Internet mobile 5G: pro e contro

Internet mobile 5G: pro e contro

⌛ Reading Time: 4 minutes

Il 25 febbraio 2015, la BBC ha avuto una notizia entusiasmante: I ricercatori sono riusciti a fare un passo avanti in una tecnologia che potrebbe alimentare la prossima generazione di Internet mobile, superando il 4G in modo spettacolare. Secondo il rapporto, velocità fino a un terabit (1 Tbit o ~ 1000 Gbit) al secondo erano ottenibili attraverso l’uso dello spettro ad altissima frequenza. Naturalmente, come con qualsiasi altra tecnologia, ci sono dei caveat al sogno di trasferire i dati a una tale velocità. È ora di guardare alle lezioni che abbiamo imparato con l’adozione del 4G e di avere un’analisi più approfondita di come questo si applicherà all’adozione del 5G. Il 5G è un sogno irrealizzabile o possiamo davvero ottenere un Internet mobile superveloce universale?

Pro: più larghezza di banda per tutti

Fino all’avvento delle recenti tecnologie per la larghezza di banda, le reti mobili non sapevano esattamente come assegnare correttamente la priorità ai dati. L’Internet mobile era molto lento, circa 60 kbps. Le cose sono diverse ora che abbiamo velocità di download multi-megabit. Per la maggior parte delle persone, la normale connessione 3G (a 7,2 Mbps) è abbastanza per la navigazione mobile. Ma i telefoni stanno diventando sempre più pesanti e stanno iniziando a sopraffare le reti di operatori. Questo è il motivo per cui è stato adottato il 4G. Con una maggiore distribuzione della larghezza di banda disponibile, è molto più difficile per gli abbonati esigenti superare la rete cellulare.

Il 5G è il passo successivo per garantire che tutti possano scaricare molto più velocemente. Anche se non otterrai le velocità astronomiche menzionate nel rapporto della BBC, ti viene garantita una velocità significativamente maggiore rispetto al 4G, poiché c’è di più da fare. Le suddette enormi velocità sono il risultato dell’utilizzo della cella con un numero limitato di dispositivi collegati. È una storia completamente diversa quando oltre un centinaio di telefoni tentano di accedere al Web contemporaneamente.

Contro: maggiore larghezza di banda, minore copertura

Le celle 3G sono enormi. Possono servire migliaia di dispositivi connessi, estendendo il loro raggio di copertura a volte fino a decine di chilometri. Questo perché la quantità di larghezza di banda fornita non richiedeva una grande quantità di hardware per persona. L’estensione del 4G ha reso popolari celle speciali note come “femtocelle” e “picocellule”, che sono molto più piccole. Coprono quantità minori di utenti, a volte limitandosi a meno di mille alla volta.

La dimensione della cella più piccola significa anche che più celle devono essere distribuite sulla stessa quantità di area in cui una cella 3G sarebbe bastata. È necessaria più potenza hardware per elaborare una maggiore quantità di dati. Il 5G sperimenterà un fenomeno simile, il che significa che sarà molto più costoso da implementare e molti vettori potrebbero scegliere di non adottarlo del tutto.

Un altro svantaggio: lo spettro di frequenza sarà un problema

Spettro mobile 5g

C’è una crisi continua a portata di mano con lo spettro radio in tutto il mondo. La quantità molto limitata di spazio nello spettro radio rende difficile l’applicazione di nuove tecnologie alle reti portanti. Lo abbiamo già sovraffollato e il 5G non renderà le cose più facili. La notizia della BBC afferma che il 5G funziona nella gamma di frequenze molto alte sopra i 6 GHz. Almeno negli Stati Uniti, la gamma 6.000-6.425 GHz è già occupata da linee satellitari e fisse. Tra 6.425 e 7.125 GHz, c’è un po ‘di spazio per le linee mobili, ma la situazione sarà ancora più complicata con l’aggiunta di un altro occupante per la banda, ovvero il networking 5G.

L’unica speranza per il 5G è l’adozione di un nuovo standard per la gestione dello spettro. Non succederà presto.

Conclusione

Mentre la prospettiva di scaricare a una velocità 65.000 volte superiore al 4G sembra incredibile, la tecnologia 5G ha molti ostacoli da superare prima di diventare una vera tecnologia. I ricercatori che ci stanno attualmente lavorando dicono che potrebbe essere sviluppato entro il 2020. Quell’anno, tuttavia, sembra un po ‘ottimista.

Cosa pensi? Ci stiamo lanciando troppo velocemente verso nuove tecnologie mobili che non sono nemmeno necessarie o il 5G è qualcosa a cui guardare con impazienza? Fatecelo sapere in un commento qui sotto!

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.