Il telefono Android non si carica? Prova questi suggerimenti

Android-Handy lädt nicht?  Probieren Sie diese Tipps aus
⏱️ 9 min read

Hai notato problemi di ricarica con il tuo telefono Android di recente? Questo è un problema comune affrontato da molti utenti Android. Fortunatamente, ci sono alcuni modi per trovare la causa del mancato caricamento del tuo telefono Android e come risolverlo.

1. Riavvia il telefono

Se hai collegato il tuo telefono Android e ti sei assicurato che sia collegato in modo sicuro su entrambe le estremità, ma continua a non caricarsi, la prima cosa che dovresti provare è riavviare il telefono. Alcune app in esecuzione in background possono influire sulla batteria.

Un riavvio interromperà questi servizi e consentirà al telefono di riavviarsi. Per riavviare il telefono, tieni premuto il pulsante di accensione finché non viene visualizzato un menu sul display che ti consente di selezionare l’opzione Riavvia.

2. Metti il ​​tuo telefono in modalità provvisoria

Se hai provato a riavviare il telefono, ma il tuo dispositivo Android non è ancora in carica, prova a mettere il telefono in modalità provvisoria. Ciò ti consente di determinare se eventuali app di terze parti sul tuo telefono stanno causando il problema, poiché in modalità provvisoria, il tuo telefono è limitato all’esecuzione solo del software con cui è stato spedito.

Il telefono Android non si carica in modalità provvisoria

Per accedere alla modalità provvisoria sulla maggior parte degli Android, tieni premuto il pulsante di accensione. Sullo schermo, tieni premuto il pulsante Spegni per entrare in modalità provvisoria. Quando hai finito con la modalità provvisoria, riavvia il telefono come faresti normalmente.

Se vedi che il tuo telefono si sta caricando mentre sei in modalità provvisoria, puoi andare avanti e presumere che una delle app di terze parti sul tuo telefono stia causando i problemi di ricarica. Disinstalla alcune delle app che hai scaricato di recente e verifica se questo risolve il problema.

3. Prova un altro cavo di ricarica

Il telefono Android non carica più cavi

Il cavo di ricarica subisce molte torsioni e non viene sempre maneggiato con cura. Se non si collega facilmente al tuo dispositivo, potrebbe significare che è stato danneggiato. Fortunatamente, ci sono buone probabilità che tu abbia più di un cavo in giro, quindi prova a cambiare cavo per vedere se questo è il problema.

4. La porta USB ha bisogno di una correzione

Il collegamento e lo scollegamento costanti potrebbero aver interrotto alcune delle superfici metalliche all’interno della porta USB. In tal caso, non verrà stabilito un buon contatto e il telefono ovviamente non si caricherà o si caricherà lentamente.

Il telefono Android non carica la vista della porta di ricarica

Spegni il dispositivo (e rimuovi anche la batteria, se il modello del telefono lo consente). Usa qualcosa di piccolo come uno stuzzicadenti e “solleva” la piccola linguetta all’interno della porta USB del tuo dispositivo. Assicurati di avvicinarti a questo il più delicatamente possibile. Al termine, ricollega il telefono e verifica se inizia a caricarsi.

Dovresti anche provare a pulire la porta di ricarica, soprattutto se l’accumulo di sporco è visibile ad occhio nudo. Usa un batuffolo di cotone asciutto per pulirlo bene prima di ricollegare il cavo di ricarica.

5. L’adattatore a muro potrebbe non funzionare

Se hai il tipo di caricabatterie che può essere separato dal cavo, questa è un’altra possibilità da considerare. La rimozione costante del cavo potrebbe aver causato danni alla porta USB. Per verificare se l’adattatore è il problema, prova a cambiare adattatore.

Adattatore da muro per telefono con porta di ricarica

Chiedi a un amico se puoi usare il loro o puoi sempre comprarne uno nuovo. Prova anche a connettere il tuo dispositivo al computer o a un powerbank. Se si carica, probabilmente dovresti provare a mettere rapidamente le mani su un nuovo adattatore.

6. Pulisci le porte

Probabilmente rimarrai stupito da quanta polvere e altre particelle possono entrare nel tuo telefono. Forse non hai messo il telefono nella stessa tasca dello spuntino che stavi mangiando, ma puoi scommettere che dello sporco proveniente da altre fonti è comunque riuscito a entrarci.

Questo è il motivo per cui dovresti pulire regolarmente le porte del tuo telefono. Se potete. Usare una bomboletta di aria compressa è la soluzione migliore. In caso contrario, prova a soffiare nelle porte. Vedi se riesci a togliere i minuscoli detriti che potrebbero essersi fatti strada lì dentro.

7. Installa Ampere

Per assicurarti assolutamente che il tuo telefono Android sia in carica, installa Ampere. È gratuito da Google Play Store e fornisce ogni tipo di informazione sullo stato di salute e sulle prestazioni della batteria. Puoi vedere cose come la quantità di corrente assorbita, l’ID build, la versione di Android, la temperatura e se si tratta di una batteria o di una carica CA.

