Îmbunătățiți-vă productivitatea remapând cheile neutilizate în Windows 10

Migliora la tua produttività rimappando le chiavi inutilizzate in Windows 10

⌛ Reading Time: 4 minutes

Mentre alcuni utenti di computer si troveranno a utilizzare ogni tasto della tastiera, alcuni si grattano la testa chiedendosi quando è stata l’ultima volta che hanno premuto intenzionalmente il tasto “Pausa / Interruzione”. Se scopri che alcune delle tue chiavi non saranno amate, puoi metterle a frutto dandogli un nuovo lavoro che è più produttivo del precedente. Dopotutto, se non stai affatto usando la chiave, perché non darle un nuovo lavoro da fare? In questo articolo vedremo come rimappare le chiavi in ​​Windows e i vantaggi che può portare.

Usa il software esistente

Prima di modificare il modo in cui agiscono le chiavi, valuta se qualsiasi software esistente che hai già installato può usarlo come tasto di scelta rapida. Quanto a me, ho sempre due software in esecuzione: Launchy per un facile avvio del software e ShareX per gli screenshot. Entrambi utilizzano i tasti di scelta rapida per funzionare e puoi personalizzare i tasti che attivano quale azione. Anche se non c’è nulla di sbagliato di per sé con le opzioni predefinite che ti danno, puoi sempre aggiungere nuove funzionalità a una pressione di un tasto e semplificare un tasto di scelta rapida che utilizza due o tre tasti per una singola pressione di tasto.

Imita una chiave diversa

set-hotkeys-key-mapper

A volte potresti volere che un tasto esegua lo stesso lavoro di un altro sulla tastiera. Ciò potrebbe essere dovuto al fatto che il tasto che desideri utilizzare è rotto e devi trovare una soluzione alternativa mentre ottieni una nuova tastiera. Puoi persino rimappare i tasti sulla tastiera per emulare tasti che non sono affatto sulla tastiera, come i tasti di controllo multimediale (pausa, riproduci) e i tasti di navigazione web (indietro, avanti, aggiorna). Rimappare la tastiera può aiutare a sfruttare meglio quei tasti inutilizzati.

Un modo carino e visivamente accattivante per impostare le rimappature è Key Mapper. Key Mapper offre una guida visiva alla tastiera e consente di rimappare facilmente la maggior parte dei tasti della tastiera. Dopo aver selezionato la chiave che desideri modificare, Key Mapper suggerirà le chiavi che puoi mappare ad essa. Puoi scegliere di emulare semplicemente un tasto diverso (come lettere o numeri) o emulare tasti opzionali che potresti non avere sulla tastiera (come un tasto Email). Dopo aver selezionato la rimappatura, è necessario disconnettersi e riaccenderlo affinché gli effetti abbiano effetto. Una volta terminato, le chiavi inutilizzate in precedenza sono pronte per l’uso!

Avvia un programma

Il metodo Windows 10

Sapevi che puoi impostare tasti di scelta rapida per avviare programmi in Windows 10 senza utilizzare software di terze parti? Lo svantaggio è che sei costretto a usare una “combinazione Ctrl + Alt + Key” per farlo, e sei limitato ai tasti numerici e delle lettere quando crei il tuo hotkey. Se non ti dispiace, puoi assegnare le chiavi inutilizzate ai programmi che apri regolarmente e risparmiare tempo. Se questo sembra l’ideale, esploriamo come rimappare le chiavi in ​​Windows 10 senza dover scaricare nulla!

1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull’icona del programma che si desidera utilizzare. Questo può essere nei file del programma stesso o su un collegamento che utilizza. Fare clic su Proprietà.

set-hotkeys-properties

2. Nella scheda Collegamento della finestra Proprietà fare clic nella casella Tasto di scelta rapida e premere un tasto numerico o una lettera. Assegnerà automaticamente quel tasto con una combinazione di tasti di scelta rapida per avviarlo. Ricorda che deve essere una “combinazione Ctrl + Alt + Key”, quindi assicurati di scegliere una combinazione che non sia in conflitto con nessun altro software.

set-hotkeys-shortcut

Il metodo WinHotKey

Se desideri utilizzare un tasto che non sia una lettera o un numero, o semplicemente non vuoi rimanere bloccato con le combinazioni “Ctrl + Alt + Tasto”, puoi provare WinHotKey anziché. È un’applicazione di terze parti che ti consente di creare tasti di scelta rapida per aprire applicazioni di tua scelta. È inoltre possibile impostare i tasti di scelta rapida per modificare la finestra attiva (come ridurla a icona), aprire file e cartelle e persino scrivere testo preimpostato.

Ti consente di personalizzare la combinazione di tasti di scelta rapida che desideri utilizzare, offrendoti una selezione di tasti Alt, Ctrl, Maiusc e Windows tra cui scegliere. Puoi persino rinunciare a queste combinazioni e riassociare un tasto senza dover premere nient’altro, anche se ti avviserà ampiamente se provi a farlo!

set-hotkeys-custom

Una soluzione chiave

Ora che sai come rimappare i tasti in Windows, puoi dare loro una nuova vita eseguendo attività nel software, imitando altri tasti sulla tastiera (o quelli che non sono nemmeno lì!), O farli avviare app da soli. La prossima volta che pensi alle chiavi inutilizzate, metti alla prova alcuni di questi strumenti.

Come ottieni il massimo dalla tua tastiera? Hai qualche consiglio su come rimappare le chiavi in ​​Windows 10? Facci sapere i tuoi metodi di seguito.