Das Anfängerhandbuch zur Verwendung des Nano-Texteditors unter Linux

La guida per principianti all’uso di Nano Text Editor in Linux

⌛ Reading Time: 4 minutes

Non si può negare che, per i nuovi utenti Linux, l’utilizzo del terminale è piuttosto spaventoso. Ancora più spaventoso è il pensiero di modificare i file sul terminale, con editor come Vim e GNU Emacs che si dimostrano difficili da capire per i principianti. Ad esempio, anche uscire da Vim si rivela un compito difficile per molti.

Piuttosto che complicare le cose, puoi tornare alle origini con un semplice editor di testo Linux: Nano. Ha molti fan, grazie alla semplicità della sua interfaccia, alle potenti scorciatoie da tastiera che include e a funzioni popolari come la ricerca e la numerazione delle righe. Questa guida mostra come usarlo.

Apertura di Nano su Linux

Nano è preinstallato sulla maggior parte delle distribuzioni Linux, quindi non dovresti aver bisogno di installarlo. Per eseguire Nano, apri un terminale e digita semplicemente:

Questo aprirà un file vuoto su cui iniziare a scrivere.

Se vuoi aprire un file, digita:

Sostituisci “/ cartella / nomefile” con la posizione del file che stai cercando di modificare.

File aperto finestra nano

Puoi farlo anche con un file che tecnicamente non esiste. Nano creerà un file vuoto con quel nome file nella posizione che hai fornito.

Nano consente anche di aprire un file in una riga o colonna specifica. A tale scopo, digitare quanto segue:

Sostituisci “numero di riga” e “numero di colonna” con i numeri di riga e di colonna appropriati e “nome file” con il nome del file di testo. Per esempio:

Nano aprirà il file scelto nella posizione che hai fornito, pronto per iniziare la modifica.

Utilizzo dei comandi da tastiera Nano

In qualità di editor di testo del terminale, non puoi utilizzare il mouse per navigare nell’app Nano. Dovrai utilizzare le scorciatoie da tastiera per poter aprire, salvare e chiudere i file a piacimento.

Scorciatoie Nano

Alcuni di questi sono elencati continuamente nella parte inferiore della finestra Nano, ma per riferimento, ecco alcuni dei comandi più comuni che puoi usare.

  • Ctrl + G: Apre il menu della guida di Nano.
  • Ctrl + O: Salva il file aperto. Nano ti chiederà di confermare il nome del file quando lo fai, quindi premi Invio per confermare.
  • Ctrl + C: Annulla qualsiasi comando in sospeso.
  • Ctrl + X: Esce da Nano. Questo ti chiederà anche se vuoi salvare il file se hai apportato modifiche ad esso. Se lo fai, premi Invio per confermare.
  • Ctrl + W: Apre una casella di ricerca. Digita e inserisci questo per individuare un determinato testo.
  • Ctrl + K: Elimina la riga di testo corrente.
  • Ctrl + _ (trattino basso): passa a un determinato numero di riga. Digitare il numero di riga e premere il pulsante Invio per confermare.
  • Ctrl + (barra rovesciata): trova e sostituisci il testo. Digita il testo che desideri sostituire, quindi premi Invio.

Ci sono altri comandi che puoi provare, sui quali puoi saperne di più dal menu della guida di Nano (Ctrl + G). Uno dei nano comandi aggiuntivi più utili è controllare l’ortografia nel testo. Ciò richiede l’installazione di un pacchetto aggiuntivo, quindi se sei su una distribuzione Linux basata su Debian o Ubuntu, apri un terminale e digita:

Una volta installato, apri Nano e premi Ctrl + T. Inizierà il controllo ortografico del documento.

Controllo ortografico nano

Se individua un testo che ritiene non corretto, ti chiederà di modificarlo. Apporta la modifica, quindi premi Invio per salvare la modifica.

Modifica dei file dal terminale Linux

Nano è semplice e, una volta che hai iniziato a usarlo, è abbastanza facile girare la testa. Mentre gli editor di testo più avanzati offrono funzionalità migliori, Nano rimane fedele a ciò che sa fare meglio: modificare i file senza problemi e senza problemi.

Se hai superato Nano e stai cercando un’alternativa migliore, potresti provare alcuni dei migliori editor di testo Linux come Atom.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.