Le app Android non funzionano? Prova queste soluzioni

Le app Android non funzionano? Prova queste soluzioni

La stragrande maggioranza degli utenti Android ha abbastanza familiarità con il problema scomodo di un malfunzionamento di un’app. Se l’app non si apre, si blocca o semplicemente non risponde, ci sono dei passaggi che puoi eseguire per porre rimedio alla situazione. Questo articolo esamina i modi per affrontare il problema delle app Android che non funzionano.

Nota: alcuni dei passaggi descritti di seguito funzionano solo per i dispositivi portatili con Android 8.1 o versioni successive.

Correzione delle app installate che non funzionano

I problemi con le app installate di solito derivano da problemi con il codice, mancanza di spazio di archiviazione sul dispositivo o persino un problema tecnico occasionale. Prova ad applicare una o più delle correzioni elencate di seguito.

1. Riavvia il telefono

Questa è la prima cosa da fare quando si ha a che fare con un’app che non risponde. Premi il pulsante di accensione del dispositivo per circa 10 secondi e seleziona l’opzione Riavvia / Riavvia. Se non è presente l’opzione Riavvia, spegnilo, attendi cinque secondi e riaccendilo.

Una volta che il sistema si carica di nuovo, prova ad avviare nuovamente l’app per vedere se il problema è ancora presente. Se sì, continua a leggere.

2. Aggiorna l’app

Il passaggio successivo è controllare e vedere se non ci sono aggiornamenti disponibili per l’app. Apri il Google Play Store, tocca il menu dell’hamburger nell’angolo in alto a sinistra, quindi seleziona “Le mie app e i miei giochi”. Le app per cui sono disponibili aggiornamenti sono elencate qui. Se vedi la tua app malfunzionante nell’elenco, tocca Aggiorna e poi ricontrollala per vedere se il problema è stato risolto.

In alternativa, puoi semplicemente cercare l’app utilizzando la barra di ricerca in alto. Se è disponibile un aggiornamento, vedrai un pulsante Aggiorna sotto la miniatura dell’app.

3. Verificare la presenza di nuovi aggiornamenti Android

Un altro modo per risolvere il problema di un’app Android che non funziona è aggiornare il tuo sistema. Gli utenti vengono avvisati tramite una notifica quando un’OTA è disponibile per il download e l’installazione, ma a volte, per qualsiasi motivo, rimandiamo l’aggiornamento e dimentichiamo tutto.

L’aggiornamento del tuo dispositivo di solito porta con sé numerosi vantaggi, tra cui garantire il corretto funzionamento delle tue app. Per verificare se un aggiornamento è arrivato manualmente sul tuo dispositivo, vai su “Impostazioni -> Sistema -> Aggiornamenti di sistema” del tuo dispositivo. A seconda del modello del telefono, il percorso può variare. Potrebbe essere necessario passare attraverso “Sistema -> Avanzate -> Aggiornamento del sistema” o, invece, cercare la sezione “Informazioni sul telefono” e da lì selezionare “Aggiornamento software”.

Correggi le app che non rispondono all'aggiornamento del sistema

Troverai il tuo stato di aggiornamento dopo aver seguito questi passaggi. Se è effettivamente disponibile un nuovo aggiornamento, segui i passaggi che appaiono sullo schermo. Una volta installato, il telefono si riavvierà, quindi potrai riprovare a caricare l’app fastidiosa.

4. Forza l’arresto dell’app

Se hai provato tutto quanto sopra ma l’app continua a non funzionare correttamente, prova a forzare l’arresto dell’app tramite le Impostazioni del telefono. La maggior parte delle volte quando un’app si blocca o si blocca, è perché non l’hai chiusa completamente. L’arresto forzato dell’app elimina l’istanza corrente dell’app in modo rapido e indolore.

Correggi le app che non rispondono Forza arresto

Da “Impostazioni -> App e notifiche (o App su altri telefoni) -> Visualizza tutte le app”, trova e tocca l’app specifica che causa problemi. Sotto, noterai alcuni pulsanti / opzioni. Seleziona quello che dice “Force Stop”, quindi torna all’app e prova ad avviarla di nuovo.

5. Cancella la cache e i dati dell’app

Un’altra soluzione a questo fastidioso problema è andare un po ‘più in profondità e svuotare la cache ei dati dell’app. Anche in questo caso, i passaggi variano in base al produttore, ma su un telefono OnePlus è necessario toccare “Impostazioni -> App e notifiche -> Visualizza tutte le app”. Tocca la rispettiva app e poi “Archiviazione -> Cancella cache”.

Correggi le app che non rispondono Cancella cache

Tieni presente che questa è una soluzione temporanea e che nel tempo la riserva di dati memorizzati nella cache si riempirà di nuovo, quindi dovrai ripetere il processo.

