Firefox Quantum: Browser-ul creat pentru viitor

Firefox Quantum: il browser progettato per il futuro

⌛ Reading Time: 5 minutes

Non sono troppo attento alla privacy, né odio l’ecosistema di Google. Pertanto, Firefox non è mai stato in grado di conquistarmi. Tuttavia, con l’introduzione di Firefox Quantum, Sono stato uno degli utenti più entusiasti a provarlo. Ha promesso una velocità incredibile, un nuovo design minimale e una serie di modifiche che faranno andare Firefox contro gli altri browser (o Chrome, in particolare).

Quindi Mozilla è riuscito a mantenere la promessa? Bene, utilizzo Firefox Quantum sin dal suo rilascio e sono piacevolmente sorpreso dalle sue prestazioni, design e stabilità. Oggi vediamo dove si trova il nuovo Firefox e se vale la pena dare un’occhiata o meno.

La velocità di Firefox Quantum

Nella mia esperienza, direi che è molto più veloce del precedente Firefox. Non solo la velocità di caricamento della pagina, ma anche la navigazione, l’apertura / chiusura delle schede, il menu e praticamente tutto è più veloce. Tuttavia, confrontare Firefox Quantum con uno qualsiasi dei browser disponibili è molto difficile, se non impossibile. Il nuovo Firefox sa come sfruttare appieno l’hardware del tuo dispositivo, ma altri browser ne traggono solo parzialmente vantaggio.

So che crea confusione, motivo per cui è importante sapere come Firefox Quantum gestisce i processi. Lascia che ti aiuti a capire meglio.

Come Firefox Quantum utilizza le risorse

Per semplificarti, confronterò la gestione dei processi di Chrome e Firefox. Quando apri una nuova scheda in Chrome, ci vorrà un blocco separato di RAM per memorizzare il processo e dire a uno dei core della CPU di gestire quel processo. Ogni volta che apri una nuova scheda, ripeterà lo stesso processo, aprendo fondamentalmente un processo completamente nuovo per ogni scheda.

Nello screenshot qui sotto puoi vedere che Chrome ha aperto sette processi per le sette schede che ho aperto.

Ci sono due difetti in questo processo. Poiché un nuovo blocco di RAM viene utilizzato per ogni processo, Chrome utilizza una RAM notevolmente superiore (motivo per cui ha problemi di memoria). Inoltre, solo un singolo processore CPU è dedicato al processo, quindi la massima potenza che può ottenere è limitata alla potenza di un singolo core.

Quando apri una scheda in Firefox Quantum, ci vuole un blocco di RAM per memorizzare i processi delle schede, quindi il processo viene diviso in parti e ogni core disponibile della CPU viene detto di elaborare quelle parti contemporaneamente. Tuttavia, per impostazione predefinita aprirà solo fino a quattro processi e successivamente salverà altre schede negli stessi blocchi di memoria.

Lo screenshot qui sotto mostra che Firefox ha aperto quattro processi oltre ai suoi due processi principali anche se ho sei schede aperte.

firefox-quantum-review-firefox-process

Poiché vengono aperti contemporaneamente processi limitati, Firefox Quantum utilizza molta meno memoria. Come detto da Mozilla, utilizza il 30% in meno di memoria rispetto a Chrome. Inoltre, tutti i processori CPU disponibili vengono utilizzati per eseguire un processo; Pertanto, Firefox ottiene più potenza per accelerare il caricamento della pagina e mantenere le cose stabili.

In breve, sia che tu abbia una CPU a due core o otto core, Chrome sarà in grado di sfruttare solo un singolo core per alimentare un singolo processo. D’altra parte, Firefox Quantum funzionerà sempre più velocemente quanto più potente sarà il tuo PC. In futuro, anche se si ottiene una CPU a venti core, Firefox sarà in grado di trarne il massimo vantaggio a differenza di altri browser. Ecco perché è il browser per il futuro.

Interfaccia utente di Firefox Quantum

L’interfaccia di Firefox Quantum è decisamente moderna come dovrebbe apparire un nuovo browser. È elegante, minimale e tuttavia offre un’incredibile personalizzazione che abbiamo sempre amato di Firefox. A mio parere, è più una miscela di Chrome e Microsoft Edge UI, ma più funzionale. Le transizioni sono fluide, non c’è balbuzie e tutto ciò di cui hai bisogno è proprio di fronte a te.

firefox-quantum-review-interface

Sembra che Mozilla si sia concentrato sull’assicurarti che non devi imparare una nuova interfaccia. Tutto sembra magicamente essere nel posto perfetto in cui è previsto che sia. Anche se ho trovato il menu principale un po ‘disordinato, ma è molto più funzionale del precedente con pulsanti grandi.

Per non parlare di quei mostri assolutamente carini che compaiono per guidarti con diversi aspetti del browser. A chi non piace un po ‘di dolcezza durante la navigazione sul Web, giusto?

firefox-quantum-review-cute-monsters

Nuove funzionalità in Firefox Quantum

La velocità incredibile e la nuova interfaccia utente dovrebbero essere sufficienti per invogliarti a provare Firefox Quantum, sebbene ci siano anche alcune nuove funzionalità che rendono Firefox più interessante.

Strumento screenshot: C’è uno strumento di screenshot sorprendentemente intuitivo che ti consente di acquisire diversi tipi di screenshot e scaricarli o condividerli facilmente.

firefox-quantum-review-screenshot-tool

Blocca la maggior parte dei tipi di tracker: Firefox blocca automaticamente la maggior parte dei tipi di tracker conosciuti nella navigazione privata e anche nella normale navigazione, se configurata.

firefox-quantum-review-tracking-protection

Mostra contenuti interessanti nella nuova scheda: Oltre ai siti Web visitati, Firefox mostra anche articoli popolari, meme e ulteriori informazioni su Mozilla.

Limite dei processi di controllo: Se disponi di una RAM maggiore, puoi anche aumentare il limite totale dei processi per una navigazione ancora più veloce. Basta andare su “Menu principale -> Opzioni -> Generale” e troverai l’opzione sotto l’intestazione “Prestazioni”.

firefox-quantum-review-control-processi

Copia URL: C’è un pulsante accanto alla barra degli indirizzi che ti consente di copiare rapidamente l’URL.

firefox-quantum-review-copy-link

Il mio verdetto

Mozilla ha compiuto un passo coraggioso creando Firefox da zero e sono sicuro che ripagherà nel prossimo futuro. Attualmente, è l’unico browser in grado di sfruttare appieno le risorse hardware e utilizzarle in modo ottimale. Se la velocità e l’interfaccia minima sono importanti per te, vale sicuramente la pena provare Firefox Quantum. Per non parlare del fatto che Firefox si concentra ancora sulla privacy e sulla personalizzazione.

Sfortunatamente, Firefox ha dovuto abbandonare il supporto per alcune delle vecchie estensioni per fare questo salto. Se l’estensione richiesta non è supportata da Firefox Quantum, è possibile attendere un po ‘fino a quando non sarà disponibile un’alternativa.