• Senza categoria

L’aggiornamento a Windows 11 non è più bloccato per gli utenti di VirtualBox

Laggiornamento a Windows 11 non e piu bloccato per gli
⏱️ 2 min read

  • Oracle risolve il problema di compatibilità di VirtualBox per Windows 11.
  • Di conseguenza, Microsoft rimuove il blocco di aggiornamento a Windows 11.
  • VirtualBox non ha ancora il supporto per TPM e Secure Boot.

Windows 11 è ora sicuro da scaricare e installare su dispositivi che eseguono VirtualBox. Sebbene Windows 11 sia disponibile come aggiornamento gratuito da ottobre 2021, Microsoft ha dovuto mettere in sicurezza i computer che utilizzano VirtualBox. Il motivo era che un problema con la tecnologia di virtualizzazione di Oracle causava errori e guasti all’avvio di una macchina virtuale se uno dei componenti Microsoft Hyper-V era presente nel computer.

Il blocco di salvaguardia ha impedito agli utenti di aggiornare un computer Windows 10 a Windows 11 per evitare potenziali problemi durante e dopo l’installazione. Tuttavia, Oracle ha risolto i problemi di compatibilità tra VirtualBox e la piattaforma di virtualizzazione Microsoft dalla versione 6.1.28. Se prevedi di eseguire l’aggiornamento a Windows 11, è possibile rimuovere il blocco di protezione sul computer installando VirtualBox 6.1.28 o versioni successive. La società avverte inoltre che potrebbero “occorrono fino a 48 ore prima che venga offerto l’aggiornamento a Windows 11, versione 21H2”.

Nel caso in cui VirtualBox non sia più installato sul computer, ma il blocco di aggiornamento sia ancora presente, potrebbe indicare che potresti avere un’applicazione basata su VirtualBox o che ha raggruppato VirtualBox all’interno della loro installazione. Se si dispone di componenti che utilizzano o creano macchine virtuali o immagini di sistema, potrebbe essere necessario aggiornarli o disinstallarli per rimuovere questo blocco di protezione.

Una volta rimosso il blocco, puoi attivare l’aggiornamento manualmente dalla pagina delle impostazioni di Windows Update come un normale aggiornamento mensile con la differenza che il processo richiederà più tempo.

Sebbene l’ultimo aggiornamento di VirtualBox risolva un problema critico, non risolve i problemi di avvio protetto e supporto TPM 2.0 per gli utenti che desiderano installare Windows 11 su una macchina virtuale. Tuttavia, Oracle lo è lavorando attivamente sulla prossima versione della piattaforma di virtualizzazione che si dice includa il supporto necessario per soddisfare i requisiti di sicurezza di Windows 11.

Join our Newsletter and receive offers and updates! ✅

0 0 votes
Article Rating
Avatar di Routech

Routech

Routech is a website that provides technology news, reviews and tips. It covers a wide range of topics including smartphones, laptops, tablets, gaming, gadgets, software, internet and more. The website is updated daily with new articles and videos, and also has a forum where users can discuss technology-related topics.

Potrebbero interessarti anche...

Subscribe
Notificami
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x