6. Disinstalla e installa di nuovo l’app

Se nessuna delle soluzioni discusse sopra ha funzionato per te, puoi provare a disinstallare e installare di nuovo l’app. Per disinstallare un’app, premi semplicemente a lungo su di essa finché sullo schermo non viene visualizzato un elenco di opzioni. Seleziona l’opzione Disinstalla, quindi procedi al Google Play Store, cerca l’app e installala di nuovo sul tuo telefono.

Correggi le app che non rispondono alla disinstallazione

Un’altra soluzione è andare su Google Play Store, cercare l’app e da lì fare tap sul pulsante Disinstalla che solitamente si trova in basso a sinistra.

Tieni presente che la disinstallazione di alcune app cancellerà i tuoi dati / media.

7. Controlla la tua scheda SD (se ne hai una)

Per coloro che hanno a che fare con un’app che si arresta in modo anomalo, il colpevole potrebbe essere una scheda di memoria danneggiata. In tal caso, tutte le app che scrivono sulla scheda di memoria difettosa saranno affette da questo tipo di errore.

Per verificare se questo è effettivamente il problema, rimuovere la scheda di memoria e avviare nuovamente l’app. Se ora funziona, bene, ma probabilmente avrai bisogno di una nuova scheda di memoria. Tuttavia, la scheda SD probabilmente non è del tutto non funzionante, quindi molto probabilmente sarai in grado di trasferire i tuoi dati sul tuo PC in modo sicuro.

8. Contatta lo sviluppatore

Se hai provato di tutto e ancora non sei riuscito a ripristinare l’app al suo normale stato di funzionamento, potresti provare a contattare direttamente lo sviluppatore per spiegare il problema e chiedere aiuto.

Correggi le app che non rispondono Contatta lo sviluppatore

Per farlo, vai su Google Play Store, cerca l’app in questione e cerca la sezione Contatto sviluppatore in basso.

9. Ripristina le impostazioni di fabbrica

Come ultima risorsa, ripristina il dispositivo alle impostazioni di fabbrica. Non tentare questo a meno che tu non abbia precedentemente eseguito il backup di tutti i tuoi dati. Un ripristino delle impostazioni di fabbrica ha l’effetto di cancellare tutto sul tuo telefono o tablet. Una volta terminato l’atto, sarai in grado di ripristinare tutto in modo rapido e indolore, ma solo a condizione di aver eseguito un backup.

Correggi le app che non rispondono al ripristino delle impostazioni di fabbrica

Per eseguire un ripristino delle impostazioni di fabbrica sul tuo dispositivo, vai su “Impostazioni -> Sistema -> Cancella tutti i dati (ripristino delle impostazioni di fabbrica)”. A seconda del telefono in uso, il percorso potrebbe essere leggermente diverso. Ad esempio, su alcuni telefoni, dovrai andare su “Impostazioni -> Backup e ripristino -> Ripristino dati di fabbrica”.

Correggi le app istantanee che non funzionano

I suggerimenti che abbiamo trattato finora si applicano alle app Android standard che sono state installate sul tuo telefono. Tuttavia, esiste un altro tipo di app: le app istantanee. Questi sono disponibili per un numero selezionato di dispositivi e non richiedono installazione. Anche se non sono app a tutti gli effetti, di tanto in tanto possono comunque funzionare male. Quando ciò accade, puoi provare ad applicare una di queste soluzioni.

1. Controlla la tua connessione Internet e ricarica l’app

Se hai a che fare con un’app istantanea che non risponde, assicurati di controllare la connessione Wi-Fi o dati mobili e verifica che funzioni correttamente. Controlla qui per istruzioni dettagliate su come riparare i dati mobili che non funzionano sul tuo Android. In alternativa, scopri come correggere l’errore di ottenimento dell’indirizzo IP su Android.

Correggi le app che non rispondono al caricamento delle app istantanee

Dopo aver verificato che la connessione Internet sia attiva e funzionante, tocca nuovamente il collegamento per vedere se l’app funziona come dovrebbe.

2. Attiva e disattiva le app istantanee

Se l’app continua a non funzionare, prova ad attivare e disattivare le app istantanee e vedere se questo aiuta. Apri “Impostazioni -> App e notifiche -> App predefinite -> Apertura collegamenti”. Disattiva e riattiva le app istantanee.

Risolvi le app che non rispondono alle app istantanee On Off

Per una buona misura, controlla anche la sezione delle preferenze delle app istantanee che si trova proprio sotto le app istantanee. Verifica se l’opzione Aggiorna collegamenti web è attiva e attivala se non lo è. Ciò consente ai collegamenti Web di aprirsi nelle app istantanee anziché nel browser quando disponibili. Al termine, torna alla tua app istantanea e ricontrolla.

Ora che hai imparato come riparare le app Android che non funzionano, forse vorresti continuare a migliorare la tua esperienza Android, nel qual caso potresti essere interessato a leggere come far durare più a lungo la batteria del tuo telefono.

Relazionato:

Torna su