I migliori consigli e tutorial per Google Classroom

Featured Image Google Classroom Tips Tutorials
⏱️ 15 min read

Google Classroom è un luogo di incontro virtuale gratuito per docenti e studenti. La piattaforma è molto facile da imparare per chiunque abbia un account Google, poiché si integra strettamente con le app Google che conosci e usi ogni giorno. Questa guida di Google Classroom copre tutto ciò che devi sapere per iniziare come tutor online.

Che cos’è Google Classroom?

Google Classroom è la piattaforma di e-learning gratuita di Google in cui studenti e insegnanti collaborano e interagiscono attraverso formazione online, compiti in classe e comunicazione reciproca. È progettato sia per l’autoapprendimento che per l’apprendimento dal vivo. Per utilizzare Google Classroom come amministratore scolastico, è necessario un Google Workspace per l’istruzione account.

In combinazione con altre app Google, come Gmail, Google Documenti, Fogli Google, Google Drive, Google Meet e Google Calendar, Google Classroom ottiene lo stesso risultato di un’aula fisica. Proprio come nel mondo reale, un insegnante può contrassegnare la presenza, assegnare compiti, valutare i compiti, fornire feedback sui progressi e anche interagire con genitori/tutori.

Guida introduttiva a Google Classroom per insegnanti

Se non conosci Google Classroom come insegnante, segui questi passaggi per accedere, creare e gestire i tuoi corsi online.

1. Accesso a Google Classroom

L’accesso a Google Classroom è molto semplice sia per gli insegnanti che per gli studenti.

  1. Vai al Home page di Google Classroom e accedi con il tuo account Google. Puoi accedere indirettamente all’app “Classroom” dal cassetto delle app di Gmail. Su un dispositivo mobile/tablet, scaricare l’app da Play Store o App Store.
  2. Qualunque dispositivo utilizzi, fai clic su “Continua” per associare il tuo account Google all’app Google Classroom.
Partecipa a Google Classroom
  1. Fai clic sul segno più per creare o partecipare alla tua prima classe. Seleziona “Crea classe” come insegnante.
Google Classroom Crea classe
  1. Vedrai un disclaimer che ti richiede di accettare che la tua scuola/università si registri per un account Google Workspace for Education gratuito. (Controlla le FAQ alla fine per ulteriori informazioni.)
Dichiarazione di non responsabilità di Google Classroom

2. Creare la tua classe in Google Classroom

  1. Assegna un nome alla tua classe e fornisci i dettagli della sezione e dell’argomento.
Esempio di creazione di classe di Google Classroom
  1. Successivamente vedrai una home page della classe vuota che richiede una configurazione di base. Seleziona un tema personalizzato o carica una foto pertinente.
Schermata iniziale della classe di Google Classroom

Se stai caricando un’immagine dal tuo computer, dovrebbe essere almeno 800 x 200 pixel. Ritaglia e adatta l’immagine in modo che possa riempire il banner.

  1. Ogni classe dovrebbe avere almeno un ordine del giorno scritto in modo che gli studenti possano facilmente identificarlo e relazionarsi con esso. Fai clic su “Annuncia qualcosa alla tua classe” e aggiungi una o due righe di descrizione.
Aggiunta di informazioni in Google Classroom
  1. Durante l’aggiunta dei dettagli della classe sopra, vedrai opzioni extra per inserire file di Google Drive, video di YouTube e collegamenti a siti Web.
Google Classroom Cerca Youtubejpg
  1. Vai su “Impostazioni” a sinistra, dove puoi impostare le notifiche di classe e abilitarle o disabilitarle secondo le tue esigenze.
Impostazioni di Google Classroom
  1. La tua classe è ora online. In alternativa, c’è un’opzione per programmare l’inizio del corso per una data futura.
Classe di Google Classroom caricata

3. Gestione di più classi

Come insegnante, puoi creare tutte le classi che vuoi, a seconda delle materie. Eventuali compiti o programmi che crei per uno non possono essere trasferiti all’altra classe se non utilizzando l’opzione “Riutilizza”. Tuttavia, puoi gestire queste classi multiple dal livello superiore utilizzando un menu a tre punti con opzioni come “Sposta”, “Copia collegamento”, “Modifica” e “Archivia”.

Google Classroom Gestisci più aule

Google Classroom: funzionalità importanti

Dopo aver creato una classe, gli studenti possono unirsi. Prima della tua prima sessione, dedica del tempo a esplorare le funzionalità più indispensabili di questa piattaforma.

