La guida per utenti esperti a htop

Ghidul utilizatorului de putere pentru htop
⏱️ 6 min read

htop è una potente applicazione di monitoraggio del sistema basata su terminale che presenta i dati di vari processi di sistema e il loro consumo di risorse in un formato leggibile dall’uomo, codificato a colori e facile da usare. htop è un sostituto, o meglio un supplemento al noto, provato e testato “top”, che offre molti miglioramenti come il supporto del mouse, l’eliminazione diretta dei processi e un output più leggibile dall’uomo.

L’installazione di htop è semplice in quanto è incluso nei repository standard della maggior parte delle principali distribuzioni. Su qualsiasi derivato Debian, potresti semplicemente usare

L’interfaccia utente

L’interfaccia utente è divisa in tre parti.

Si ottengono indicatori interattivi simili a barre configurabili a proprio piacimento (1), un breve riepilogo delle attività in esecuzione, carico medio e tempo di attività (2) e una visualizzazione dettagliata dei processi in esecuzione (3) e un rapido elenco dei più comuni scorciatoie da tastiera, accessibili anche con il mouse (4).

Le barre negli indicatori CPU e Memoria% sono codificate a colori.

htop-color-codici

Durante l’esecuzione delle attività, il carico medio e il tempo di attività dovrebbero essere autoesplicativi, le numerose statistiche visualizzate nella parte più grande dello schermo potrebbero richiedere qualche chiarimento. Secondo la pagina man di htop, le colonne mostrate di default devono essere lette nel modo seguente:

  • PID: L’ID del processo.
  • UTENTE: Il nome utente del proprietario del processo o l’ID utente se il nome non può essere determinato.
  • PRI: La priorità interna del kernel per il processo, di solito solo il suo valore NI più venti. Diverso per i processi in tempo reale.
  • NI: Il buon valore di un processo, da 19 (priorità bassa) a -20 (priorità alta). Un valore alto significa che il processo è piacevole, consentendo agli altri di avere una priorità relativa più alta. Solo root può abbassare il valore.
  • VIRT: Dimensione in memoria della dimensione totale del programma.
  • RES: La dimensione del set residente, ovvero la dimensione del testo e delle sezioni dati, più l’utilizzo dello stack.
  • SHR: La dimensione delle pagine condivise del processo.
  • S: Lo stato del processo.
    • S: per dormire (inattivo)
    • R: per correre
    • D: per la sospensione del disco (non interrompibile)
    • Z: per zombie (in attesa che il genitore legga il suo stato di uscita)
    • T: per tracciato o sospeso (es. da SIGTSTP)
    • W: per la paginazione
  • PROCESSORE%: La percentuale del tempo della CPU attualmente utilizzata dal processo.
  • MEM%: La percentuale di memoria attualmente utilizzata dal processo (in base alla dimensione della memoria residente del processo, vedere M_RESIDENT di seguito).
  • TIME +: Il tempo, misurato in tick dell’orologio, che il processo ha impiegato nell’ora dell’utente e del sistema (vedere UTIME, STIME sopra).
  • Comando: Percorso completo del comando.

Queste colonne sono ovviamente configurabili; uno potrebbe essere nascosto e altri mostrati sul posto. Per un elenco completo delle metriche disponibili, vedere

Tasti rapidi

Il vero potere di htop, oltre alla sua configurabilità, risiede nelle sue varie capacità, accessibili tramite tasti di scelta rapida. Le scorciatoie visualizzate nella parte inferiore sono per lo più autoesplicative. Tutte le scorciatoie visualizzate hanno alternative nel caso in cui entrassero in collisione con altre scorciatoie da tastiera specifiche di WM o impostate a livello globale.

