Cosa c’è da sapere sul malware per smartphone e su come proteggersi

Was Sie über Smartphone-Malware wissen müssen und wie Sie sich schützen können
⏱️ 5 min read

Dubito che qualcuno di voi leggendo questo articolo aderisca all’idea che gli uomini alle tastiere che indossano maschere di Guy Fawkes possano conquistare il mondo con alcune sequenze di tasti. Tuttavia, la sicurezza digitale è ancora estremamente importante, soprattutto per quanto riguarda gli smartphone.

Mentre i dispositivi Android hanno maggiori probabilità di essere infettati, l’infezione è ancora molto possibile sui dispositivi iOS, specialmente se stai utilizzando una versione precedente di iOS (ad esempio, su un vecchio dispositivo) o il dispositivo ha il jailbreak. Per quanto Apple ami il suo approccio da giardino recintato e Google si sia rafforzata in termini di software dannoso nel proprio Play Store, le cose possono ancora scivolare attraverso quelle crepe o eludere completamente quei fronti.

Non importa quale piattaforma utilizzi, dovresti ascoltare.

Malware per smartphone: che cos’è e cosa può fare?

Per definizione, il malware è un software creato per danneggiare o disabilitare il dispositivo. I virus sono tecnicamente un sottoinsieme di malware che funziona infettando file già esistenti, come un vero virus. I personal computer sono i soliti bersagli degli attacchi di malware, ma negli ultimi anni gli smartphone sono diventati obiettivi più comuni, poiché sono diventati un dispositivo elettronico di consumo quotidiano, molto più di quanto non sia mai stato il PC.

Quindi cosa può davvero fare il malware sul tuo telefono? Il tuo smartphone è un tesoro di informazioni personali come le password delle tue e-mail, i nomi ei numeri di contatto dei tuoi amici e familiari più stretti, dove navighi online, dove vai nella vita reale, ecc. Ora, e se queste informazioni fossero trapelato e finito nelle mani dell’hacker? Sono sicuro che puoi immaginare le conseguenze.

Malware per smartphone: trasmissione

È una parola spaventosa, non è vero? Trasmissione, intendo. Ti fa pensare all’influenza suina o qualcosa del genere.

Ora, nonostante malware e virus vengano indicati come tali, la maggior parte di essi non è esattamente contagiosa, di per sé. Alcuni diffondono e infettano un’ampia varietà di macchine host, ma prima che ciò possa accadere, quelle macchine devono essere tutte individualmente vulnerabili. Molti smartphone (tutti i dispositivi Apple e la maggior parte dei nuovi dispositivi Android) supportano già la crittografia dei dispositivi e le vetrine delle applicazioni attraverso le quali il malware può essere distribuito vengono solitamente controllate con attenzione per quel tipo di comportamento.

In passato, l’Android Market e l’App Store hanno entrambi affrontato malware camuffato da applicazioni amichevoli. Da allora sia Google che Apple hanno iniziato a moderare più strettamente i loro servizi, ma sebbene la possibilità di rischio possa essere inferiore, ciò non significa che sia impossibile. La moderazione di Play e App Store non è necessariamente sufficiente per prevenire l’infezione, tuttavia, perché il malware per smartphone di solito si aggira eludendo completamente questi fronti.

Alcuni siti Web, ad esempio, potrebbero darti un pop-up di una versione falsa dello Store del tuo dispositivo, tentando di indurti a scaricare un’applicazione che ritieni sicura ma che in realtà è malware.

Malware per smartphone: rimozione

Gli utenti iOS hanno un po ‘di difficoltà qui, sfortunatamente. Se non puoi aggiornare la tua versione di iOS, o se l’exploit in questione non è stato ancora risolto, le tue opzioni sono purtroppo limitate alla disinstallazione dell’applicazione (se anche lavori o è possibile, cosa che in alcuni casi non è) o eseguire una cancellazione completa del dispositivo e ripristinare le applicazioni dall’App Store.

Gli utenti Android dispongono di un’ampia varietà di applicazioni anti-malware, solitamente supportate dai grandi nomi della sicurezza dei PC, come Avast o Malwarebytes. Queste applicazioni sono generalmente perfettamente affidabili per rimuovere le infezioni dalla macchina, ma se non è possibile disinstallare l’applicazione incriminata o rimuovere l’infezione con un’app anti-malware, ti trovi di fronte alla stessa opzione nucleare degli utenti iOS: potresti devi solo fare un ripristino delle impostazioni di fabbrica del tuo dispositivo.

Gli utenti Android con root dovrebbero essere particolarmente cauti: se l’infezione si è verificata a causa della concessione dell’accesso Superuser al tuo dispositivo, potrebbe essere necessario installare un ripristino personalizzato, pulire l’intero telefono e eseguire il flashing di una ROM completamente nuova, di fabbrica o personalizzata. Le infezioni causate dall’accesso Superuser a volte possono evitare anche un tentativo di rimozione del ripristino delle impostazioni di fabbrica.

Quindi diciamo che ti sei ripreso da un’infezione o che non sei stato affatto infettato e vuoi solo essere sicuro: cosa fai?

Malware per smartphone: prevenzione

Come ogni buon vecchio paranoico, ho una soluzione per te.

Stai attento.

Ciò significa che non è possibile installare applicazioni da fonti sconosciute e non attendibili. Gli utenti di iPhone con jailbreak vengono in genere sfruttati in questo modo e di solito non riceveranno aiuto da Apple se non interessano gli utenti non jailbroken, mentre gli utenti Android devono abilitare manualmente l’installazione di applicazioni non Play Store in Opzioni. Se non sei completamente sicuro di cosa stai installando su entrambi i dispositivi, NON INSTALLARLO. Non visitare siti Web ombrosi, soprattutto non quelli che ti tormentano con i pop-up nel tentativo di indurti a fare la mossa sbagliata. Come i PC, gli smartphone sono ancora computer e tutto ciò che può essere chiamato computer è vulnerabile a qualche forma di sfruttamento.

Anche se non stai installando applicazioni non Store, tieni d’occhio le autorizzazioni per quelle che hai fare installare.Questo vale soprattutto per gli utenti con root e jailbreak. Quel nuovissimo gioco che hai installato: perché vuole accedere praticamente a tutto sul tuo telefono? La sicurezza e la privacy hanno molte intersezioni, quindi prendi in considerazione la privacy che stai offrendo in ogni momento, perché per definizione l’opposto della sicurezza è insicurezza e insicurezza significa che sei più aperto agli attacchi.

Seguendo questi passaggi, dovresti essere perfettamente al sicuro.

Se desideri una maggiore sicurezza, tuttavia, considera l’installazione di applicazioni di sicurezza come Malwarebytes o Avast: ci sono molte soluzioni di sicurezza affidabili e gratuite per Android.

Se vuoi fare il possibile, puoi sempre acquistare il Blackphone. Voglio dire, personalmente non lo consiglierei a meno che tu non lavori per la NSA, ma se lavori per la NSA probabilmente sai già una o due cose sulla violazione della privacy malware.

Facci sapere cosa pensi del malware mobile e come lo gestisci.

Join our Newsletter and receive offers and updates! ✅

0 0 votes
Article Rating
Avatar di Routech

Routech

Routech is a website that provides technology news, reviews and tips. It covers a wide range of topics including smartphones, laptops, tablets, gaming, gadgets, software, internet and more. The website is updated daily with new articles and videos, and also has a forum where users can discuss technology-related topics.

Potrebbero interessarti anche...

Subscribe
Notificami
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x