1. Pagina “Lavori del corso” di Google Classroom

Nella parte superiore della tua home page, dovresti vedere “Lavori del corso”, una delle sezioni più importanti. Qui puoi utilizzare un pulsante “Crea” in evidenza per aggiungere compiti, quiz, creare argomenti e piani di lezione e riutilizzare i post precedenti.

Scheda Lavori in classe di Google Classroom
  • Compiti: per aggiungere un compito, devi fornire una descrizione con istruzioni aggiuntive. Puoi opzionalmente impostare punti o voti, programmare una data di scadenza e aggiungere file. Inoltre, puoi impostare compiti di quiz e porre domande.
Google Classroom Aggiungi compito
  • Riutilizzo dei post: puoi accedere a un’utile funzione chiamata “Riutilizza post” che ti eviterà la fatica di digitare la stessa cosa per ogni nuova lezione. Basta prendere in prestito i contenuti da un compito, un quiz o una domanda esistente (in qualsiasi classe) e riutilizzare i dati con le modifiche necessarie.
Post di riutilizzo di Google Classroom
  • Creazione di argomenti: se il tuo corso è ben definito, dovrai organizzarlo per argomento. Dal menu “Lavori del corso”, crea vari argomenti in sequenza. C’è un’opzione visibile che ti consente di spostare gli argomenti su e giù secondo necessità.
Argomenti di Google Classroom
  • Creazione di piani di lezione: gli argomenti sono ulteriormente suddivisi in lezioni. Qualsiasi nuovo compito o attività che crei in un argomento viene automaticamente salvato come “lezione”. Pertanto, puoi facilmente formulare i tuoi programmi di lezione per argomento.
Piani delle lezioni di Google Classroom

2. Elementi “da rivedere” in Google Classroom

Una volta avviata la lezione, avrai bisogno di una dashboard centrale per visualizzare il lavoro di tutti i tuoi studenti. Nell’angolo sinistro della home page di Classroom, puoi vedere un’icona per gli elementi “Da rivedere”. Questa sezione ti consente di rivedere le consegne dei compiti degli studenti in un’unica posizione.

Google Classroom da rivedere

3. Organizzare file e cartelle

Google Classroom è strettamente integrato con Google Drive, che viene utilizzato per organizzare file e cartelle. Per accedervi direttamente, fai clic sulla piccola icona della cartella visibile nella home page della tua classe per essere indirizzato alla cartella Google Drive contenente tutti i tuoi file per la classe. In alternativa, accedi alla “cartella Class Drive” dalla scheda “Lavori del corso”. Puoi creare tutte le sottocartelle di cui hai bisogno qui.

Cartelle di Google Classroom

Collaborare con studenti, insegnanti e tutori

Una volta che la tua classe è pronta e gli argomenti/lezioni preparati, è il momento di portare gli studenti, gli altri insegnanti e i genitori/tutori. Di seguito troverai i passaggi più essenziali della collaborazione.

1. Aggiunta di studenti o insegnanti a una classe Google

  1. Per aggiungere studenti alla tua classe, vai su “Persone” nell’angolo in alto a destra. Puoi aggiungerli direttamente se avevano precedentemente inviato un’e-mail al tuo account Gmail; in caso contrario, invia semplicemente un invito con un link di invito. La procedura per aggiungere insegnanti è simile. Per questo, seleziona l’opzione pertinente prima di “Studenti”.
Google Classroom Invita gli studenti
  1. Non appena lo studente/insegnante vede il tuo invito e-mail, può fare clic sul collegamento e-mail per partecipare alla tua classe.
Invito a partecipare a Google Classroom

2. Studenti che si uniscono con un codice di classe

Un altro modo in cui gli studenti possono partecipare alla classe consiste nell’utilizzare un codice univoco che viene associato automaticamente a ogni classe. È ben visibile sulla tua home page. In qualità di insegnante, puoi condividere questo codice del corso tramite Gmail o tramite app di messaggistica.

Per partecipare utilizzando un codice classe, gli studenti dovranno prima fare clic sul segno “+” nelle rispettive schermate in alto e selezionare “Unisciti alla classe”.

Google Classroom Iscriviti al codice di ricerca della classe

3. Invitare i tutori a Google Classroom

In una nota correlata, come insegnante, puoi invitare e inviare riepiloghi via e-mail a genitori/tutori.

  1. Attiva i riepiloghi del Guardian andando su “Impostazioni -> Generali”.
  2. Vai su “Persone” dove vedrai “Invita tutori” accanto al nome di qualsiasi studente. Inserisci il loro indirizzo email e invia l’invito. Dopo aver accettato l’invito sul loro account Google Classroom, puoi facilmente inviargli un’e-mail in futuro.
Guardiani di Google Classroom

Tieni presente che la funzione di posta elettronica del tutore è disponibile solo con l’account amministratore in Google Workspace for Education e che l’amministratore deve concedere l’accesso all’insegnante.

