Top 5 chrombasierte Webbrowser von 2018

I 5 migliori browser Web basati su Chromium del 2018

⌛ Reading Time: 6 minutes

Nel 2008 è stato rilasciato Google Chrome e la maggior parte del suo codice sorgente è stato reso disponibile tramite il progetto Chromium. La quota di utenti di Chrome è attualmente superiore al 65% e si prevede che aumenterà fino al 70% a metà del 2019. Ciò che questi numeri suggeriscono è che attualmente Google Chrome è il browser più popolare e potrebbe continuare a mantenere la sua trazione per gli anni a venire.

E se sei un utente di Chrome e ti piacciono le sue prestazioni ma non sopporti il ​​modo in cui Google ostacola incessantemente la tua privacy? E se sei pronto per andare avanti ma non sei pronto a subire lo shock culturale derivante dall’adozione dell’aspetto di un browser completamente nuovo?

Attualmente, ci sono più di venti browser basati su Chromium e questo numero è in costante crescita. Ciò significa che puoi trovare un browser che ti offre alcune delle stesse esperienze che troverai con Chrome e altro ancora. Se hai tempo e puoi impegnarti, non è difficile creare il tuo browser basato su Chromium; in caso contrario, questo elenco ti fornirà una carrellata delle migliori alternative disponibili.

1. Browser Opera

Sistema operativo supportato: Windows, macOS, Linux

Opera è nata nel 1994 come progetto di ricerca di una società di telecomunicazioni norvegese, Telenor. Questo lo rende uno dei marchi più antichi di browser web, eppure non sembra ottenere la notorietà che merita. Nel 2013 musica lirica ha deciso di abbandonare il proprio layout Presto a favore di Webkit e Chromium.

Ciò che distingue Opera è che viene fornito con un blocco degli annunci e una VPN integrati. Puoi sincronizzare le tue impostazioni, i segnalibri e le password tra Opera e qualsiasi altro browser Chromium abilitato da Google. Inoltre è dotato di una funzione turbo che comprime il traffico web e lo instrada attraverso i server di Opera. Ciò rende la navigazione più rapida, in particolare se sei su una linea Internet lenta. In termini di estensioni, puoi aggiungere qualsiasi cosa che puoi aggiungere a Google Chrome, anche se potresti aver bisogno del Installa le estensioni di Chrome estensione prima di poter installare qualsiasi cosa dallo store di Chrome. Opera ha anche un proprio sito dedicato per plugin e addons.

2. Vivaldi

Sistema operativo supportato: Windows 7/8/10, macOS 10+, Linux

browser-basati su cromo-vivaldi

Prende il nome dal pittore Antonio Vivaldi, ti aspetteresti che abbia un bell’aspetto, e lo fa. Vivaldi è stato avviato dall’ex CEO di Opera Jon Stephenson von Tetzchner, insoddisfatto della direzione in cui Opera stava andando. Gli obiettivi di Vivaldi erano di reintegrare alcune delle idee perdute di Opera concentrandosi sulla privacy e sull’estetica. Ha una combinazione di colori dell’anello dell’umore che cambia a seconda della pagina Web o della sezione del browser Web in cui ti trovi. Ti consente di annotare le pagine Web e viene fornito con un blocco note incorporato. È super personalizzabile dalla sua barra laterale, con il modo in cui vengono visualizzate le schede e con i suoi temi.

Per motivi di privacy non è possibile eseguire la sincronizzazione tra i browser (senza un piccolo aiuto), ma è possibile installare plug-in dal negozio web di Chrome. Vivaldi ha cercato di prendere le distanze da Google il più possibile. Questa è una buona cosa se sei uno dei detrattori di Google e stai cercando un nuovo browser principale o secondario. Supporta anche i gesti del mouse per una navigazione e una navigazione più rapide.

