Facebook entra nel mercato degli altoparlanti intelligenti con il portale; Ci si può fidare di loro?

Facebook intră pe piața Smart Speaker cu Portal;  Pot avea încredere?
⏱️ 3 min read

C’è una parola per spiegare lo stato di Facebook ultimamente: Embattled. È iniziato con lo scandalo Cambridge Analytica e da allora è continuato. Solo nelle ultime settimane hanno ammesso di aver subito una violazione della sicurezza e ora vengono creati account falsi duplicati, costringendo le persone a dire ai loro amici di Facebook di non fare amicizia con quella persona, poiché non è davvero loro.

Eppure questo è il momento in cui Facebook sceglie di presentare il suo nuovo prodotto, Portal. Il gigante dei social network sta entrando nel business dell’hardware con un altoparlante intelligente, che ti aiuterà a fare chat video con i tuoi amici e familiari. Ma la domanda rimane ancora, puoi fidarti Portale Facebook con le tue informazioni?

Presentazione del portale Facebook e del portale +

Facebook offre due altoparlanti intelligenti di diverse dimensioni. Portal è disponibile da 10 pollici e 15,6 pollici. Il più grande dei due, Portal +, include uno schermo orientabile e audio hi-fi. Lo schermo del dispositivo più grande può essere spostato in orientamento orizzontale o verticale e include anche un woofer da 4 pollici.

Entrambi i dispositivi includono la navigazione vocale con “Hey Portal”. Funzionano con Alexa e sono programmati per funzionare anche con Google Assistant.

Facebook Messenger viene utilizzato per le videochiamate e Spotify e Pandora forniranno musica attraverso il dispositivo. Inoltre, forniranno contenuti di Facebook Watch, Story Time in realtà aumentata per bambini, una piattaforma di app di terze parti e mostreranno foto e video come salvaschermo.

Gestione dei problemi di privacy

Quindi stai chiedendo perché dovresti fidarti di Facebook più di quanto fai attualmente a causa del loro attuale track record, ma affermano di essersi presi cura di questo.

Rafa Camargo, VP di Portal di Facebook, ha dichiarato: “Abbiamo dovuto costruire tutti gli stack – hardware, software e intelligenza artificiale da zero – e ci ha permesso di creare privacy in ciascuno di questi livelli”.

Non include il riconoscimento facciale. Tuttavia, esegue quella che chiamano posa 2D localmente sull’altoparlante intelligente per monitorare la tua posizione. Questo perché la videocamera ti segue mentre fai una chat video. Quindi la persona con cui stai parlando non vedrà solo metà del tuo viso, vedrà il tuo intero viso mentre ti muovi.

news-portale-facebook-video-chat

Un chip separato attiverà il Portale quando sente la frase di attivazione. Non salva le registrazioni e la connessione dati è crittografata. Puoi disabilitare la videocamera e il microfono a tua discrezione toccandoli, oppure puoi far scorrere uno scudo di plastica per la privacy sopra l’obiettivo che manterrà attivi i controlli vocali ma spegnerà tutto visivamente.

Tuttavia, ci si può fidare?

Sembra davvero fantastico, con prezzi di $ 199 e $ 349, ma la questione della fiducia rimane ancora. Recentemente, anche i prodotti Alexa di Amazon hanno avuto domande di fiducia con gli altoparlanti che ascoltavano quando non dovrebbero essere e inviano conversazioni private a vari contatti. Se Facebook non riesce ancora a mantenere al sicuro i dati dei social network, perché il Portale Facebook e il Portale + dovrebbero essere diversi?

Non puoi incolpare Facebook per aver voluto entrare nel mercato degli altoparlanti intelligenti, e questo probabilmente è in lavorazione da un po ‘, probabilmente prima che il social network iniziasse ad avere tali problemi di privacy, ma la questione della fiducia potrebbe essere sempre con Facebook .

Come ti senti riguardo al portale Facebook e al portale Facebook +? La loro reputazione può recuperare abbastanza da far sì che le persone si fidino di questi altoparlanti intelligenti con i loro dati? O è trapelato troppo che preferiresti usare semplicemente un altoparlante Amazon con Alexa, Google Home o HomePod di Apple?

Facci sapere se pensi di acquistare un portale Facebook o un portale + nella sezione commenti qui sotto.

Credito immagine: Video YouTube di TechCrunch

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Potrebbero interessarti anche...

Font Resize
Contrast