Industria elettronica di consumo in crescita a causa della crisi sanitaria globale

Industria elettronica di consumo in crescita a causa della crisi sanitaria globale

L’industria dell’elettronica di consumo sembra essere in qualche modo presa in un Catch-22. Sebbene la crisi sanitaria globale abbia portato a un grande aumento delle vendite nel settore, non può nemmeno celebrare come vorrebbe certamente al CES 2021. Lo spettacolo è stato costretto a tenersi virtualmente. La domanda è se la tendenza continuerà quando tutti si sentiranno più a loro agio lasciando le loro case.

Crescita delle vendite di elettronica di consumo

Lo sponsor dell’annuale CES, la Consumer Technology Association, ha annunciato i dati che mostrano l’industria dell’elettronica di consumo negli Stati Uniti dovrebbe crescere del 4,3% a 461 miliardi di dollari. Ciò è principalmente dovuto al fatto che le persone sono vincolate a casa loro che acquistano gadget per lavorare a casa, apprendere a distanza e riprodurre in streaming l’intrattenimento invece di andare a teatro.

“Mentre milioni di americani rimangono a casa e si affidano alla tecnologia per divertirsi, connettersi e in buona salute durante la pandemia, i servizi di streaming, la connettività 5G e i dispositivi sanitari digitali si distingueranno nel settore tecnologico nel 2021”, ha affermato CTA nel suo annuncio.

L’aspettativa è che le vendite di software e streaming cresceranno dell’11% quest’anno, sebbene questo aumento sia ancora molto inferiore al 31% registrato l’anno scorso. Si prevede che lo streaming video crescerà del 15%, lo streaming audio del 19% e le vendite di videogiochi dell’8%.

L’hardware è una borsa mista. Si prevede che le entrate delle console per videogiochi aumenteranno del 16%. Tuttavia, dovrebbero esserci numeri più modesti per i televisori, con l’8%, nonostante le spedizioni abbiano stabilito record nel 2020. Si prevede che i ricavi da tali vendite scendano all’1%, con le persone che optano per set più grandi. Si prevede che le vendite di set oltre i 70 pollici aumenteranno del 6%, mentre i set 8K ad altissima definizione dovrebbero aumentare di un sorprendente 300%.

Io e molti altri nel 2020 abbiamo scelto di rinunciare alle cuffie e agli auricolari cablati e optare per le opzioni wireless per la prima volta. Questo dovrebbe continuare con una crescita prevista del 32% quest’anno, con un aumento dei ricavi del 16%. Un’altra area in rapida crescita dell’elettronica di consumo riguarderà la categoria salute e fitness. Si prevede che le vendite di biciclette elettriche aumenteranno del 60% in unità e del 44% in entrate.

Elettronica di consumo Apple

Nel 2020 negli Stati Uniti c’è stata effettivamente una carenza di laptop, con molti che chiedevano a gran voce opzioni a casa per il lavoro e la scuola. Tuttavia, CTA prevede che le vendite quest’anno saranno moderate, con solo una proiezione dell’1% delle vendite e dei ricavi in ​​calo del 2%.

prospettiva

La domanda da un milione di dollari qui, o piuttosto da un miliardo di dollari in questo caso, è se questa tendenza continuerà una volta che la crisi globale sarà finalmente nello specchietto retrovisore, specialmente con alcune vendite che rallentano mentre altre stanno salendo alle stelle.

È possibile che abbia risvegliato qualcosa nei consumatori e che semplicemente non abbiano interesse a tornare indietro. Alcuni sono così felici di lavorare da casa che giurano di non tornare mai più a lavorare fuori casa. Sono anche felici di fare tutti i loro acquisti comodamente dal loro divano.

Apprendimento remoto dell'elettronica di consumo

Tuttavia, ci sono anche i cambiamenti che sono stati apportati all’istruzione – cambiamenti con i quali genitori e insegnanti non sono a proprio agio a questo punto.

Rimane il problema di cosa accadrà all’industria dell’elettronica di consumo. Per il momento, tuttavia, sembra che continuerà a crescere.

Continua a leggere per conoscere uno dei primi prodotti annunciati al Consumer Electronics Show di quest’anno, gli smartglass di Lenovo, ThinkReality A3.

Torna su