare nel dispositivo per ottenere la traduzione, che viene visualizzata sullo schermo e letta ad alta voce. Lo strumento offre anche la possibilità di copiare facilmente il testo tradotto.

Nel complesso, la modalità interprete è uno strumento molto utile che consente agli utenti di conversare con persone che parlano lingue diverse. Mentre la modalità interprete è fantastica da avere quando sei in viaggio, la funzione può rivelarsi estremamente pratica se ti capita di avere un collega al lavoro da un altro paese o un membro della famiglia che non parla la tua lingua.

Come attivare la modalità interprete sul tuo dispositivo

Sul telefono, apri l’Assistente Google dicendo “Ehi Google” o aprendo l’app dedicata. Puoi anche aprire l’app Google e toccare il pulsante vocale nella barra di ricerca. Per iniziare con la modalità interprete, dì semplicemente “Ehi Google, sii il mio interprete russo” o in qualsiasi lingua desideri che sia la tua traduzione.

Come Google Assistant Interprete Hey Google

È possibile utilizzare diversi altri prompt, tra cui:

  • “Aiutami a parlare spagnolo”
  • “Interpreta dal rumeno all’olandese”
  • “Interprete francese”
  • “Attiva la modalità interprete”

Se utilizzi l’ultimo, l’Assistente ti chiederà di selezionare manualmente la lingua in cui desideri tradurre. Dallo stesso menu, puoi anche cambiare la lingua in cui parlerai. L’impostazione predefinita è l’inglese.

Come Google Assistant Interpreter seleziona la lingua

Successivamente, l’Assistente ti chiederà di toccare il pulsante del microfono e iniziare a parlare. (Attendi il segnale.) L’Assistente Google ti mostrerà e leggerà immediatamente la traduzione. Google offre anche una serie di risposte intelligenti nella lingua tradotta. In questo modo potrai continuare ad avere una conversazione fluida.

Come risponde Google Assistant Interpreter Smart

Rimuovi la barriera linguistica

Inoltre, la modalità interprete ha una “modalità manuale”, che dispone di un microfono per entrambe le lingue in modo che l’Assistente possa tradurre ciò che viene detto avanti e indietro. Basta toccare tra i due pulsanti per avere una conversazione senza interruzioni.

Come Google Assistant Interpreter Manual Mode

Se preferisci, puoi digitare il testo che desideri tradurre tramite la modalità tastiera. Questa opzione è molto utile se ti trovi in ​​un ambiente tranquillo. L’Assistente Google non è ancora in grado di parlare alcune lingue come l’islandese, quindi anche se visualizzi l’opzione in modalità interprete, potrai sfruttare solo la modalità tastiera (o in alcuni casi la modalità manuale).

Come la modalità tastiera interprete di Google Assistant

Al termine, chiedi all’assistente di interrompere o uscire dalla funzione. Oppure puoi semplicemente toccare la “X” in alto a destra del display. L’assistente dirà: “Certo, smetterò di tradurre”, così potrai passare a qualcos’altro.

Come la funzione di chiusura dell'interprete dell'Assistente Google

Come aggiungere un collegamento interprete dell’Assistente Google alla schermata principale del telefono

Per coloro che hanno bisogno di utilizzare spesso la modalità interprete, può essere una buona idea creare un collegamento sulla schermata principale del telefono per un accesso più facile.

Ciò elimina la necessità di dire “Ok Google” ogni volta che si desidera utilizzare la funzione o di chiedere all’Assistente di attivare il servizio. Invece, dovrai solo toccare il collegamento per iniziare.

La prossima volta che sei in modalità interprete, guarda nell’angolo in alto a destra. Accanto alla “X” che ti consente di disattivare la funzione, noterai un pulsante del telefono.

Come la modalità di scelta rapida di Google Assistant Interpreter

Toccalo e apparirà un pop-up con il collegamento. Dovrai trascinarlo manualmente nella schermata iniziale da lì o toccare “Aggiungi automaticamente”.

Come Google Assistant Interpreter aggiunge la schermata iniziale del collegamento

Dovresti creare una scorciatoia per la lingua che usi di più, ma se hai costantemente bisogno di una traduzione in più di una lingua, la buona notizia è che puoi creare più scorciatoie.

Come Google Assistant interpreta due scorciatoie

L’Assistente Google è un ottimo servizio. Se vuoi saperne di più su come puoi usarlo al massimo, continua a leggere per scoprire come puoi fare in modo che l’assistente virtuale legga i tuoi articoli ad alta voce o come puoi usarlo con la tua Xbox One.

Relazionato:

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Potrebbero interessarti anche...