Linux vs. BSD: Tot ce trebuie să știți

Linux vs BSD: tutto ciò che devi sapere

I BSD sono sistemi gratuiti e open source molto popolari tra gli amministratori della vecchia scuola. Sono discendenti diretti del sistema Unix tradizionale e offrono molte caratteristiche solide. Tuttavia, nonostante le loro solide prestazioni, i sistemi BSD non godono della diffusa popolarità di Linux. Così tanti utenti si chiedono se passare da Linux a BSD sia una buona idea. Questa guida mira a far luce su questo.

Cosa sono i BSD?

I BSD sono un gruppo di sistemi operativi conformi a POSIX derivati ​​dall’originale Unix. Seguono strategie di sviluppo comprovate e si concentrano su stabilità e prestazioni. Quando parliamo di BSD, generalmente ci riferiamo a uno dei tre principali distribuzioni BSD: FreeBSD, NetBSD e OpenBSD.

Sebbene i sistemi Linux e BSD siano gli stessi su molti livelli, ci sono differenze notevoli. La maggior parte di loro sono di progettazione. I sistemi BSD sono rivolti a persone tecnologicamente consapevoli. Seguono una serie strutturata di principi che si traducono in un ambiente più coeso rispetto a Linux.

Linux vs BSD: strategia di progettazione

A differenza di Linux, i sistemi BSD fanno riferimento sia al kernel che agli strumenti userland, quindi gli sviluppatori BSD non sono interessati solo allo sviluppo del kernel ma anche alle utilità utente.

Stile di design Linux vs Bsd

Questo rende sistemi come FreeBSD molto più coerenti. Si sente anche più robusto grazie al suo sviluppo pianificato. D’altra parte, la maggior parte delle distribuzioni Linux prende il kernel da un posto e aggiunge software da molti posti diversi. È uno dei motivi principali per cui mantenere le distribuzioni Linux è più difficile nel tempo.

Linux vs BSD: supporto hardware

Quando si confrontano Linux e BSD, le persone spesso affermano che i BSD non supportano molti hardware. Tuttavia, abbiamo trovato questa affermazione piuttosto fuorviante. In effetti, la maggior parte dei BSD supporta lo stesso hardware di Linux. Il problema sorge solo quando si utilizza hardware legacy.

Supporto hardware Linux vs Bsd

In un’altra nota, la maggior parte delle persone oggi utilizza CPU modeste in grado di eseguire sia Linux che BSD. Quindi, a meno che tu non sia su hardware degli anni ’80, i BSD dovrebbero funzionare bene sulla tua configurazione. Puoi sempre consultare l’elenco di supporto BSD per assicurarti che i tuoi sistemi siano supportati.

Linux vs BSD: supporto della comunità

La comunità Linux è composta da milioni di utenti e sviluppatori in tutto il mondo, quindi è facile trovare supporto per la maggior parte dei problemi. Tuttavia, non tutti sono sviluppatori professionisti, quindi è spesso difficile trovare soluzioni eleganti a problemi complessi.

Comunità Linux vs Bsd

La comunità BSD è molto più piccola rispetto a Linux, ma la maggior parte degli utenti BSD possiede una conoscenza avanzata del sistema e del suo ecosistema. Ciò semplifica la ricerca di solide soluzioni progettate per la gestione di problemi complessi.

Linux vs BSD: licenza

La licenza è una differenza fondamentale tra le distribuzioni Linux e BSD. Sebbene entrambi i sistemi siano open source, ci sono alcune limitazioni pratiche. La licenza GNU GPL fornita con Linux consente agli sviluppatori di modificare e ridistribuire il sistema operativo. Limita anche la commercializzazione di strumenti gratuiti.

Licenza Linux Vs Bsd

Al contrario, la licenza BSD fornita con le distribuzioni BSD è più permissiva. Consente agli utenti di modificare i prodotti BSD esistenti e di commercializzarli come soluzioni proprietarie. Questo è esattamente ciò che fa Apple.

In poche parole, la licenza GPL di Linux è più agevole per gli utenti finali. Nel frattempo, la licenza BSD offre più libertà agli sviluppatori.

Linux o BSD: qual è il migliore?

Dipende dall’utente. Le persone possono sempre garantire alcune delle funzionalità del loro sistema operativo preferito. Tuttavia, una volta acquisita la prospettiva, scoprirai che i sistemi BSD hanno molto più senso per te.

Questo perché, a differenza di Linux, i BSD sono stati sviluppati con un piano chiaro. Non si sono evoluti rapidamente come molte distribuzioni Linux popolari e hanno mantenuto un flusso di lavoro collaudato. Al contrario, le distribuzioni Linux cambiano costantemente. Ciò rende difficile mantenere ambienti Linux performanti ma coerenti per lungo tempo.

Avvolgendo

L’adattamento diffuso di Linux lo rende adatto sia ai principianti che agli sviluppatori principianti. D’altra parte, i BSD forniscono un sistema più solido e completo dotato di una serie di programmi attentamente curati.

Relazionato:

  • Clear Linux Review: The McLaren of Linux Distribos
  • 10 dei migliori dock di avvio per Linux
  • Come eseguire il backup dei file su Google Drive su Linux