Routerul dvs. este sigur?  3 moduri în care hackerii vă pot ataca routerele de acasă

Il tuo router è sicuro? 3 modi in cui gli hacker possono attaccare i router domestici

I router sono una fonte fondamentale per il trasferimento dei dati in casa. Computer, laptop, tablet e telefoni utilizzano tutti i router per trasmettere dati a siti Web in tutto il mondo. Questo, naturalmente, li rende un obiettivo prezioso per gli hacker che cercano di rubare informazioni.

Ecco alcuni modi in cui gli hacker possono utilizzare i router domestici per il proprio uso.

1. Conscriverli in botnet

ZDNet ha riferito di come gli hacker infettassero i router domestici con malware botnet, che sarebbero poi stati utilizzati negli attacchi DDoS contro i server web. Gli utenti infetti potrebbero non essersi nemmeno resi conto che i loro router venivano utilizzati per attacchi digitali.

Il caso della botnet era strano, poiché la soluzione era molto semplice: riavvia semplicemente il router. Tuttavia, la maggior parte delle persone non tocca mai i propri router a meno che non ci sia un problema di connessione, il che significa che il malware non è stato eliminato per molto tempo.

Come batterlo

Se sei preoccupato che il tuo router venga arruolato in una botnet, assicurati di aggiornare spesso il firmware del tuo router. Potrebbe essere necessario dare un’occhiata al manuale del router per imparare come farlo. Allo stesso modo, dai un ciclo di accensione ogni tanto per assicurarti che non ci sia nulla in agguato all’interno.

2. Esecuzione di accesso e utilizzo non autorizzati

Monitoraggio attacchi router

A causa del modo in cui un router è l’hub di dati centrale per la casa, costituisce un obiettivo primario per gli hacker. Pertanto, se riescono ad accedere al tuo router, potrebbero essere in grado di spiare o rubare i dati durante il passaggio. Se hai dispositivi IoT o dischi rigidi collegati in rete collegati alla rete, possono accedervi se non hai impostato le password corrette.

Questo, anche se sembra spaventoso, è meno probabile che accada a causa delle circostanze in cui l’hacker accede al router. Idealmente, l’hacker dovrà trovarsi nel raggio di copertura Wi-Fi del router, il che significa che deve essere abbastanza vicino.

Questa non è una preoccupazione se vivi in ​​una zona rurale; tuttavia, se vivi in ​​una città o in un complesso di appartamenti (o in entrambi!), probabilmente hai già notato la serie di router che il tuo computer può rilevare da casa tua.

Come batterlo

Se vivi in ​​una zona popolata, proteggi adeguatamente i tuoi dispositivi. Molti router moderni hanno abbandonato il vecchio standard di rendere “admin” sia il nome utente che la password per impostazione predefinita, ma vale la pena ricontrollare per vedere se la password del router è all’altezza.

Vale anche la pena controllare se il firmware del router è aggiornato. In caso contrario, gli hacker potrebbero essere in grado di accedere al router senza alcun nome utente o password!

3. Alterazione dei dati che passano attraverso

Il router attacca i dati

Se un hacker non desidera accedere al router o utilizzarlo per le proprie esigenze, può invece indirizzare gli utenti a siti Web fasulli. Questo si chiama avvelenamento DNS o spoofing DNS e comporta la modifica della cache DNS di un router per inviare le persone al sito Web sbagliato.

Una cache DNS è come una rubrica telefonica per Internet; memorizza il nome e l’indirizzo IP di tutti i siti visitati in precedenza. L’avvelenamento DNS funziona intrufolandosi in questa rubrica e cambiando un indirizzo IP con uno fasullo. Ad esempio, un hacker potrebbe modificare la voce Amazon.com nella cache DNS per reindirizzare dalla vera Amazon e verso un sito Web falso progettato per assomigliare al vero affare.

Come batterlo

Mentre usi la Rete, tieni d’occhio dove stai inserendo i tuoi dati. In genere, i siti Web che richiedono i dettagli di accesso utilizzano il certificato HTTPS per crittografare i dettagli di accesso. Un sito falso non avrà questo livello di protezione, che è un segno rivelatore se l’utente è abbastanza attento. Se trovi che il tuo router ti sta reindirizzando a un sito non valido, prova cambiare il DNS del router.

Router Rascals

I router sono diventati un hub centrale per le nostre case nell’era moderna, il che li rende obiettivi principali per gli hacker che cercano di raccogliere informazioni dalle vittime. Per fortuna, ci sono modi per proteggersi dagli attacchi basati sul router.

Quando è stata l’ultima volta che hai riavviato il router? È passato un po ‘di tempo? Fateci sapere di seguito.