Hai bisogno di riparare un MacBook danneggiato dall’acqua? Scopri come salvarlo

Müssen Sie ein wassergeschädigtes MacBook reparieren?  Finden Sie heraus, wie Sie es speichern können
⏱️ 7 min read

C’è qualcosa di più commovente del momento in cui rovesci un bicchiere d’acqua e lo guardi versare su tutto il tuo MacBook? Se rovesci accidentalmente un drink sul tuo MacBook lucido, non tutto potrebbe essere perduto. Agendo rapidamente e seguendo i consigli in questo articolo, potresti essere in grado di riparare un MacBook danneggiato dall’acqua, o almeno salvare il tuo laptop, anche se sta solo limitando il danno, quindi le inevitabili riparazioni non saranno così costose.

Quindi, hai appena versato dell’acqua sul tuo MacBook

Acqua ed elettricità non sono mai un buon mix e potrebbero anche essere pericolose. Se il tuo MacBook è attualmente collegato a una fonte di alimentazione, dovresti scollegarlo immediatamente. Anche se sei tentato di riparare da solo un MacBook danneggiato dall’acqua, non accendere il laptop, avviarlo o collegarlo a qualsiasi fonte di alimentazione mentre è ancora bagnato.

Se hai appena spruzzato un po’ d’acqua direttamente sulla tastiera, potresti essere fortunato. La tastiera integrata del MacBook ha un meccanismo per il deflusso dell’aria che dovrebbe aiutare a prevenire (una piccola quantità di) acqua dalla diffusione a componenti importanti. Dovrai comunque sostituire la tastiera e forse portare il tuo MacBook in assistenza, ma potresti aver schivato un proiettile.

Tuttavia, anche se hai solo schizzato leggermente la tastiera, dovrai comunque agire rapidamente per risolvere il problema prima che si diffonda, o potresti perdere del tutto il tuo dispositivo.

Cosa fare adesso

Ti sei ricordato di staccare la spina? Questo è il tuo ultimo promemoria che non è sicuro interagire con un MacBook bagnato che è ancora collegato a qualsiasi tipo di fonte di alimentazione.

Rimuovere la batteria e scollegare tutte le periferiche. Se riesci a rimuovere la batteria, anche questa è una buona idea. Dovresti anche scollegare tutte le periferiche collegate al tuo MacBook, come una stampante, una fotocamera, uno scanner o un mouse cablato.

Spegni il tuo laptop. Non c’è tempo per preoccuparsi di perdere il lavoro non salvato, quindi tieni premuto il pulsante di accensione del tuo MacBook. Se hai qualcosa di non conduttivo a portata di mano, come una matita, potresti volerlo usare per premere il pulsante di accensione. Non vuoi rischiare di ricevere un brutto shock!

Mac Power per danni causati dall'acqua

Capovolgi il tuo MacBook in una posizione di tenda per drenare. Questo riporterà l’acqua nella tastiera e lontano dai componenti principali del tuo MacBook.

acqua-versata-macbook-sottosopra

Pulisci il tuo MacBook con cura. Se l’esterno del tuo MacBook è visibilmente bagnato, può essere utile pulirlo con un panno pulito e asciutto. Puoi anche provare ad asciugare eventuali porte o prese d’aria utilizzando uno strumento non conduttivo come un batuffolo di cotone.

Aspetta 48 ore. Questo passaggio può essere doloroso, ma lasciare il MacBook in posizione tenda per alcuni giorni riduce l’impatto di eventuali danni causati dall’acqua. Anche se si è tentati di riaccendere il MacBook per valutare il danno, ciò può comportare il trasferimento di corrente attraverso componenti umidi. Ciò potrebbe causare più danni al tuo MacBook. Lascia il tuo Mac il più a lungo possibile per dare al liquido la possibilità di defluire completamente.

Più a lungo puoi lasciare riposare il tuo MacBook, meglio è, ma 48 ore è il minimo assoluto. Per facilitare il processo di asciugatura, potresti posizionare il MacBook in un luogo caldo, come un armadio ventilato, o vicino a una fonte di calore, come un radiatore. Se possiedi una ventola, potrebbe essere utile avvicinarla al laptop, poiché l’aumento del flusso d’aria può favorire l’evaporazione del liquido residuo.

Metti alla prova il tuo MacBook. Una volta che il tuo MacBook si è completamente asciugato, è il momento della verità! Prova a riaccendere il tuo MacBook e vedi se funziona. Se si accende, prova il trackpad, tutti i tasti, la connettività Internet e Bluetooth, oltre a qualsiasi altra funzionalità che utilizzi regolarmente. Incrociamo le dita sul fatto che il tuo pensiero veloce ha salvato il tuo MacBook, o almeno ha limitato il danno!

