Verwendung von Scanline Sync und Cap FPS in RivaTuner

Come utilizzare Scanline Sync e Cap FPS in RivaTuner

Mentre RivaTuner Statistics Server (RTSS) è più noto per essere fornito in bundle con MSI Afterburner e utilizzato per il monitoraggio e l’overclocking delle GPU, RTSS in realtà ha un uso separato da Afterburner. Qui, discutiamo di queste funzioni e ti insegniamo come usarle per limitare i tuoi FPS (frame al secondo) o abilitare Scanline Sync.

Cos’è RivaTuner?

RivaTuner Statistics Server (solitamente abbreviato in RTSS) è un’applicazione nota soprattutto per essere fornita con MSI Afterburner. Lo scopo che serve con MSI Afterburner è abilitare una visualizzazione su schermo del framerate e altre metriche delle prestazioni, tra cui l’utilizzo della GPU e le temperature.

Con o senza Afterburner, tuttavia, RivaTuner è in grado di applicare limiti FPS e abilitare Scanline Sync su qualsiasi monitor.

Cos’è un limite FPS?

FPS in questo contesto si riferisce a Frames Per Second, e su PC in cui hai un FPS che supera la tua frequenza di aggiornamento (come 100 FPS su un pannello da 60 HZ), sei molto più incline a tearing dello schermo e FPS altamente variabili. Entrambi possono essere visivamente disorientanti e uno svantaggio competitivo, ma apparentemente l’unico modo per risolverlo nella maggior parte dei giochi è abilitare una qualche forma di V-Sync, che è molto più coerente visivamente ma aggiunge molta più latenza di input.

Usando un limite FPS, puoi impostare il framerate di gioco su appena o appena sotto la frequenza di aggiornamento dello schermo. Se il gioco a cui stai giocando offre un limite FPS, è molto probabile che tu voglia usare quel limite invece di RivaTuner, ma se vuoi imparare come usare RivaTuner per l’applicazione universale, continua a leggere.

Cos’è Scanline Sync?

Scanline Sync, come FreeSync e G-Sync, è un’altra tecnologia che cerca di sostituire lo standard V-Sync. FreeSync e G-Sync sono entrambe funzionalità abilitate per l’hardware, tuttavia, mentre Scanline Sync viene utilizzato nel software per ottenere un effetto simile. Scanline Sync è particolarmente ideale per i display che non dispongono di FreeSync o G-Sync (ad esempio la TV del tuo soggiorno, se vuoi giocare senza orribili strappi dello schermo o ritardo di input).

Dove Scanline Sync differisce da altre alternative V-Sync è effettivamente accennato nel suo nome. A differenza di altre tecniche, che funzionano il più possibile con frame completi, Scanline Sync consente in realtà di scegliere una linea di scansione specifica, una in cui lo screen tearing è quasi garantito ma contenuto. Con le giuste regolazioni, questa linea di scansione può essere spostata quasi fuori dallo schermo e fornisce un’alternativa senza strappi e ritardi a V-Sync.

Devo usare un limite FPS o Scanline Sync?

Mentre RivaTuner offre sia il limite FPS che Scanline Sync, non puoi effettivamente usarli entrambi contemporaneamente.

Il modo principale per decidere tra le due funzionalità è dare un’occhiata al tuo hardware esistente.

I limiti FPS funzioneranno sulla maggior parte dei sistemi con il minor numero di problemi ed è preferito a Scanline Sync se si dispone già di un monitor FreeSync o G-Sync. In questo caso, il lavoro di Scanline Sync è già svolto dal monitor (e dalla GPU compatibile), quindi non è necessario.

Scanline Sync è utilizzato al meglio per compensare la mancanza di FreeSync e G-Sync, ma ha anche un problema: un elevato utilizzo della GPU (~ 80% +) sotto Scanline Sync può introdurre uno strappo dello schermo importante in un’immagine. Se stai cercando di eseguire giochi su un display a 60 Hz con Scanline Sync e hai molta potenza della GPU da risparmiare, questo non dovrebbe essere un problema. Ma se ne riscontri uno, ti consigliamo vivamente di abbassare le impostazioni o di utilizzare invece un limite FPS.

Come impostare un limite FPS in RivaTuner

Innanzitutto, apri RivaTuner Statistics Server. Se non viene visualizzato immediatamente, controlla la sua icona nel menu di avvio. Passando il mouse su quell’icona dovrebbe mostrarti la versione di RivaTuner, e facendo clic con il pulsante destro del mouse si aprirà un menu contestuale che rivela “Mostra”, che rivelerà la finestra principale.

Dalla finestra principale, fai clic sul profilo “Globale” e imposta un limite di framerate a tua scelta, che corrisponda idealmente al framerate del tuo monitor.

Finestra principale di Rivatuner Scanline Sync

Assicurati che “Livello di rilevamento dell’applicazione” sia impostato su Basso o superiore e sei a posto: hai impostato un limite FPS globale. Se dovessi mai volerlo rimuovere, semplicemente spegnendo RivaTuner farà il lavoro.

Puoi anche fare clic sul pulsante verde “Aggiungi” nell’angolo inferiore sinistro della finestra dell’applicazione per impostare i limiti di FPS per app. Nello screenshot seguente, l’abbiamo fatto con hl2.exe per limitare quella particolare applicazione a 120 FPS, poiché un 144 stabile non è facilmente ottenibile con questa configurazione.

Rivatuner Scanline Sync Per Game Fps Cap Esempio

Come configurare Scanline Sync in RivaTuner

Per utilizzare Scanline Sync in RivaTuner, il limite di framerate deve essere prima impostato a 0, poiché le due funzioni si escludono a vicenda. Non preoccuparti, poiché questo non imposterà letteralmente i tuoi frame su 0, ma disabiliterà semplicemente la funzione di limitazione FPS in modo che sia possibile utilizzare Scanline Sync.

Rivatuner Scanline Sync Disabilita Fps Cap

Ora che il limite Framerate è impostato su 0, è il momento di impostare Scanline Sync. Il numero che imposterai in questo campo non è un limite di framerate ma piuttosto le coordinate per la linea di strappo. I risultati esatti variano a seconda delle dimensioni e della risoluzione del display e sarà necessario regolare manualmente questo valore con incrementi di 10 poiché non esiste un’opzione valida per tutti.

Il punto migliore per iniziare è prendere la risoluzione verticale (ad esempio, 1080 pixel su uno schermo 1080p o 1440 pixel su uno schermo 1440p) e sottrarre quel numero da 150 a 200. Per uno schermo 1080p standard, si consiglia di iniziare da 930 come linea di base e ridurre se necessario fino a ottenere il risultato desiderato.

Relazionato:

  • GPU AMD vs Nvidia: chi dovrebbe fornire la tua scheda grafica nel 2021?
  • La scheda grafica non funziona? Ecco le cause e le soluzioni
  • Come overcloccare (in sicurezza) la scheda grafica del PC
Torna su