Il telefono Android non carica la visualizzazione dell'app Ampere

Se il tuo telefono è in carica ma non mostra l’icona di ricarica in alto come dovrebbe, potresti avere a che fare con un bug del software. In questo caso, potresti voler eseguire un ripristino dei dati di fabbrica sul telefono per risolvere questo problema. Se non sai come farlo, dai un’occhiata al nostro articolo che descrive le istruzioni complete (sezione 10).

8. Usa il caricabatterie originale

È qualcosa di cui siamo tutti colpevoli. Non riesci a trovare il caricabatterie dedicato del tuo telefono, quindi ne prendi uno vecchio pensando che possa fare altrettanto bene. I caricabatterie sono realizzati per soddisfare determinate specifiche di voltaggio e amperaggio per i telefoni con cui vengono spediti e non sono necessariamente universali.

Il telefono Android non carica il nuovo caricabatterie

Se non utilizzi il caricabatterie originale, potresti subire una ricarica lenta o il telefono potrebbe non caricarsi affatto. Alcuni telefoni non si caricano o non si accendono se non si utilizza il caricabatterie originale.

9. Verificare la presenza di acqua e umidità

Uno dei motivi per cui il tuo telefono Android non si carica potrebbe essere perché è bagnato. Il tuo telefono potrebbe essere stato accidentalmente schizzato d’acqua? Alcuni modelli di smartphone, come un Samsung Galaxy, sono in grado di rilevare acqua o umidità e visualizzeranno un’icona a forma di goccia d’acqua sullo schermo sopra la porta di ricarica. Se noti questo sul tuo Galaxy, la cosa migliore che puoi fare è lasciare il telefono ad asciugare per alcune ore.

Donna occidentale sdraiata su una barca che si fa selfie a Varanasi

Questo di solito si occupa del problema dell’umidità. Se il problema delle infiltrazioni d’acqua è più grave, puoi anche provare a soffiarci sopra delicatamente o esporlo all’aria fresca e secca.

Se possiedi un diverso tipo di dispositivo, potresti voler seguire iFixit istruzioni per spostare l’acqua all’interno utilizzando alcol isopropilico 90%+ e uno spazzolino da denti.

10. Porta il tuo dispositivo in un centro di assistenza

Se nessuno di questi metodi ha funzionato per te, dovresti considerare di portare il tuo dispositivo in un centro di assistenza per far sostituire la batteria. I vecchi modelli di telefono erano dotati di una batteria rimovibile, quindi in teoria potresti sostituire la batteria a casa se ne tieni ancora una, anche se può essere una procedura rischiosa.

Il telefono Android non carica il negozio di riparazioni

I modelli più recenti non hanno più batterie rimovibili, quindi molto probabilmente dovrai visitare un centro di assistenza o un’officina di riparazione dove hanno gli strumenti necessari da sostituire. Chissà, potrebbero essere in grado di diagnosticare un altro problema come un problema di guasto hardware separato. Se il tuo telefono è ancora in garanzia, puoi portarlo in un negozio di assistenza autorizzato, dove dovrebbero ripararlo senza costi aggiuntivi. Tieni presente che l’utilizzo di un’officina di riparazione non autorizzata per risolvere il problema potrebbe invalidare la garanzia del dispositivo.

Domande frequenti

1. Posso utilizzare un adattatore di ricarica di terze parti?

Se stai utilizzando l’adattatore di ricarica originale, puoi provare a utilizzare un adattatore di ricarica di terze parti per vedere se funziona.

Allo stesso modo, se il tuo adattatore di ricarica di terze parti non funziona, dovresti tornare all’adattatore di ricarica originale e vedere se risolve il problema.

2. Posso cambiare la batteria se è sigillata?

Sì, puoi, ma dovrai recarti in un centro autorizzato o in un’officina per farlo in sicurezza senza danneggiare il tuo dispositivo. Rischierai di invalidare la garanzia se prevedi di farlo da solo.

3. Devo passare a un nuovo telefono?

Molto raramente è necessario passare a un nuovo telefono quando il telefono Android non si carica. Tuttavia, se tutti i metodi descritti sopra falliscono e il tuo telefono è vecchio con una garanzia scaduta, l’opzione migliore potrebbe essere quella di acquistare un nuovo telefono.

Avvolgendo

Può essere frustrante quando il tuo telefono Android non si carica e la batteria è scarica. Con i suggerimenti di cui sopra, sarai pronto a gestire questa situazione se mai si presenta. In futuro, se desideri prenderti più cura della tua batteria, potresti voler installare una di queste app che ti avvisano quando la batteria di Android è piena. In alternativa, tieniti aggiornato su come impedire a Google Play Services di scaricare la batteria.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Potrebbero interessarti anche...