Cum să previzualizați rapid fișierele în Ubuntu fără a le deschide

Come visualizzare rapidamente in anteprima i file in Ubuntu senza aprirli

⌛ Reading Time: 3 minutes

Qualche giorno fa ero bloccato in una situazione mentre lavoravo a un progetto di sviluppo sulla mia macchina Ubuntu. Non avevo accesso a un IDE e avrei dovuto verificare che tutti i file del codice sorgente (distribuiti in varie directory) nel progetto avessero un particolare commento di intestazione. C’erano più di cinquanta di questi file e, per mancanza di tempo, ho finito per aprirli separatamente in Gedit, esaurendomi nel processo.

Se si pensa attentamente, questo problema non è limitato agli sviluppatori: qualsiasi attività che comporti l’esame di più file uno dopo l’altro è destinata a richiedere tempo se lo si fa nel modo convenzionale. Quindi, con questo in mente, ho deciso di trovare una soluzione a questo problema, fondamentalmente un modo che mi assicuri di trascorrere meno tempo possibile in tali scenari.

Sono lieto di condividere che ho finalmente trovato una soluzione: un modo per visualizzare rapidamente in anteprima i file in Ubuntu senza la necessità di aprirli prima. Per darti un’idea in anticipo, è fondamentalmente simile alla funzione Quick Look fornita da Mac OS X. Prima di andare avanti e spiegare l’intero processo, tieni presente che tutti i comandi e le istruzioni menzionati in questo articolo sono stati testati solo su Ubuntu 16.04 LTS.

Come visualizzare rapidamente in anteprima i file in Ubuntu

Inutile dire che dovrai installare uno strumento per far funzionare la funzione di anteprima rapida e lo strumento in questione è GNOME Sushi, che secondo il progetto Pagina GitHub è un programma di anteprima rapido compatibile con Nautilus, il file manager desktop di GNOME.

Scaricare e installare lo strumento è piuttosto semplice. Tutto quello che devi fare è aprire Software Center, cercare “gnome-sushi” e installarlo. Se preferisci la riga di comando, puoi installare gnome-sushi con il seguente comando:

Una volta installato correttamente lo strumento, la funzione di anteprima rapida sarà abilitata per il tuo sistema. Per testarlo, fai clic su qualsiasi icona di file e quindi premi il tasto Tab sulla tastiera e verrà avviata la finestra di anteprima. Lo screenshot seguente dovrebbe darti un’idea della funzione:

Se hai più file, puoi selezionarli rapidamente uno dopo l’altro e continuare a fare clic sul tasto Tab per visualizzarli in anteprima. Nel caso in cui desideri apportare alcune modifiche, facendo clic sulla casella nera di forma quadrata che contiene l’icona di una cartella (vedi immagine sopra) si aprirà il file nell’editor predefinito. Premi il tasto Esc per chiudere una finestra di anteprima.

Oltre ai normali file di testo, puoi anche visualizzare rapidamente in anteprima altri tipi di file, inclusi HTML e PDF. Per le directory, tuttavia, la funzionalità di anteprima rapida visualizza solo le informazioni sui metadati come la dimensione della directory, il numero di elementi in essa contenuti e la data e l’ora dell’ultima modifica.

anteprima-rapida-ubuntu-cartelle

Vale la pena ricordare che utilizzando questa funzione, è possibile visualizzare rapidamente anche i file multimediali.

anteprima-rapida-ubuntu-media

Conclusione

Inutile dire che non è difficile ottenere la funzionalità di “anteprima rapida” attiva e funzionante su Ubuntu e presumibilmente su altre distribuzioni Linux abilitate per Nautilus. La funzione ha il potenziale per farti risparmiare molto tempo, soprattutto se il tuo lavoro quotidiano prevede la riproduzione di molti file. Vai avanti e prova questa soluzione.