Top 4 editori Markdown pentru Google Drive

I 4 migliori editor di markdown per Google Drive

Markdown è un ottimo modo per scrivere online testo formattato in modo pulito. Tuttavia, non sempre funziona bene con servizi web come Google Drive. Ecco tre editor e uno script che miglioreranno la tua relazione Google Drive / Markdown.

1. StackEdit

Se desideri un editor Markdown capace che si interfaccia in modo pulito con Google Drive, StackEdit è una scelta fantastica. È un editor WYSIWYG completamente funzionale che risiede nel tuo browser. Supporta Markdown Extra, noto anche come GitHub Markdown, consentendo una gamma più ampia di opzioni di formattazione che vanilla Markdown. Include anche l’evidenziazione della sintassi tramite Highlight.js, con supporto per 172 linguaggi di programmazione. Gli utenti concentrati sulla matematica possono ottenere espressioni matematiche LaTeX utilizzando MathJax.

Puoi sincronizzare i documenti Markdown su Google Drive da Stack Edit per il backup o esportarli in Google Docs come file completamente formattati. Questi file esportati possono quindi essere ulteriormente modificati e condivisi in Google Docs come file nativi, consentendoti di iniziare a scrivere in Markdown ma condividere file completamente formattati. L’esportazione è un processo unidirezionale, purtroppo. Le modifiche apportate in Google Docs non verranno trasferite nuovamente nel file Markdown.

StackEdit supporta anche l’esportazione su Dropbox, GitHub, Gist, Blogger e Tumblr, oltre a modelli di esportazione personalizzati per layout HTML accattivanti. I file vengono salvati nella memoria del browser locale mentre scrivi, quindi ogni volta che apri l’app o visiti il ​​sito Web, sarai accolto dall’ultimo file che hai modificato. Lo spazio di archiviazione non si sincronizza tra i browser, ovviamente, quindi dovrai utilizzare Google Drive per questo.

Puoi usa StackEdit nel tuo browser o scarica il file App Google Chrome.

2. Dillinger.io

dillinger-markdown-editor-hero

Dillinger è un altro editor WYSIWYG Markdown disponibile online. Come StackEdit, risiede nel tuo browser, memorizzando i documenti nella cache locale. Il tema predefinito di Dillinger è più attraente di StackEdit e l’interfaccia sembra progettata meglio. Tuttavia, mancano alcune delle molte funzionalità offerte da StackEdit, il che è un po ‘deludente.

L’applicazione può sincronizzare i file su Google Drive, anche se non ha la possibilità di esportare in Google Docs come fa StackEdit. Dillinger inoltre non include il supporto per le scorciatoie da tastiera, che è una grave lacuna. Ciò significa che per aggiungere collegamenti, è effettivamente necessario digitare la sintassi Markdown appropriata per i collegamenti. Questo non è impegnativo, ma è molto meno conveniente rispetto all’utilizzo di una scorciatoia per trasformare automaticamente il testo evidenziato in un URL. Lo sviluppatore sta lavorando attivamente su nuove funzionalità, tuttavia, e potrebbe aggiungere queste opzioni mancanti in futuro.

Dillinger ti consente di esportare HTML semplice e con stile insieme a Markdown e PDF e puoi salvare file su Dropbox, Medium, GitHub e OneDrive, oltre a Google Drive.

3. Writebox

writebox-markdown-editor-hero

Writebox è un editor Markdown ultra semplice, che si posiziona come un editor di testo privo di distrazioni progettato per aiutarti a portare a termine il lavoro. Non include nessuna delle utili utilità di StackEdit o Dillinger. Tuttavia, se preferisci uno spazio di scrittura ultra pulito, potresti apprezzare l’approccio minimalista di Writebox. Writebox può sincronizzare i file su Google Drive o Dropbox, ma l’app non supporta alcun tipo di conversione Markdown per Google Docs, quindi guarderai solo file di testo normale. Come le opzioni sopra, anche i file vengono salvati nella cache del browser locale, quindi puoi accedervi anche dal tuo disco rigido.

4. gdocs2md

gdocs2md-markdown-editor-hero

E se provassi a passare da Google Drive a Markdown anziché viceversa? Puoi usare gdocs2md, uno script di Google Documenti open source che converte i file dal formato Google Docs a Markdown. Controlla il repository su GitHub per iniziare.

Sfortunatamente, lo script non è così facile da usare come aprire un’app. Per ogni documento che desideri convertire, dovrai aggiungere ed eseguire un nuovo script su quel documento. Il documento Markdown convertito verrà quindi inviato tramite e-mail all’indirizzo e-mail associato al tuo account Google Drive.

Anche se è un po ‘complicato, lo strumento funziona bene. È particolarmente utile per spostarsi avanti e indietro tra il formato di Google Docs e Markdown. Devi fare attenzione a scrivere documenti Google che esportano in Markdown in modo pulito utilizzando gli stili di intestazione e paragrafo incorporati anziché lo stile in linea, ma in realtà è un modo più semplice di scrivere per la maggior parte delle persone.

Conclusione

Se vuoi scrivere Markdown ed esportare in Google Docs, StackEdit è una scelta eccellente. Se vuoi andare nella direzione opposta, gdocs2md convertirà i tuoi documenti Google in file Markdown.