4. Invio di email e commenti privati ​​in Google Classroom

Che tu sia un insegnante o uno studente/tutore, puoi inviare e-mail private sulla tua dashboard dalla scheda “Persone”, dove devi scegliere l’e-mail della persona che stai contattando.

Commento privato di Google Classroom Studente

L’opzione dei commenti privati ​​è visibile su qualsiasi compito o attività: studenti e insegnanti possono comunicare lì. Questi commenti possono essere visualizzati solo dal destinatario. Tutti gli altri commenti sulla home page sono pubblici.

Google Classroom Aggiungi commenti privati

5. Inserimento di Emoji e Bitmoji in Google Classroom

Sia gli studenti che gli insegnanti possono utilizzare emoji appariscenti e altri simboli colorati per rendere la classe più coinvolgente.

  1. Per inserire un’emoji in Google Classroom, utilizza semplicemente la tastiera emoji integrata nel tuo dispositivo. Gli utenti Windows possono utilizzare Vincita + ; per generare un enorme elenco di emoji. Gli utenti Mac possono utilizzare Controllo + Comando + Spazio.
Emoji di Windows di Google Classroom
  1. Per aggiungere i tuoi Bitmoji personalizzati in classe, usa questa estensione di Chrome.

6. Dare feedback su compiti e quiz

Tutti i compiti in classe, i quiz e le attività assegnati in Google Classroom sono dotati di una sezione di feedback in cui puoi aggiungere la tua osservazione dettagliata. Se il tuo compito dipende da Google Documenti, Fogli Google o Presentazioni Google, come insegnante, puoi inserire i tuoi commenti di feedback negli invii degli studenti.

Feedback su Google Classroom

7. Monitoraggio della presenza in Google Classroom

Il monitoraggio delle presenze in Google Classroom può essere eseguito manualmente, ma con gli account Google Workspace puoi installarlo strumento dettagliato del foglio presenze. Una volta terminato, lo strumento di presenza viene automaticamente aggiunto come “componente aggiuntivo” in Fogli Google.

Monitoraggio delle presenze in aula di Google

Il documento Fogli Google aggiorna automaticamente le voci ogni volta che uno studente frequenta la lezione. Il resto dei dati deve essere compilato manualmente.

Fogli di monitoraggio delle presenze di Google Classroom

Se hai intenzione di utilizzare Google Meet nelle tue lezioni quotidiane, usa questa estensione del Chrome Web Store “Presenza per Google Meet”..

8. Verifica del plagio su Google Classroom

Una volta che uno studente ha inviato un compito, l’insegnante può verificarne la presenza di plagio utilizzando il Estensione dell’area di lavoro “Controllo plagio”.. Può essere posizionato come componente aggiuntivo di Google Documenti.

Controllo del plagio di Google Classroom

Vai al compito dello studente in Google Documenti e apri il componente aggiuntivo per il controllo del plagio. Fare clic su “Avvia” per iniziare il controllo del plagio.

Verifica del plagio di Google Classroom su Documenti

Ottenere l’accesso a Google Workspace for Education come insegnante

È possibile accedere ad alcune delle funzioni avanzate di Google Classroom solo da un account Google Workspace for Education. Devi qualificarti per questo e solo le scuole e i college idonei hanno accesso questa caratteristica, disponibile gratuitamente. Un semplice modulo deve essere compilato dall’amministratore al link. Una volta approvati, potranno creare account Google Classroom individuali per gli insegnanti.

Istituzioni idonee a Google Classroom

In sintesi

Google Classroom integra notevolmente le tue capacità di insegnamento alla lavagna: puoi assegnare compiti, controllare tutorial, creare quiz e valutare i tuoi studenti.

Le lezioni online possono sembrare esaurienti a volte. Perché non interromperli a volte con giochi da tavolo gratuiti che puoi giocare con i tuoi amici e browser game cooperativi.

Join our Newsletter and receive offers and updates! ✅

0 0 votes
Article Rating
Avatar di Routech

Routech

Routech is a website that provides technology news, reviews and tips. It covers a wide range of topics including smartphones, laptops, tablets, gaming, gadgets, software, internet and more. The website is updated daily with new articles and videos, and also has a forum where users can discuss technology-related topics.

Potrebbero interessarti anche...

Subscribe
Notificami
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x