Dai una pulita al tuo MacBook. Se sei riuscito a recuperare il tuo MacBook, ora è il momento perfetto per dargli una bella pulita. Questo è particolarmente importante se la bevanda versata era qualcosa di diverso dall’acqua. Ad esempio, la soda renderà il tuo MacBook seriamente appiccicoso e i residui di soda potrebbero danneggiare il tuo MacBook nel tempo. Un panno in microfibra pulito e asciutto è ottimo per pulire l’involucro esterno del tuo MacBook. Potresti anche voler pulire accuratamente le prese d’aria e le porte del tuo MacBook usando uno strumento non conduttivo, come un bastoncino di cotone o uno stuzzicadenti di legno.

Cosa non fare

Ora che abbiamo esaminato i passaggi che possono aiutarti a limitare i danni causati dall’acqua, diamo un’occhiata ad alcune cose che non dovresti assolutamente fare che potrebbero eliminare ogni possibilità che hai di riparare il tuo MacBook danneggiato dall’acqua.

  • Non riaccendere il MacBook. È probabile che tu sia in modalità panico e desideri disperatamente scoprire se il tuo MacBook è tostato. Tuttavia, provare ad accenderlo troppo presto è la cosa peggiore che puoi fare. L’elettricità può causare più danni e può anche essere pericolosa. Non è facile, ma è fondamentale evitare la tentazione di accendere il MacBook finché non è completamente asciutto.
  • Non scuotere il tuo MacBook. Potresti essere frustrato, ma scuotere il laptop diffonderà solo il liquido intorno. Potrebbe persino forzare l’acqua nelle aree più delicate del tuo MacBook, causando più corrosione e danni.
  • Dimentica l’asciugacapelli. Anche se questo può sembrare un ottimo modo per accelerare il processo di asciugatura, in realtà ha un impatto minimo e il calore diretto può persino danneggiare i componenti sensibili del tuo MacBook.
  • Ignora la vecchia leggenda metropolitana sull’uso del riso. C’è un presupposto ampiamente diffuso che il riso attirerà l’umidità dai dispositivi. Anche se questo potrebbe funzionare per il tuo telefono, l’applicazione di un rivestimento di riso sul tuo MacBook non eliminerà l’umidità dai componenti principali, come la batteria e il circuito. Se solo riparare un MacBook inzuppato d’acqua fosse così facile!

AppleCare aiuterebbe?

Ok, quindi hai provato tutti i passaggi precedenti e non c’è altra opzione: devi sostituire qualcosa internamente. Come si potrebbe sospettare, i danni da liquidi non sono coperti dalla garanzia generale Apple MacBook.

In questo caso, “AppleCare” è la garanzia limitata che ricevi fino a un anno dall’acquisto. Ciò include 90 giorni di supporto tecnico gratuito, ma si estende solo ai difetti hardware come meccanici o elettrici e non ti aiuterà a riparare il tuo MacBook danneggiato dall’acqua.

Danni causati dall'acqua Mac Applecare

D’altra parte, viene offerto anche AppleCare + e copre i danni liquidi. Disponibile per $ 99 ogni 12 mesi, AppleCare+ ti assicura la copertura per un massimo di due incidenti in quei 12 mesi. Questi due incidenti non sono solo specifici del liquido, ma possono anche estendersi a cadute, batteria scarica, rotture, schermi rotti, ecc.

Quando si dispone di un computer danneggiato da liquidi, Apple richiederà una commissione di servizio di $ 299 per la riparazione. Il tempo di risposta per la riparazione dipende spesso dall’arretrato dello specifico negozio Apple e lo stesso vale per l’invio di un computer direttamente ad Apple.

Come salvaguardare il tuo MacBook in futuro

Versare liquidi sul laptop è un grave incidente. Anche se riesci a recuperare il tuo laptop, vorrai assicurarti che non accada mai più!

Per proteggere il tuo MacBook, ti ​​consigliamo non solo di acquistare AppleCare+, ma anche di investire in una skin per laptop impermeabile con fori di ventilazione per entrambe le metà della custodia, una cover per tastiera in plastica trasparente o silicone e una protezione per lo schermo impermeabile.

Avvolgendo

Si spera che i metodi di cui sopra possano aiutarti a riparare o almeno salvare il tuo Macbook danneggiato dall’acqua. Se stai cercando di rafforzare la configurazione del tuo Macbook, consulta il nostro elenco delle migliori docking station per Macbook e Macbook Pro. Abbiamo anche un elenco di modi per applicare un equalizzatore in macOS per gli appassionati di audio.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Potrebbero interessarti anche...