Ce trebuie să căutați atunci când obțineți un Powerbank

Cosa cercare quando si acquista un Powerbank

⌛ Reading Time: 3 minutes

Con lo sviluppo della scienza e della tecnologia, i nostri dispositivi – telefoni, tablet, fotocamere ecc. – diventano sempre più parte integrante della nostra vita. Non fanno solo parte di uno stile di vita; sono diventati segni distintivi della nostra personalità.

Immagina di essere in movimento e la batteria del tuo telefono si scarica. Chiunque abbia assistito a queste cose sa quanto sia demoralizzante essere separati dal proprio dispositivo. Ciò ha reso necessario disporre di una fonte di energia di riserva. Ma con la quantità e la varietà di power bank sul mercato, cercare power bank adatti a te è un’impresa enorme.

Ecco alcuni suggerimenti prima di acquistare un power bank.

1. Dimensioni fisiche

Penso che questa sia una delle prime cose a cui prestare attenzione. Una volta avevo un power bank tre volte più grande del mio telefono (un iPhone 5) e pesava quanto sembrava. L’ovvio problema che avevo era come metterlo in tasca. Tante volte ho dovuto lasciare il telefono in tasca e portare in mano il mio power bank. Non sembrava il modo ideale per gestire il mio dispositivo.

Detto questo, se ti sposti spesso con una borsa, le dimensioni potrebbero essere meno preoccupanti per te, ma dovresti anche sapere che le dimensioni fisiche nella maggior parte dei casi potrebbero non avere nulla a che fare con la capacità o la forza di un power bank .

2. Numero di porte di ricarica

Ovviamente, il numero di porte determina quanti dispositivi possono caricare contemporaneamente. Fondamentalmente, più porte ci sono, più dispositivi può caricare contemporaneamente. È interessante notare che questo fattore a volte ha un effetto sulle dimensioni. Quindi, se vuoi un power bank che si adatti perfettamente alla tua tasca, potresti cercarne uno con solo una o due porte.

Con la crescente quantità di dispositivi portatili che vanno da dispositivi MP3, dispositivi Bluetooth, telefoni, tablet e iPad, a volte è più efficiente acquistare un salvadanaio con molte porte in modo che, indipendentemente dalle tue esigenze, sei sicuro di avere tutti i tuoi dispositivi presi in considerazione.

3. Tensione

Quando si cerca un power bank, considerare il voltaggio della massima importanza perché, a differenza di altri fattori, questo potrebbe rappresentare un rischio per la sicurezza. La regola è abbastanza semplice: non acquistare un power bank con una tensione superiore alla batteria. Quindi, ad esempio, un power bank da 5,5 V per una batteria da 3,7 V potrebbe non essere la scelta migliore.

Questo perché se carichi la batteria con un power bank che ha un voltaggio più alto, inizia a gonfiarsi e potrebbe persino esplodere. Inoltre, se si carica la batteria con un power bank di bassa tensione, potrebbe non caricarsi mai.

4. Capacità

La capacità misurata in milliampora, o “mAh”, è un fattore chiave per sapere quanta energia utilizzerà per caricare il tuo dispositivo e quanto spesso dovrai caricarlo.

Le classificazioni di capacità comuni vanno da 2.000 mAh a 15.000 mAh e in alcuni casi fino a 40.000 mAh. Maggiore è la potenza, più volte può caricare il tuo dispositivo. Mentre cerchi un power bank, dovresti considerare quanti dispositivi hai e invariabilmente la quantità di capacità che potrebbe essere necessaria per caricare completamente i tuoi dispositivi.

5. Prezzo

Questo è quasi sempre il fattore che determina quale degli altri fattori verrà preso in considerazione. Con prezzi da $ 4 fino a $ 100, è probabile che tu trovi qualcosa nel tuo budget. Di solito ne consiglio uno verso il limite massimo del budget perché più economico potrebbe non essere sempre migliore e spesso ciò per cui paghi è quello che ottieni.

Questo, ovviamente, non è un elenco esaustivo, ma è un ottimo punto di partenza quando si cerca un power bank.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.