Dolby Atmos vs DTS: X – Quale è meglio?

Dolby Atmos vs DTS: X - Care este mai bine?
⏱️ 4 min read

Proprio come il video, il suono ha molti gusti. Proprio come i video, i file audio possono avere risoluzioni, bit rate e codec diversi. Per le configurazioni audio surround di fascia alta oltre 5.1, il codec audio è molto importante. Ciò determina quanti altoparlanti possono essere utilizzati e come questi altoparlanti sono orientati verso l’ascoltatore. Codec diversi, come Dobly Atmos e DTS: X, hanno diverse capacità di suono surround, supportando diversi tipi di hardware utilizzati nei sistemi home theater di fascia alta.

Cos’è Dolby Atmos?

Dolby Atmos è uno standard per il suono surround che fornisce un palcoscenico surround tridimensionale. I suoni provengono non solo dalla parte anteriore, posteriore e laterale, come in un tradizionale sistema bidimensionale, ma anche dall’alto. Questo aggiunge una terza dimensione del palcoscenico sonoro. Nelle registrazioni Dolby Atmos, i tecnici del suono possono impostare l ‘”altezza” dell’origine apparente del suono nello spazio intorno allo spettatore. Un elicottero in arrivo per un atterraggio, un colpo di fucile che sfreccia vicino a un orecchio, il cataclisma di una grande esplosione: tutti gli effetti beneficiano immensamente dell’aggiunta del canale audio in testa.

Atmos richiede materiale sorgente compatibile, riprodotto tramite un ricevitore compatibile Atmos con un set di altoparlanti Atmos configurato in modo compatibile. Proprio come con il suono surround bidimensionale, gli altoparlanti devono trovarsi in posizioni fisiche logiche per il canale audio a cui sono associati. Prova a posizionare gli altoparlanti superiori il più direttamente possibile sopra la testa. Puoi anche utilizzare altoparlanti Dolby Atmos progettati per riprendere il suono direttamente verso l’alto, facendolo riflettere sul soffitto e suona come se provenisse dall’alto. Sebbene questo non sia affidabile come un vero altoparlante a soffitto, è più efficace di quanto abbia il diritto di essere.

Quando si utilizza la nomenclatura del sistema audio standard, un sistema con sette altoparlanti satellite e un subwoofer sarebbe chiamato sistema “7.1”. Quando vengono aggiunti altoparlanti Atmos, vengono aggiunti alla fine della scorciatoia del sistema. Ad esempio, un sistema con sette altoparlanti satellite, un subwoofer e quattro altoparlanti Atmos sarebbe indicato da “7.1.4”. In effetti, un sistema 7.1.4 è l’impostazione “di riferimento” di Dolby Atmos, il che significa che funziona in modo nativo su quella configurazione di altoparlanti. Può anche essere eseguito su 5.1.2, 7.1.2 e altre configurazioni specificamente supportate.

Oltre a indicare l’altoparlante e lo standard, Dolby Atmos descrive anche le tracce audio compatibili con i sistemi Dolby Atmos. Quindi il codec che funziona con gli altoparlanti Dolby Atmos è, esso stesso, chiamato audio Dolby Atmos.

Cos’è DTS: X?

ricevitore-audio-dts-x-580txn757-onkyo-tx-nr757

DTS: X, come Dolby Atmos, è una categoria di codec audio utilizzati per salvare e trasferire i dati audio registrati. DTS: X non ha un letto specifico del sistema audio, il che significa che può funzionare su quasi tutti i mix di altoparlanti. Utilizza la piattaforma Multi-Dimensional Audio (MDA) esente da royalty, mentre Atmos utilizza sistemi proprietari. Questo rende DTS: X un sistema leggermente più aperto di Atmos, ma questo in genere non ha avuto un grande impatto sul successo finale di uno standard.

Se DTS: X non ha una configurazione degli altoparlanti di riferimento, per cosa mixano gli ingegneri? Innanzitutto, il ricevitore DTS: X esegue una routine di calibrazione. Questo rileva automaticamente la posizione e le posizioni relative degli altoparlanti collegati. Ciò include altoparlanti montati sul soffitto, una nuova funzionalità per la famiglia di codec DTS. Con questo self report, DTS: X può quindi tradurre l’ingresso audio in uscite audio corrispondenti.

DTS: X traduce il punto di origine desiderato nello spazio tridimensionale in un insieme specifico di segnali per i tuoi altoparlanti. Il codec può posizionare il suono molto, molto vicino alla posizione prevista con quasi tutte le configurazioni di altoparlanti. Questa maggiore flessibilità semplifica la configurazione dell’utente. Significa anche che i tecnici del suono non possono inserire l’audio in modo affidabile nel mix. Poiché non esiste un sistema di riferimento, il posizionamento deve essere necessariamente meno riproducibile.

Dolby Atmos o DTS: X sono migliori?

I cinema utilizzano ampiamente Dolby Atmos. I cinema non hanno adottato DTS: X alla stessa velocità. Ciò potrebbe essere dovuto al secondo posto dello standard nel mercato del suono tridimensionale. Le connessioni di mercato esistenti di Dolby hanno anche reso Atmos un prodotto facile da vendere ai cinema.

DTS: X può essere codificato con un bitrate massimo superiore a Dolby Atmos. Ma questo non rende DTS: X strettamente migliore. Nei test audio, pochi ascoltatori sono stati in grado di accertare in modo affidabile la differenza tra i due codec. In realtà, la differenza nella qualità del suono è probabilmente minima.

DTS: X potrebbe teoricamente codificare audio matematicamente più accurato di Dolby Atmos. Tuttavia, l’ascoltatore sarebbe probabilmente incapace di distinguere la differenza. Dolby Atmos produce file più piccoli con il suo codec comprimibile più efficiente, il che significa che più dati possono stare sul disco. Se non riesci a capire la differenza, è importante la compressione? Questa è esattamente la domanda alla quale la comunità del suono surround sta cercando di rispondere.

Dolby Atmos ha un vantaggio su DTS: X: una compatibilità più ampia. Gli utenti Dolby Atmos possono ottenere audio compatibile da Netflix, Amazon Prime Video, iTunes, Vudu e dalla maggior parte delle versioni Blu-Ray. DTS: X, d’altra parte, è offerto solo su versioni specificate. C’è un certo costo nella scelta della recente aggiunta al mercato.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Potrebbero interessarti anche...