Cosa ti serve per essere pronto per la realtà virtuale

Ce trebuie să fii pregătit pentru realitatea virtuală
⏱️ 5 min read

Sia nella tecnologia che nei giochi, la realtà virtuale (VR) sta iniziando a diventare più popolare che mai, grazie alla potenza in rapida crescita delle tecnologie di visualizzazione e grafica. Sin dall’annuncio di Oculus Rift e delle sue prime versioni, le persone hanno giurato che la realtà virtuale è il futuro. Non sono qui per confermare o negare questo sentimento – vale a dire perché non riesco a vedere il futuro – ma se vuoi sapere tutto ciò di cui hai bisogno per essere pronto per la realtà virtuale, continua a leggere. In questo articolo tratteremo le tecnologie grafiche necessarie e le importanti cuffie VR di prima generazione che vedrai, oltre ad altri elementi e periferiche di cui avrai bisogno per assicurarti la migliore esperienza.

Schede grafiche e CPU per la realtà virtuale

Secondo Oculus, i requisiti minimi consigliati per un buon gioco VR sono i seguenti:

Per comprendere questi requisiti, è importante contestualizzare il motivo per cui sono necessari. A proposito, questi requisiti non cambieranno molto per altri auricolari che giocano a giochi per PC, quindi Oculus è una fonte abbastanza buona.

Le esigenze di buoni requisiti hardware

Il motivo per cui hai bisogno di una GPU di fascia alta e di una CPU di fascia media (ma molto potente) per Oculus e altre soluzioni VR è dovuto al modo in cui funziona il nostro cervello. Quando si utilizza un visore VR, avere un framerate elevato e un input lag minimo o nullo è più importante che mai. La vita reale non è affatto in ritardo, ma per immergerti nella realtà virtuale, nemmeno i tuoi giochi possono ritardare.

Il cervello non risponde bene alla realtà virtuale con basse frequenze di aggiornamento e framerate. Mentre 60fps e 60 hz vanno perfettamente bene per i normali scenari di gioco, la VR richiede una frequenza di aggiornamento più alta (90 hz è quella popolare in questo momento, ma più è alta, meglio è) e un input lag minimo. Se giri la testa e la videocamera del gioco non è 1: 1 con il tuo movimento, soffrirai di nausea. La tua mente non acquisterà un’illusione che non sia perfetta.

In futuro, l’hardware per realizzare i giochi VR sarà più economico. Entrambe le tecnologie CPU e GPU stanno avanzando a un ritmo vertiginoso, e alla fine la tecnologia per realizzare la realtà virtuale sarà facile ed economica come vogliamo che sia.

Controller VR

vrwhatyouneed-hydra

Quando si parla di giochi, c’è un punto comune sulla realtà virtuale che a molte persone manca: che dire dell’input? Tastiera, mouse e gamepad possono essere utilizzati nei titoli VR, certo, ma questo non è naturale, soprattutto perché una parte della realtà virtuale è il movimento della videocamera in prima persona controllato dalla testa. Allora cosa dovrebbe essere usato?

Hai mai giocato alla Wii?

No davvero. I controller di movimento portatili sono di gran moda per gli input nella realtà virtuale, a partire dal Rift da Oculus, il STELO da SixSense e il Idra di Razer. Questi controller di movimento consentiranno agli utenti di interagire in modo più naturale con gli spazi di gioco tramite il movimento mantenendo elementi importanti come le levette analogiche per consentire il movimento durante il gioco senza effettivamente camminare per la stanza e colpire lo stinco sul tavolino da caffè.

Una volta che la realtà virtuale diventerà più economica e più sviluppatori saranno in grado di implementarla, sia i giocatori che altri spettatori potranno godere di esperienze virtuali completamente coinvolgenti. Le future soluzioni VR probabilmente implementeranno anche tecnologie come Kinect, al fine di creare un vero rilevamento del movimento 1: 1, ma questa è una proposta lontana per la quale non devi necessariamente prepararti.

Le principali cuffie VR

vrwhatyouneed-rift

Infine, abbiamo gli stessi visori VR. Parlerò in dettaglio di Oculus Rift e HTC Vive, poiché quelli sono i principali rilevanti per questo articolo.

vrwhatyouneed-rift2

Oculus Rift a $ 599

Il Oculus Rift è probabilmente responsabile dell’ultima ondata di mania della realtà virtuale, grazie a una campagna Kickstarter di successo, una successiva acquisizione dalla mega società di Internet Facebook e ora un supporto diffuso in una serie di giochi per PC, inclusi FPS prodotti da Valve (come TF2) e Di Più.

vrwhatyouneed-vive

HTC Vive a ???

Il HTC Vive, sviluppato in collaborazione con Valve, è destinato a diventare un nome enorme nei giochi VR. Il Vive offre sensori da posizionare intorno all’utente per garantire un vero tracciamento 1: 1 e una fotocamera sulla parte anteriore per prevenire incidenti ed è progettato per funzionare a 90 hz con il proprio controller di movimento di accompagnamento, anche se non si sa molto di questi al momento della scrittura.

Rift e Vive saranno probabilmente i due principali rivali che seguiranno la linea da qui in poi, tuttavia, stanno arrivando anche altri visori VR.

vrwhatyouneed-hololens

Microsoft HoloLens e Sony PlayStation VR

Questi sono i principali auricolari VR, anche se HoloLens è più AR che VR, dall’attuale generazione di produttori di console, con HoloLens che probabilmente verrà implementato con PC e Xbox One. HoloLens ha un PC integrato al suo interno ed è comunque estremamente costoso. Il PlayStation VR richiederà un’unità di elaborazione esterna da utilizzare con la PS4, poiché la console di base non è abbastanza potente per guidare un’esperienza VR.

vr whatyouneed-cartone

Samsung Gear VR e Google Cardboard

Entrambe sono soluzioni VR che utilizzano telefoni Android e sono relativamente economiche. Google Cardboard usa una configurazione di cartone, mentre Gear VR funziona con il Rift e ha una propria scena di sviluppo.

vrwhatyouneed-fove

FOVE VR e Avegant Glyph

Due soluzioni davvero uniche. Il FOVE offre il tracciamento oculare che consentirà la simulazione della profondità di campo e l’input basato sull’occhio e il Glifo Avegant utilizza un sistema di specchi per riflettere le immagini direttamente nei tuoi occhi. Si dice che il FOV per quest’ultimo sia piuttosto stretto, ma la configurazione dello specchio riduce anche la cinetosi e l’affaticamento degli occhi.

Conclusione

La rivoluzione della realtà virtuale è alle porte. Dove ci porterà come giocatori e consumatori è difficile da dire in questo momento relativamente precoce. Tuttavia, la potenza del nostro hardware è sempre in aumento, mentre il prezzo da pagare per tali prestazioni sta diventando sempre più conveniente con il passare del tempo. Alla fine, raggiungeremo il punto in cui la tecnologia richiesta per realizzare esperienze VR 1: 1 è economica e potenzialmente anche uno scenario in cui possiamo realizzare grafica completamente realistica.

Probabilmente è molto lontano, però.

Detto questo, chi lo sa? Il futuro tende sempre ad arrivare più velocemente di quanto pensi.

Join our Newsletter and receive offers and updates! ✅

0 0 votes
Article Rating
Avatar di Routech

Routech

Routech is a website that provides technology news, reviews and tips. It covers a wide range of topics including smartphones, laptops, tablets, gaming, gadgets, software, internet and more. The website is updated daily with new articles and videos, and also has a forum where users can discuss technology-related topics.

Potrebbero interessarti anche...

Subscribe
Notificami
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x