IBM ha utilizzato le foto Creative Commons da Flickr per addestrare il riconoscimento facciale AI

IBM verwendete Creative Commons-Fotos von Flickr, um die AI-Gesichtserkennung zu trainieren
⏱️ 4 min read

A questo punto non dovremmo davvero sorprenderci quando la privacy viene ignorata. È diventato più che evidente che le aziende non sentono il bisogno di proteggere la nostra privacy. Tuttavia, i fotografi sono sorpresi che IBM abbia esteso la licenza Creative Commons per le foto che hanno pubblicato su Flickr per addestrare i loro sistemi di riconoscimento facciale di intelligenza artificiale.

IBM ha utilizzato le CC Photos di Flickr

Non c’è altro modo di guardare a questo se non un’azienda che si prende delle libertà che nessuno si aspettava. Quando condividi una foto con una licenza Creative Commons hai determinate aspettative e tali aspettative non includono l’utilizzo da parte di IBM per lo sviluppo della tecnologia.

Flickr è uno dei siti più grandi sul Web che consente agli utenti di aggiungere foto e applicare una licenza Creative Commons. Foto e altri media di persone, oggetti, luoghi, ecc. Sono condivisi gratuitamente senza copyright. Le licenze possono essere commerciali o non commerciali e possono richiedere a chiunque utilizzi la foto di fornire l’attribuzione alla fonte.

Ricercatori accademici con IBM ha scattato queste foto gratuite condivise sotto la licenza Creative Commons e li ha utilizzati nel loro programma Diversity in Faces. I volti nelle foto sono stati annotati con fattori come sesso, età, misurazioni, ecc. È stato fatto con l’approvazione del team legale dell’azienda ed è stato fatto per contrastare i pregiudizi che possono influenzare il riconoscimento e l’equità.

La questione del commerciale o non commerciale può essere discussa qui. Queste foto vengono utilizzate per sviluppare tecnologia che farà parte di software o dispositivi commerciabili, ma i volti stessi non vengono effettivamente commercializzati. Inoltre, non c’è modo di attribuire queste foto. E i fotografi dietro le foto non ricevono alcun compenso per l’utilizzo delle foto.

“Nessuna delle persone che ho fotografato aveva idea che le loro immagini venissero utilizzate in questo modo. … Sembra un po ‘approssimativo che IBM possa usare queste immagini senza dire niente a nessuno ”, ha offerto Greg Peverill-Coni, un dirigente dell’azienda di PR SharpOrange, a NBC News.

IBM non ritiene di aver fatto nulla di male. Sentono di aver mantenuto la privacy delle persone i cui volti sono stati utilizzati per sviluppare il loro riconoscimento facciale AI.

“Prendiamo molto sul serio la privacy delle persone e abbiamo prestato molta attenzione al rispetto dei principi sulla privacy, inclusa la limitazione del set di dati Diversity in Faces alle annotazioni di immagini disponibili pubblicamente e la limitazione dell’accesso del set di dati ai ricercatori verificati. Gli individui possono rinunciare a questo set di dati “, ha detto il portavoce di IBM Saswato Das in una dichiarazione.

“IBM si impegna a costruire tecnologie responsabili, eque e affidabili da oltre un secolo e ritiene che sia fondamentale lottare per la correttezza e l’accuratezza nel riconoscimento facciale”.

La lezione qui è che i fotografi sappiano che le foto condivise potrebbero avere quella licenza allungata. A volte su questo sito vedrai la nostra annotazione in fondo agli articoli che indicano “Credito immagine” dove forniamo l’annotazione corretta.

Useremo foto con licenza CC da siti come Flickr o Wickimedia Commons, ma forniamo annotazioni e utilizziamo solo foto autorizzate per uso commerciale. Oppure usiamo le nostre foto, ad esempio con screncap, o foto fornite su altri siti di pubblico dominio, come quelle che ho usato in questo articolo.

L’amministratore delegato di SmugMug Don McAskill, la cui azienda ha acquisito Flickr dopo che IBM ha utilizzato le foto, ha difeso l’uso delle foto. “Le persone non dovevano aderire al set di dati perché avevano già optato per la licenza Creative Commons. Hanno agito. Questo è il modo in cui funzionano le licenze. È anche la magia che consente ad artisti e scienziati di tutto il mondo di creare e inventare utilizzando opere con licenza CC “, ha affermato.

Tuttavia, l’amministratore delegato Ryan Merkley dell’organizzazione Creative Commons ha affermato: “I nostri strumenti sono stati creati per risolvere i problemi di copyright e lo fanno bene. Ma il copyright non è un buon strumento per affrontare la privacy, o l’etica della ricerca o l’IA di sorveglianza “.

Attenzione utente

Questo mi fa ricordare quando lavoravo per una tipografia come tipografo di computer. Gli altri nel dipartimento artistico stavano perfezionando il loro processo di ripresa delle foto da stampare. Hanno usato la foto di un agente immobiliare locale perché era calvo e volevano usare i capelli fini sulla parte superiore della testa per essere sicuri che non si perdessero e rimanessero affilati.

La sua foto è stata usata per anni ogni volta che volevano perfezionare il sistema. Non era illegale. Nessuno stava pubblicizzando la sua foto. Ma le persone fissavano la sua immagine e quei capelli sulla sua testa, qualcosa che non si era mai reso conto che sarebbe stato fatto quando ha posato per la foto che sarebbe stata usata nella pubblicità della sua azienda.

Non è illegale. Forse è più una questione morale. Alcuni lo vedranno come a posto, e altri no. Cosa pensi? È una questione morale? È qualcosa che un’azienda come IBM dovrebbe essere autorizzata a fare? Aggiungi i tuoi pensieri sulla licenza Creative Commons delle foto online ai commenti qui sotto.

Join our Newsletter and receive offers and updates! ✅

0 0 votes
Article Rating
Avatar di Routech

Routech

Routech is a website that provides technology news, reviews and tips. It covers a wide range of topics including smartphones, laptops, tablets, gaming, gadgets, software, internet and more. The website is updated daily with new articles and videos, and also has a forum where users can discuss technology-related topics.

Potrebbero interessarti anche...

Subscribe
Notificami
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x