La guida per principianti alla registrazione dell’audio in Audacity

Der Leitfaden für Anfänger zum Aufnehmen von Audio in Audacity
⏱️ 5 min read

Audacity, secondo gli sviluppatori, è un “software gratuito, open source e multipiattaforma per la registrazione e la modifica dei suoni.“Ciò significa che possiamo lavorare tutti insieme, indipendentemente dai nostri sistemi operativi preferiti, per partecipare all’arte di creare e modificare l’audio. E Audacity supporta i plugin! I plugin sono cose fantastiche, meravigliose, specialmente quando il programma di base stesso è sorprendente.

Rispetto al concorrenza commerciale che può costare fino a $ 800 ed è limitato alle piattaforme solo Windows, perché non dovremmo provare Audacity?

Chi dovrebbe usare Audacity?

Audacity è ottimo per chiunque desideri registrare e modificare l’audio, ma non è eccezionale per la registrazione della musica. Audacity non è un registratore multitraccia. Può registrare solo due canali alla volta, sinistro e destro. Se viene registrato un solo strumento alla volta, Audacity funziona bene. Le persone che desiderano la registrazione multitraccia dovrebbero probabilmente dare un’occhiata Ardore.

Ora che sappiamo a cosa non serve Audacity, ecco alcuni progetti in cui Audacity eccelle:

  • Doppiaggio – È noto che le persone usano Audacity Fiverr per iniziare.
  • Audiolibri – The librevox il progetto raccomanda Audacity ai propri volontari.
  • Tutorial sulla trasmissione dello schermo: certo, il software di registrazione dello schermo in genere può anche catturare la voce, ma è bello modificare la voce separatamente dai suoni prodotti sul computer.
  • Giochiamo – Simile al casting dello schermo, l’uso di Audacity per registrare commenti separati dall’audio di gioco rende la post-produzione meno un incubo.

Installazione

Audacia è disponibile per Windows, Mac OS X e Linux. È disponibile nella maggior parte dei repository della distribuzione Linux, quindi puoi installarlo facilmente direttamente dal tuo gestore di pacchetti. In Ubuntu puoi installarlo dal Software Center o semplicemente eseguire il seguente comando:

Per quegli utenti di Ubuntu che desiderano l’esperienza di Audacity all’avanguardia, sentiti libero di aggiungere il file audacia team ppa per ottenere una build giornaliera:

Un avvertimento: mentre le build giornaliere possono mostrare le funzionalità più aggiornate, possono anche contenere bug catastrofici e generalmente non sono consigliate per l’uso in un ambiente di produzione.

Configurazione

Dopo che tutto è ben installato e funzionante, la prima cosa che dobbiamo fare è controllare le Preferenze per assicurarci che i nostri dispositivi audio siano corretti. Per fare questo andremo su “Modifica -> Preferenze.”

Le impostazioni predefinite dovrebbero andare bene, ma supponiamo di avere un file Blue Yeti Pro USB microfono collegato a un laptop. L’impostazione predefinita di Audacity sarà molto probabilmente il microfono del laptop. Per risolvere questo problema, dobbiamo fare clic sul menu a discesa del dispositivo di registrazione e selezionare quello che dice, in questo caso, “Audio USB blu”. Altri microfoni USB dovrebbero avere un elenco simile.

Nota: I microfoni USB devono essere collegati prima di avviare Audacity affinché Audacity li riconosca.

Per coloro che utilizzano un microfono da 3,5 mm economico, scegliere l’opzione “Analogico”. Nel caso dei microfoni XLR più professionali, è necessaria un’attrezzatura speciale per interfacciare il microfono con il computer e va oltre lo scopo di questa guida.

Utilizzo

L’audacia è una di quelle cose facili da iniziare ma difficili da padroneggiare. Dato che abbiamo già installato Audacity e la configurazione del microfono, tutto ciò che dobbiamo fare è premere Registra (il grande pulsante rosso Registra nella barra degli strumenti) e iniziare a parlare.

Quando abbiamo finito di registrare, facciamo clic su stop e la lunghezza d’onda della nostra voce verrà visualizzata in Audacity. Se facciamo di nuovo clic su Registra, Audacity riprodurrà la traccia già registrata registrandone contemporaneamente una nuova. Questo è incredibilmente utile per i musicisti che cercano di aggiungere un altro strumento a un mix.

Audacity - Tracce registrate

Visualizzare le registrazioni è utile anche da una prospettiva di base. In particolare, possiamo anche usarlo per lasciare una nota per noi stessi.

Quindi eccoci qui, a leggere un passaggio di un racconto breve, e sbagliamo con il secondo paragrafo. Per facilitare noi stessi battiamo le mani, o facciamo qualche altro rumore forte, per provocare un picco come mostrato nella seconda registrazione nell’immagine sopra. Ora quando torniamo indietro e modifichiamo l’audio, possiamo facilmente trovare il punto in cui abbiamo commesso l’errore e modificarlo.

Tutto quello che dobbiamo fare è fare clic da qualche parte nell’audio, tenere premuto “Shift”, fare clic in un altro punto e avremo una sezione evidenziata. Da qui possiamo tagliare / copiare / incollare, riprodurre la selezione o aggiungere una sorta di effetto. Per rendere le cose facili, il team dietro Audacity ha deciso di utilizzare scorciatoie che molti di noi conoscono dall’utilizzo dei file manager. Qualche esempio:

  • Ctrl + x – Taglia una selezione di audio
  • Ctrl + v – Incolla una selezione di audio
  • elimina: elimina, come previsto

Plug-in ed effetti speciali

Sarebbe folle provare a esaminare tutti i plugin e gli effetti speciali di Audacity, quindi ci concentreremo su due principali.

Innanzitutto, la capacità di filtrare in modo relativamente semplice il rumore di fondo. Derrik Diener ha scritto un ottimo pezzo su come farlo l’anno scorso.

Per rendere le cose un po ‘più facili, dobbiamo essere sicuri di avere da cinque a dieci secondi di audio vuoto all’inizio della traccia.

Perché? Il pulsante di anteprima riprodurrà i primi cinque secondi di audio sulla traccia ed è molto più facile ascoltare il rumore di fondo quando non ci sono altri suoni che distraggono.

Alla fine del suo articolo, Derrik ha menzionato l’uso della normalizzazione per migliorare il suono dell’audio. Mentre funziona, il Il progetto librevox consiglia replaygain, che mira ad ottenere il volume il più vicino possibile a 89 dB.

Ciò è particolarmente importante per i contenuti serializzati come Let’s Play, in cui non vogliamo che la nostra voce sia più forte o più bassa da video a video.

Hai qualche idea su Audacity? L’hai usato per creare qualcosa di fantastico? Fateci sapere di seguito!

Join our Newsletter and receive offers and updates! ✅

0 0 votes
Article Rating
Avatar di Routech

Routech

Routech is a website that provides technology news, reviews and tips. It covers a wide range of topics including smartphones, laptops, tablets, gaming, gadgets, software, internet and more. The website is updated daily with new articles and videos, and also has a forum where users can discuss technology-related topics.

Potrebbero interessarti anche...

Subscribe
Notificami
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x