Microsoft e AMD risolvono il problema delle prestazioni della CPU su Windows 11

⏱️ 2 min read

  • Microsoft rende disponibile l’aggiornamento KB5006746 nel canale stabile di Windows 11.
  • L’aggiornamento risolve un problema di prestazioni con i processori AMD.
  • AMD pubblica anche l’aggiornamento del driver 3.10.08.506 per risolvere i secondi problemi con le sue CPU.

Microsoft e AMD stanno rendendo disponibili soluzioni per i problemi di prestazioni che sono comparsi con la versione iniziale di Windows 11 che interessano i computer dotati di processori AMD Ryzen.

Poco dopo il rilascio di Windows 11, Microsoft e AMD hanno confermato che la nuova versione stava causando problemi di compatibilità che si sono tradotti in un aumento del 15% delle prestazioni compromesse sui processori Ryzen.

Quindi l’azienda ha reso disponibile un aggiornamento di follow-up per risolvere i problemi, tra gli altri problemi, ma l’aggiornamento ha peggiorato le cose. Tuttavia, pochi giorni dopo, Microsoft ha lanciato un altro aggiornamento cumulativo (KB5006746) come anteprima per gli addetti ai lavori per risolvere il problema con i processori AMD. Lo stesso aggiornamento è ora disponibile come aggiornamento opzionale per la versione stabile di Windows 11 e chiunque può scaricarlo dalla pagina delle impostazioni di Windows Update.

Allo stesso tempo, AMD sta rendendo disponibile un aggiornamento per il suo driver del chipset (3.10.08.506) per risolvere il problema rimanente e, insieme all’aggiornamento di Windows 11, mettere a tacere i problemi di prestazioni con i processori AMD.

Se di recente hai aggiornato un computer con un processore AMD, si consiglia di installare entrambi gli aggiornamenti per assicurarsi che le prestazioni non siano più compromesse.

Secondo AMD, l’aggiornamento del driver 3.10.08.506 “ripristina la funzione e il comportamento previsti di UEFI CPPC2 (“core preferito”) in Windows 11 build 22000.189 (o più recente) sui processori AMD. E, secondo Microsoft, l’aggiornamento KB5006746 risolve “un problema di memorizzazione nella cache L3 che potrebbe influire sulle prestazioni in alcune applicazioni su dispositivi con processori AMD Ryzen dopo l’aggiornamento a Windows 11 (versione originale).”

Puoi scaricare e installare l’ultimo aggiornamento di Windows 11 da Impostazioni > aggiornamento Windows > Opzioni avanzate > Aggiornamenti facoltativi. È anche possibile scaricare e installare manualmente l’aggiornamento dal Sito Web del catalogo di Microsoft Update. E tu puoi scaricare il driver del chipset AMD da questo sito Web.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

Potrebbero interessarti anche...