Come utilizzare la porta ottica (S / PDIF) su Windows 10

Come utilizzare la porta ottica (S / PDIF) su Windows 10
⏱️ 4 min read

La porta di uscita ottica sul PC è un po ‘un mistero per molte persone. Si trova nella parte posteriore del PC, emettendo un bagliore laser rosso permanente indipendentemente dal fatto che qualcosa sia collegato o meno. Sembra quasi che tu debba inserire qualcosa, ma cosa? La risposta è, logicamente, un cavo audio ottico e qui ti mostreremo come farlo funzionare, con l’avvertenza che è diventato piuttosto goffo da utilizzare correttamente su Windows 10 negli ultimi anni.

Come abilitare l’audio ottico (S / PDIF) su PC

Prima di tutto, c’è l’ovvia questione di assicurarsi che sia gli altoparlanti che il PC abbiano la porta ottica (S / PDIF). Con quello fuori dalla lista, collega semplicemente il tuo PC agli altoparlanti usando un cavo ottico.

Come con qualsiasi formato di cavo, le aziende cercheranno di affermare che il loro cavo è migliore di altri a causa della placcatura in oro, “alta qualità” o altro gergo di marketing, ma ignorano tutto ciò. L’acquisto di un cavo ottico economico dovrebbe andare assolutamente bene, a meno che non si preveda di legarlo in nodi. I cavi ottici funzionano in modo simile all’HDMI in quanto inviano segnali digitali che non sono realmente soggetti a degrado. La differenza principale è che i dati audio utilizzano meno larghezza di banda rispetto all’HDMI, quindi anche se la qualità di un cavo non è eccezionale, è probabile che non ne risentirai.

Una volta collegato il cavo ottico, fare clic sull’icona dell’altoparlante nell’angolo in basso a destra della barra delle applicazioni di Windows, quindi fare clic sul nome dell’altoparlante sopra il cursore del volume per vedere se viene visualizzato un output audio “Ottico” o “Digitale”. In tal caso, fai clic per abilitarlo.

Se l’altoparlante non viene visualizzato lì, fai clic con il pulsante destro del mouse sull’icona dell’altoparlante nella barra delle applicazioni, fai clic su Suoni, quindi sulla scheda Riproduzione.

Fare clic con il pulsante destro del mouse in un punto qualsiasi dell’elenco della scheda Riproduzione, quindi fare clic su “Mostra dispositivi disabilitati”.

A questo punto dovrebbe apparire un dispositivo chiamato qualcosa come “uscita digitale” o “uscita ottica”. Fare clic con il pulsante destro del mouse e fare clic su “Abilita” per accenderlo. Dopo averlo fatto, fai nuovamente clic con il pulsante destro del mouse e fai clic su “Imposta come dispositivo predefinito”. Ora dovresti avere l’audio ottico abilitato.

abilita-ottica-spdif-porta-windows-10-imposta-come-dispositivo-predefinito

Come abilitare il suono surround ottico 5.1 su PC

I veri vantaggi di un’ottica diventano evidenti quando si cerca di utilizzare il suono surround, ma ci sono alcuni criteri che il PC dovrà soddisfare. Inoltre, come regola generale, se il tuo ricevitore / altoparlante ha una porta HDMI, dovresti usarla invece, poiché offre una compatibilità 5.1 molto migliore con i driver di Windows 10.

Prima di tutto, la tua scheda madre è in grado di riprodurre audio surround 5.1? Solo perché c’è una porta di uscita ottica non garantisce che otterrai un suono surround su tutti i tuoi giochi, film e così via. La porta ottica sulla scheda madre dovrebbe supportare il suono 5.1, anche se questo varierà notevolmente a seconda della versione di Windows in uso, se si registra come uscita compatibile con Dolby e così via.

abilita-porta-spdif-ottica-windows-10-dts-interactive

Puoi verificare se la tua configurazione supporta uno dei formati Dolby 5.1 andando nella finestra Audio -> Riproduzione. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul dispositivo, fare clic su Proprietà, quindi sulla scheda Avanzate. Fare semplicemente clic sul menu a discesa, selezionare “DTS Interactive” o qualsiasi impostazione surround 5.1 che si desidera utilizzare, quindi fare clic su OK. (Se il tuo PC non rileva Dolby Digital, potresti avere del lavoro da fare e abbiamo offerto collegamenti ad alcune soluzioni alternative nella conclusione.)

Dovresti anche fare clic sulla scheda “Formati supportati” per assicurarti che i formati che il tuo ricevitore è in grado di gestire siano spuntati.

Conclusione

Questo dovrebbe darti le basi per usare un cavo ottico su Windows 10. Il fatto è che ci sono molte sfumature e molte variabili in cui le cose potrebbero andare storte. Non sono solo la tua scheda audio e gli altoparlanti che devono supportarlo, ma anche il singolo supporto che stai utilizzando, oltre al fatto che le recenti versioni di Windows hanno reso il supporto ottico piuttosto difettoso. (Non puoi più utilizzare il pulsante “Configura” nella finestra Audio, ad esempio, per abilitare gli altoparlanti 5.1.)

Se si verificano problemi di audio ottico, è possibile trovare numerose soluzioni alternative sui forum Internet, come Questo, Questo e Questo, sebbene alcuni di questi comportino la modifica del driver, la sostituzione di DLL e così via, provali a tuo rischio.

Join our Newsletter and receive offers and updates! ✅

0 0 votes
Article Rating
Avatar di Routech

Routech

Routech is a website that provides technology news, reviews and tips. It covers a wide range of topics including smartphones, laptops, tablets, gaming, gadgets, software, internet and more. The website is updated daily with new articles and videos, and also has a forum where users can discuss technology-related topics.

Potrebbero interessarti anche...

Subscribe
Notificami
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x