Google Drive è (quasi) morto. Cosa puoi fare al riguardo?

Google Drive este (aproape) mort.  Ce poți face în legătură cu asta?
⏱️ 4 min read

Se sei stato al passo con la tecnologia, puoi vedere che le persone moderne vivono virtualmente nel cloud. Dalle e-mail e file alla musica e ai film, fondamentalmente mettiamo i nostri dati nel cloud e vi accediamo utilizzando i nostri gadget.

Ecco perché il cloud storage è così popolare in questi giorni e uno dei più grandi attori in questo campo è Google con il suo Google Drive. Centinaia di milioni di persone utilizzano il servizio per archiviare e sincronizzare file su più dispositivi.

Ma lo scorso luglio Google ha deciso di staccare la spina su Google Drive e ha dato agli utenti fino al 12 marzo 2018, prima di spegnerlo completamente.

L’app, non il servizio

Ora, prima di premere freneticamente il pulsante di emergenza e saltare fuori dalla finestra, tieni presente che il “Google Drive” che Google uccide non è il servizio di cloud storage ma l’app per PC che utilizziamo per accedere al servizio.

Sebbene tu possa respirare con un leggero sollievo sapendo che i tuoi dati sono al sicuro, devi comunque fare qualcosa al riguardo. Devi trovare metodi alternativi per accedere ai tuoi dati.

Non preoccuparti, Google ha preparato un successore dell’app Google Drive chiamato Backup e sincronizzazione. Coloro che attualmente accedono a Google Drive o Foto potrebbero notare la spinta all’aggiornamento.

Questa app sostitutiva fa la stessa cosa del suo predecessore ma è dotata di più ampie capacità di sincronizzazione dei file. È in grado di sincronizzare selettivamente i file che hai sul desktop con quelli sul cloud, comprese le tue foto su Google Foto.

Simile a Dropbox, Microsoft OneDrive e Apple iCloud, Backup e sincronizzazione riduce la dipendenza delle persone da un singolo dispositivo informatico e trasforma i loro personal computer o altri gadget negli strumenti di cui hanno bisogno per accedere ai propri dati nel cloud.

Come configurare backup e sincronizzazione

Per iniziare a utilizzare Backup e sincronizzazione, è necessario scaricare l’app da Google Drive o Google Foto.

drive-dead-mte-download

Accedi utilizzando il tuo account Google. Al momento, Backup e sincronizzazione può gestire un solo account. Se desideri cambiare account, dovrai disconnetterti e quindi accedere nuovamente utilizzando un altro account.

drive-dead-mte-sign-in

Sincronizza la tua unità locale con il cloud

Dopo aver effettuato l’accesso al tuo account Google, verrà visualizzata una finestra di configurazione. Puoi selezionare le cartelle di cui desideri eseguire il backup su Google Drive. Sono incluse tre cartelle predefinite, ma è possibile aggiungerne altre facendo clic sul collegamento blu “Scegli cartella” sotto l’elenco delle cartelle.

drive-dead-mte-drive-settings

Il backup verrà visualizzato nella nuova cartella “Computer” sul tuo Google Drive. Puoi trovarlo nella barra dei menu di sinistra insieme alle cartelle esistenti.

Un’altra opzione che puoi scegliere è se desideri che le tue foto vengano caricate come “alta qualità”, anche se lo fai, non verrà conteggiato per il limite di dati (traduzione: spazio di archiviazione illimitato) o “qualità originale”, che consumerà i tuoi 15 GB gratuiti Conservazione. Alta qualità significa foto inferiori a 16 megapixel o video di qualità inferiore a 1080p.

Selezionando la casella “Carica foto e video su Google Foto” significa che vuoi che tutte le foto sul tuo computer vengano visualizzate in Google Foto.

Fare clic sul pulsante “Avanti” per continuare il processo.

Sincronizza il tuo Cloud Drive in locale

Il processo va in entrambe le direzioni. Oltre a consentirti di eseguire il backup delle cartelle del tuo computer sul cloud, Backup e sincronizzazione ti consente anche di sincronizzare il contenuto delle tue unità cloud sul tuo computer. In questo modo puoi accedere ai tuoi file importanti nel cloud anche quando sei offline.

Puoi scegliere di sincronizzare tutte le tue cartelle oppure puoi selezionare cartelle specifiche.

drive-dead-mte-sync-back

Imposta una regola di eliminazione

Dopo aver completato la fase di configurazione, puoi impostare una regola di eliminazione aprendo l’app Backup e sincronizzazione e aprendo “Preferenze”. Trova l’area “Rimozione di elementi” e scegli come desideri che l’unità reagisca ogni volta che elimini un file sul tuo computer.

drive-dead-mte-delete-options

L’opzione più sicura sarebbe fare in modo che l’app ti chieda ogni volta che sta per eliminare qualcosa dall’unità locale o dal cloud. Puoi anche impostarlo in modo che il processo di eliminazione avvenga senza dover prima confermare con te.

E tutte le modifiche apportate su entrambi i lati si rifletteranno quasi istantaneamente sul sito opposto a condizione che tu disponga di una buona connessione Internet.

Avvolgendo

Come suggerisce il nome, l’app è un ottimo strumento per eseguire il backup e sincronizzare i file da e verso il cloud. Ma questo è quanto va lontano.

Considera l’app come un’unità aggiuntiva nel cloud, la combinazione di Google Drive e Google Foto in un’unica applicazione. Non pensare mai di poterlo utilizzare per ripristinare il sistema operativo del tuo computer in crash.

Cosa ne pensate del nuovo Backup e sincronizzazione? Anche se gli utenti di Google Drive apprezzeranno sicuramente i miglioramenti, in realtà non fa nulla di nuovo che Dropbox e altri servizi di backup basati su cloud non fanno già da anni. Condividi i tuoi pensieri e opinioni nei commenti qui sotto.

Join our Newsletter and receive offers and updates! ✅

0 0 votes
Article Rating
Avatar di Routech

Routech

Routech is a website that provides technology news, reviews and tips. It covers a wide range of topics including smartphones, laptops, tablets, gaming, gadgets, software, internet and more. The website is updated daily with new articles and videos, and also has a forum where users can discuss technology-related topics.

Potrebbero interessarti anche...

Subscribe
Notificami
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x