În timp ce copilul tău iubește umplutura din noua lui jucărie, ar putea să te pirateze

Mentre tuo figlio ama il ripieno del suo nuovo giocattolo, potrebbe essere un hacker

⌛ Reading Time: 3 minutes

I giocattoli interattivi possono essere davvero carini e coccolosi e sembrare molto innocenti. Ma mentre tuo figlio passa ore e ore a giocarci, potrebbe entrare in casa tua. Puoi tenerlo a mente durante le festività natalizie.

Il problema

Non dobbiamo dimenticare che, sebbene siano ancora giocattoli, essere interattivi significa che sono anche computer. Ciò significa che sono hackerabili quanto qualsiasi altro dispositivo che possiedi. Sono solo meno evidenti al riguardo.

La Federal Network Agency tedesca ha stabilito che My Friend Cayla, una bellissima bambola per bambini, era “un apparato di spionaggio illegale”. Questa bambola con lunghi capelli biondi parlerà a tuo figlio, rispondendo alle domande. Tuo figlio potrebbe iniziare a pensare a Cayla come al suo nuovo amico.

Ma l’Agenzia ha raccomandato ai genitori di distruggere la graziosa bambolina. Utilizza un software di riconoscimento vocale e Google Translate. Ai rivenditori è stato detto di vendere Cayla solo se disabilitavano la sua capacità di connettersi a Internet, poiché questo è ciò che invita l’hacking. Tuttavia, se lo fanno, Cayla è molto meno divertente.

La tendenza interattiva

Come si ferma una tale tendenza? Cayla è lungi dall’essere l’unico giocattolo connesso. Ci sono anche smartwatch solo per bambini, un’intera gamma piena di giocattoli educativi V-Tech, “animali domestici” che reagiscono proprio come quelli veri, libri che ti leggeranno, mappe del mondo interattive e altro ancora. Ognuno di loro che si connette a Internet in qualche modo rappresenta ancora una minaccia.

E una volta che qualsiasi dispositivo si iscrive online, che si tratti di un tablet, di uno smartwatch o di un giocattolo per bambini, è probabile che venga violato. Gli hacker cercano i punti deboli di tutti i dispositivi collegati, non solo quelli utilizzati dagli adulti.

Con l’accesso a Internet, gli hacker possono utilizzare le telecamere e i microfoni del giocattolo di un bambino per “vedere” e “ascoltare” tutto ciò che accade intorno al giocattolo. Possono spiare tuo figlio e / o apprendere la sua posizione.

I genitori devono essere consapevoli di ciò che acquistano e portano a casa dai loro figli,“Ha affermato Javvad Malik, un ricercatore della società di sicurezza informatica AlienVault. “Molti di questi dispositivi connessi a Internet hanno modi banali per aggirare la sicurezza, quindi le persone devono essere consapevoli di ciò che stanno acquistando e di quanto sia sicuro.

La tendenza continua

notizie-hacking-giocattolo-furby

Non solo i giocattoli interattivi sono la tendenza, ma non sembra che la tendenza si fermerà presto. Nel settore dell’elettronica intelligente, ci sono circa 8,4 miliardi di “cose ​​connesse” in uso in tutto il mondo fino al 2017, secondo la ricerca, e questo è il trentuno percento dal 2016. Si prevede che entro il 2020 quel numero raggiungerà i 20,4 miliardi.

Non che tutti i giocattoli connessi siano un problema, ma Sarah Jamie Lewis, una ricercatrice indipendente sulla sicurezza informatica che ha testato alcuni giocattoli, ha affermato che molte aziende non adottano le misure necessarie per garantire che i loro giocattoli siano sicuri.

E anche le grandi aziende di giocattoli come Hasbro non fanno questi passi. La loro bambola Furby Connect, un peluche connesso, è stata trovata dai ricercatori non sicura. Ha una funzione Bluetooth che consente a chiunque entro 100 piedi da esso di prendere in carico la connessione, e possono a loro volta accendere il microfono e parlare con il suo giovane proprietario.

Necessaria cautela

I genitori devono essere consapevoli quando danno ai loro figli un giocattolo abilitato a Internet. L’FBI ha persino consigliato ai genitori di prestare attenzione a questi giocattoli all’inizio di quest’anno. Se si connette a Internet tramite Bluetooth, necessita anche di un PIN o di una password per renderlo sicuro. Se memorizza i dati, i genitori dovrebbero controllare come vengono archiviati i dati e in che modo l’azienda li protegge.

I tuoi bambini hanno giocattoli pericolosi nelle camere da letto in questo momento? Hai intenzione di regalargliene uno durante le festività natalizie? Salta nella sezione commenti qui sotto e faccelo sapere.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

[pt_view id="5aa2753we7"]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *