Microsoft afferma che Windows 11 potrebbe rendere il tuo PC più veloce

Microsoft afferma che Windows 11 potrebbe rendere il tuo PC più veloce

⌛ Reading Time: 3 minutes

Microsoft ha dedicato molto tempo a parlare delle nuove funzionalità offerte da Windows 11, ma l’azienda non si è impegnata tanto per aumentare le prestazioni fornite dal sistema operativo. Cioè, fino ad ora, poiché l’azienda afferma che Windows 11 potrebbe rendere il tuo PC più veloce.

Miglioramenti delle prestazioni di Windows 11

Secondo Microsoft, ci sono diverse modifiche sotto il cofano che aiutano a rendere Windows 11 un sistema operativo dalle prestazioni migliori. Ci sono alcune modifiche piuttosto sostanziali al modo in cui il sistema gestisce app e processi. Windows 11 favorirà i programmi in primo piano, assicurandosi che siano assegnate risorse sufficienti.

Come sincronizzare le schede di Microsoft Edge tra i dispositivi

IMPARENTATOCome sincronizzare le schede di Microsoft Edge tra i dispositivi

Ciò è particolarmente utile per le persone a cui piace eseguire più istanze di un programma o tonnellate di schede in un browser Web, poiché l’app stessa è già in esecuzione in primo piano quando si avvia un’altra istanza, quindi viene concessa più memoria, CPU e altre risorse di sistema.

In un Video Youtube (attraverso Windows più recente), Steve Dispensa, vicepresidente di Microsoft del team di gestione di Windows, ha dichiarato: “In questo caso si risparmiano secondi di tempo. E il risparmio di tempo aumenta man mano che utilizzi le app durante la giornata. Quindi si sente reattivo e veloce. La priorità in primo piano è una parte importante di ciò. E questo stesso concetto si applica alla shell di Windows stessa, al browser e alle schede aperte in Windows 11″.

Come salvare memoria con "Schede sospese" in Microsoft Edge

IMPARENTATOCome salvare memoria con “Schede dormienti” in Microsoft Edge

Edge vedrà molti di questi miglioramenti, poiché la società ha abilitato le schede di sospensione nel browser per impostazione predefinita. Ciò potrebbe equivalere a un notevole risparmio di memoria e CPU in Windows 11.

Un altro miglioramento delle prestazioni in Windows 11 è la velocità con cui il computer si riattiverà dalla sospensione. Microsoft ha affermato che la modalità di sospensione terminerà quasi istantaneamente sui computer con processori di ottava generazione e successivi, il che è un cambiamento gradito.

Windows 11 sarà presto qui

È ufficiale: Windows 11 ha una data di rilascio

IMPARENTATOÈ ufficiale: Windows 11 ha una data di rilascio

Con il rilascio di Windows 11 proprio dietro l’angolo, è bello sentire Microsoft promuovere la velocità e le prestazioni del sistema operativo invece di parlare di quanto sia bello e quante nuove funzionalità avrà. Ovviamente, una volta che la versione finale del sistema operativo sarà disponibile il 5 ottobre, saremo in grado di valutare l’entità del miglioramento. Nel frattempo, siamo entusiasti di mettere le mani sulla build finale di Windows 11.