Aiuto F1 – La schermata della guida è una visualizzazione dettagliata di tutti i collegamenti disponibili e delle loro alternative. (Alternativa: h)

htop-help

Configurazione F2 – Entrando nel menu di configurazione scoprirai che puoi modificare le diverse funzionalità di htop piuttosto facilmente. (Alternativa: Shift + s)

Utilizza i tasti freccia o il mouse per spostarti tra le colonne di “Configurazione” (questi sono i sottomenu), “Colonna sinistra”, “Colonna destra” o “Indicatori disponibili”. Le tue ulteriori opzioni di navigazione verranno visualizzate dinamicamente nella riga inferiore.

htop-setup

  • Metri ti permetterà di cambiare quali contatori sono mostrati in quale colonna nella parte superiore dove risiedono gli indicatori e le medie di carico. F4 cambierà il tipo di qualsiasi indicatore selezionato tra “Barra”, “Testo”, “Grafico” e “LED”, permettendoti di personalizzare l’aspetto htop.

htop-led-orologio

  • Opzioni di visualizzazione offrirà alcune piccole modifiche.
  • Colori ti permette di cambiare schemi di colori.
  • mentre Colonne consente di configurare ciò che viene mostrato nella parte principale dello schermo e modificare le metriche esatte visualizzate per ogni singolo processo.

F3 Cerca ti consente di cercare processi mentre Filtro F4 ti consente di filtrare i processi per parole chiave (Alternative: / e )

htop-search

htop-filter

F5 Tree alterna la visualizzazione ad albero sotto la colonna Comando, permettendoti di vedere gli alberi dei processi invece delle singole righe per ogni comando. (Alternativa: t)

htop-tree-view

F6 Ordina per ti consentirà di ordinare i processi in base a qualsiasi metrica attualmente visualizzata. Premendo Shift + i invertirà l’ordinamento. (Alternativa: >; ci sono anche scorciatoie per le opzioni di ordinamento più comuni: CPU%: Shift + P, MEM%: Shift + M E tempo: Shift + t)

htop-sortby

F7 e F8 Bello +/- diminuirà / aumenterà il valore piacevole di qualsiasi processo, ma devi eseguire htop come root per usarlo. (Alternative: ] e [)

F9 Uccidi ti presenta un elenco completo di segnali tra cui scegliere, al fine di uccidere un processo, predefinito SIGTERM (alternativa: k)

htop-kill

F10 Esci uscirà semplicemente da htop. (Alternativa: q)

Altre scorciatoie utili

Spazio – taggare un processo

c – processo di tag e processi figlio

Maiusc + u – Rimuovi tutti i tag

Maiusc + f – Il cursore segue il processo. Ciò significa che se hai evidenziato un processo e la sua posizione nell’elenco cambia per qualsiasi motivo, rimarrà evidenziato e il cursore lo seguirà (Questa è un’opzione di commutazione)

Maiusc + h e Shift + K mostrerà / nasconde rispettivamente i processi utente e kernel

u – ti permetterà di scegliere un utente e di visualizzare solo i processi che appartengono al suo ID.

Sono disponibili anche alcune opzioni di amministrazione del sistema:

un – ti consentirà di impostare a quali CPU o core di CPU può accedere un determinato processo

io – imposterà la priorità di I / O

Le ultime tre funzioni richiedono l’installazione di programmi esterni:

S – traccerà le chiamate di sistema del processo con strace. Se non hai strace sul tuo sistema, puoi installarlo con

l – mostrerà un elenco di file aperti dal processo utilizzando lsof. (Nel mondo UNIX “tutto è un file”, quindi puoi ottenere un output davvero utile)

se non c’è lsof, puoi installarlo con

Maiusc + L – userà ltrace per tracciare tutte le chiamate di libreria dal processo evidenziato

Installare ltrace con

Conclusione

Semplice come htop sembra, la sua interfaccia leggibile dall’uomo, molte opzioni di configurazione e capacità di rappresentare i dati di sistema in molti modi diversi, lo rende uno degli strumenti indispensabili per l’amministratore di sistema. Sebbene top possa essere più vecchio e più “provato e testato”, l’interfaccia e le capacità migliorate di htop lo rendono un’ottima alternativa o addirittura sostitutiva.

Join our Newsletter and receive offers and updates! ✅

0 0 votes
Article Rating
Avatar di Routech

Routech

Routech is a website that provides technology news, reviews and tips. It covers a wide range of topics including smartphones, laptops, tablets, gaming, gadgets, software, internet and more. The website is updated daily with new articles and videos, and also has a forum where users can discuss technology-related topics.

Potrebbero interessarti anche...

Subscribe
Notificami
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x