Ce este 6G și cum funcționează?

Cos’è il 6G e come funziona?

⌛ Reading Time: 5 minutes

Sebbene non sia passato molto tempo dall’emergere del 5G, le aziende tecnologiche si stanno già preparando preventivamente per la successiva generazione di tecnologia wireless, vale a dire 6G. Cosa comporta esattamente questo? Come funzionerà?

Un chiarimento

Prima di arrivare alla parte succosa, dobbiamo chiarire una cosa: al momento della scrittura, il 6G non è neanche lontanamente vicino a essere testato o implementato correttamente. Riferisce che la Cina ha lanciato il “primo satellite 6G”Nel novembre 2020 non sono false ma hanno la tendenza a sensazionalizzare leggermente l’intera prova.

Sì, la Cina ha lanciato nello spazio un satellite di prova compatibile con terahertz, ma questo stava testando solo una parte della tecnologia 6G.

Cos’è il 6G?

Se non è già ovvio, 6G è la sesta generazione di tecnologia di comunicazione wireless. Non è ancora scolpito nella pietra, ma lo standard promette di stabilire una presenza Internet più onnipresente e affidabile su tutte le reti cellulari. Per approfondire la questione, dovremo spiegare cosa rende questo standard diverso dai suoi predecessori più noti.

Chiamiamo questo nuovo standard “6G” e non “5G più veloce” o “5G migliorato” perché c’è una differenza nel modo in cui ogni standard viene applicato dai produttori di hardware. Una scatola ricetrasmittente 6G che fornisce servizi di comunicazione a un altro dispositivo non avrà abbastanza somiglianze nei suoi interni per partecipare alla stessa generazione del suo predecessore.

In parole povere, i requisiti che il 6G dovrebbe soddisfare richiederanno ai produttori di riprogettare completamente le suite di comunicazione dei loro prodotti per lavorare con quei parametri. Questa era la stessa ragione per cui il 5G è diventato qualcosa di “diverso” piuttosto che essere semplicemente considerato una versione migliorata del 4G LTE.

Cosa promette il 6G

A questo punto, nessuno standard è stato completamente stabilito, ma le società di telecomunicazioni di tutto il mondo stanno già speculando su ciò che il 6G potrebbe offrire. Al momento, sembra che questa tecnologia possa fornire una larghezza di banda di circa 95 Gbit / secondo, fornendo una potente piattaforma per una moltitudine di dispositivi per trasmettere e ricevere dati con bassa latenza e alta affidabilità.

In sostanza, il 6G cerca di basarsi sulle potenti capacità che il 5G già offre per l’ecosistema “Internet delle cose”. Le persone che guardano casualmente YouTube mentre fanno una passeggiata sul marciapiede non noteranno molta differenza poiché le generazioni precedenti di tecnologia delle comunicazioni coprono già la larghezza di banda necessaria per questo.

La vera differenza verrà quando esiste un enorme potenziale di congestione della rete in un’area. Tubi più grandi fanno scorrere più agevolmente grandi volumi di acqua!

In breve, poiché il 5G (e in larga misura anche il 4G LTE) copre la stragrande maggioranza delle esigenze di telefonia mobile nella nostra società attuale, il 6G è solo operatori di telecomunicazioni che anticipano i nuovi sviluppi nella tecnologia consumer e aziendale che richiederanno ancora più spazio per respirare.

Non è solo l’hardware!

Oltre a cambiare il modo in cui vengono prodotte le scatole dei ricetrasmettitori, 6G cambierà anche l’intera infrastruttura di una rete cellulare locale. Di norma, un aumento della velocità di trasmissione richiede una distribuzione più stretta delle cellule.

1609980724 702 Ce este 6G si cum functioneaza

Alla fine, tutto questo parlare di fantasia sui nuovi standard si riduce a diversi modi di utilizzare lo spettro radio per trasformare le onde in dati e viceversa. Ogni nuova generazione utilizza una frequenza più alta dello spettro sacrificando la lunghezza d’onda. Dover fare questo sacrificio significa che il vettore cellulare dovrà affrontare problemi di portata.

Ogni generazione di tecnologia cellulare che utilizza segnali a lunghezza d’onda più corta costringe sia i produttori che i fornitori di rete a dover affrontare nuove sfide infrastrutturali. 6G non è diverso.

Non sono solo i dispositivi che dovranno cambiare: è tutto. E non abbiamo ancora finito con il 5G.

Guai in Paradiso

Per comprendere veramente la portata delle sollecitazioni sottoposte alle nostre reti cellulari, dovremo tornare indietro di un passo e confrontare il 5G con il 4G.

Un tipico ricetrasmettitore di rete 4G LTE può servire la sua cella locale fino a circa 10 miglia. Ciò significa che se stai configurando una rete con l’intenzione di mantenere i tuoi clienti sotto una “bolla” 4G senza interruzioni, dovresti assicurarti di configurarla in modo tale che nessuno si trovi a più di 10 miglia da una delle tue potenti antenne.

Se vuoi aumentare la tua rete fino al 5G, dovresti ridurre quelle 10 miglia a 1.000 piedi con la stessa quantità di potenza. Non è impossibile, ma la proposta diventa più costosa e invasiva sulle infrastrutture cittadine esistenti.

Il 6G avrà molti problemi a uscire dal tavolo da disegno e ad entrare in applicazione pratica se coprirà intere aree di una città con ricetrasmettitori.

La strada davanti

Sebbene sia chiaro che ci sono diverse sfide da superare per la tecnologia 6G, non ultima la ingombrante infrastruttura necessaria per renderla operativa, non è troppo inverosimile credere che i fornitori di telecomunicazioni si prepareranno a competere per essere il primo a implementarlo in molte comunità.

6 g di Iotcell

Tutti i segnali indicano che il 6G sta diventando una realtà nel 2030, ma la speculazione può portarci solo quanto più lontano può la nostra immaginazione. La realtà è che passerà un bel po ‘di tempo prima che la tecnologia sia veramente testata e implementata su una scala appropriata per il consumo. Nel frattempo, il 5G ha ancora molta strada da fare prima che diventi onnipresente come il suo predecessore.

Per il momento forse è meglio che ti preoccupi di cosa significano le varie icone 5G su un iPhone e quando il 5G raggiungerà la tua zona piuttosto che preoccuparti del 6G.

Relazionato:

  • I migliori telefoni 5G che puoi acquistare oggi
  • Cosa aspettarsi da un telefono 5G?