3. Browser coraggioso

Sistema operativo supportato: Windows, macOS, Linux

browser-basato-cromo-coraggioso

Coraggioso è un browser web relativamente giovane sviluppato da Brave Software che è stato co-fondato da Brendan Eich che ci ha portato JavaScript e Mozilla Firefox. La prima cosa che la maggior parte degli utenti fa non appena imposta un nuovo browser è scaricare un’estensione per il blocco degli annunci. La nicchia e il punto di forza di Brave è che blocca i web tracker e gli annunci fuori dagli schemi. Sfortunatamente, supporta solo una manciata di estensioni che possono essere disabilitate o abilitate nella sua pagina delle estensioni.

Supporta anche oltre venti motori di ricerca integrati. L’aggressivo modello anti-pubblicità e anti-tracciamento di Brave significa che carica le pagine molto velocemente sia per la versione Android che per quella desktop. Carica le pagine due volte più velocemente di Chrome e Firefox. Brave è open source e gratuito, il che significa che puoi sempre scaricare il codice sorgente e dargli il tuo tocco personale.

4. Torcia

Sistema operativo supportato: Windows 7/8/10

browser-torcia-browser-2018-min

Torcia è il browser preferito di Pirate Bay. Viene fornito con un media grabber, un client torrent e un lettore multimediale. Va oltre l’ambito dell’essere solo un browser web. Se ti trovi senza una connessione Internet, puoi semplicemente usarlo come lettore multimediale dedicato e visualizzatore di documenti. Ti consente di personalizzare l’aspetto della tua esperienza sui social media. Ad esempio, puoi cambiare il tema della tua pagina Facebook e come viene visualizzato (ma solo in Torch).

Torch è fondamentalmente il Chrome del millennial se quel millennial ha poca preoccupazione per la privacy. È completamente integrato con Google, quindi puoi sincronizzare i tuoi segnalibri, password, temi e cronologia tra Torch e qualsiasi altro browser basato su Chromium con l’integrazione di Google. Puoi anche scaricare estensioni dal Google Chrome Store.

Tuttavia, sembra leggermente gonfio e spesso viene fornito con adware integrato. Questo non è disonesto da parte di Torch, tuttavia, poiché si propone come freeware e adware. Puoi sempre disabilitare l’estensione annuncio o il plug-in se sei abbastanza esperto. Carica le pagine leggermente più lentamente di Chrome e non è più gentile di Chrome in termini di quantità di risorse (memoria ed elaborazione) che occupa. Detto questo, consiglio comunque Torch come degno browser secondario.

5. Epic Browser

Sistema operativo supportato: Windows 7/8/10 e macOS

browser-basato su cromo-epico

Non lasciarti scoraggiare dal suo nome o emblema che fondamentalmente sembra una marea: l’obiettivo principale di Epic Browsers è la privacy. Una volta che un utente lo chiude, rimuove tutta la cronologia di navigazione. Anche quando l’utente naviga, Epic Browser è parsimonioso con la quantità di dati che salva e archivia. È il telefono masterizzatore dei browser web. Epic ha rimosso tutto il monitoraggio di Google e impedisce ad altre società di monitorare gli utenti. Non aspettarti alcuna integrazione di Google qui.

Inutile dirlo, ma non puoi sincronizzare le tue impostazioni. I widget e le estensioni sono limitati. Epic è un browser web multipiattaforma sviluppato dalla società di software Hidden Reflex. Attualmente, hanno versioni per Windows e Mac, ma i creatori hanno in programma di rilasciare versioni per Linux in futuro. Epic Browser ha anche una versione portatile.

Parola finale

Per l’ultima parola, rendiamo omaggio a tutti i browser web Chromium morti e fuori produzione. RIP in Cool Novo con gesti del mouse, trascinamento dei collegamenti e schede di Internet Explorer. RIP to Flock che voleva rendere la navigazione con i social media molto più semplice e divertente. RIP a Maelstrom che voleva innovare un po ‘di più il torrenting. RIP nel browser Titan con il suo pulsante di condivisione di Facebook. RIP a Rockmelt con la sua integrazione Twitter e Facebook. RIP Redcore che ha mentito sul non essere basato su Chromium anche se sapevamo tutti che lo era. RIP su tutti gli altri browser morti non menzionati in questo elenco: Chromium o altro.