APK zeigt, dass Google möglicherweise "Find Device Network" hinzufügen kann

L’APK mostra che Google potrebbe aggiungere “Trova rete dispositivo”

Quando Apple ha aggiunto AirTag al suo ecosistema quest’anno e ha aggiornato altre funzionalità della sua rete “Trova il mio”, ha reso l’intera funzione “Trova il mio” molto più commerciabile. È stato detto che “l’imitazione è la forma più sincera di adulazione” e questo suona sicuramente vero con una recente indicazione che Google potrebbe lavorare sulla propria “Trova la rete di dispositivi”.

Aggiornamenti “Trova il mio” di Apple

Apple ha iniziato con la sua app “Trova il mio iPhone” e nel corso degli anni è diventata “Trova il mio” una volta che ha permesso agli utenti di trovare anche iPad, MacBook, AirPods, Apple Watch, ecc. All’inizio di quest’anno, è stato annunciato che il terzo Ora è possibile trovare anche i dispositivi associati ad Apple.

Poco dopo quella notizia, Apple ha rilasciato AirTags, i suoi dispositivi di localizzazione simili al Tile. Naturalmente, i dispositivi si trovano con “Trova il mio”. L’intero sistema ha aumentato la dipendenza dei devoti Apple dall’ecosistema.

L’APK mostra il possibile “Trova la mia rete” di Google

Sembra che Google potrebbe avere aspirazioni simili. Uno smontaggio dell’APK mostra che Google è interessato a creare una propria rete di dispositivi.

Un APK è il formato di file utilizzato da Android per distribuire e installare app. Contiene il codice di un programma, le risorse, i certificati, ecc.

Quando Google Play Services versione 21.24.13 è stata rilasciata in versione beta, Sviluppatori XDA ha strappato il codice e ha trovato queste stringhe di codice che includevano le parole: “Consente al telefono di individuare i dispositivi tuoi e di altre persone” e “Trova la rete del mio dispositivo”.

Google Trova dispositivo di rete Play Store

Questa stringa di codice fa sembrare che Google stia lavorando su una “Trova rete di dispositivi” per Android che utilizzerebbe Google Play Services.

Tieni presente che mentre Google ha attualmente un’app “Trova il mio dispositivo” su Google Play, trova solo i dispositivi collegati al tuo account Google. Se Google istituisse una “Trova rete di dispositivi”, ti aiuterebbe a trovare anche i dispositivi Android dei tuoi amici e familiari.

Altre mosse recenti di “Trova il mio” su Google

Un possibile “Trova la mia rete” non è l’unica volta che Google si è immerso nel pool “Trova la mia” di Apple. Ad aprile, Google ha annunciato cinque modifiche all’Assistente Google.

Google Trova dispositivo di rete Nest

Uno di questi cambiamenti è “Ehi Google, trova il mio iPhone”. Gli utenti iOS che utilizzano l’Assistente Google possono pronunciare questa frase e un suono suonerà su un telefono smarrito per aiutarlo a trovarlo. Ciò significa che gli utenti possono utilizzare un altoparlante intelligente Nest o Home per aiutarli a trovare i loro iPhone.

Sembra che Google stia cercando di coprire tutte le sue basi con tutti i telefoni. Vuole che tu usi l’Assistente Google per trovare il tuo iPhone invece del sistema di Apple, che è innegabilmente meglio del semplice squillo di un tono. Ma ora Google vuole anche implementare la propria “Find Device Network” simile a quella di Apple. Forse Google lo vede come un modo per combattere Apple quando si tratta del loro concorso di popolarità in corso.

Continua a leggere per sapere come scoprire chi ha accesso alla tua posizione su Android.