Routech spiega: le app portatili e il loro fascino

⌛ Reading Time: 5 minutes

 

Usa un computer abbastanza a lungo e ti consigliamo di cambiare le cose o aggiungere funzionalità che non sono incluse immediatamente. Gli sviluppatori di solito cambiano le cose in base alle loro esigenze, quindi gli utenti installano i loro programmi. Nel tempo ciò può avere un impatto sullo spazio del disco rigido e in alcuni casi può anche influire sulle prestazioni del computer.

Di conseguenza, le applicazioni portatili sono diventate un argomento piuttosto importante. Non tutti i programmi sono portatili, ma molti lo sono, e Routech.ro in precedenza copriva alcuni dei must-have. Sapere quali programmi avere e cosa fanno, tuttavia, non spiega perché dovresti averli.

Cosa sono le app portatili?

In poche parole, questi sono programmi che non è necessario installare per utilizzare. Potresti già avere alcuni esempi sul tuo computer, ma è anche possibile che questi esempi facciano parte di un programma di installazione più grande (un esempio del quale sarebbe Microsoft Word, che fa parte del programma di installazione di Microsoft Office).

Utilizzare un’app portatile è semplice come scaricarla, quindi eseguirla dalla cartella in cui è archiviata. In alcuni casi, puoi persino eseguirlo da un archivio compresso, come .zip o .rar.

Perché dovrei usare app portatili?

Portables-Many-Extensions

Installare un programma convenzionalmente significa che aggiunge elementi attraverso il computer. Non sono sempre evidenti, ma se si passa attraverso il registro, è virtualmente garantito che le modifiche saranno state apportate tramite l’installazione del software. Le associazioni di file vengono aggiunte o modificate, i codec per la riproduzione dei file vengono aggiunti e così via.

Q10-Folder-Changes

Le app portatili, d’altra parte, non si installano e quindi non apportare queste modifiche. Sono completamente indipendenti e le modifiche vengono scritte solo nella stessa posizione in cui sono archiviate. Questo porta al vero vantaggio delle applicazioni portatili: la libertà di muoversi.

Memorizza alcune app portatili su un’unità USB e sarai in grado di usarle su un altro computer con tutte le tue impostazioni intatte. In altre parole, il software può essere reso indipendente dal computer e utilizzato ovunque. Alcune persone portano app portatili al lavoro, anche se a seconda delle restrizioni IT, questo potrebbe non essere possibile sul posto di lavoro.

Devo usare app portatili?

Portables-Q10-Variations

Assolutamente! Hanno il loro posto nell’informatica moderna, ma ciò non significa che dovresti abbandonare gli installatori tradizionali. Per prima cosa, potresti scoprire che non tutti i programmi esistono in formato portatile. Un altro semplice fatto è che i computer devono semplificare le cose: dover rimuovere tutto il software che hai già installato è più difficile di quanto valga la pena.

Al contrario, alcuni programmi non sono disponibili come download a grandezza naturale. Un ottimo esempio è Rufus, il gestore USB avviabile. Viene fornito in un download .zip contenente il programma e può essere eseguito da una memory stick senza mai essere installato.

A causa della loro natura autonoma, le app portatili non sono sempre veloci come le loro controparti installate tradizionalmente. Dopotutto, c’è una ragione per cui così tanti programmi sono dotati di installatori tradizionali. Le prestazioni spesso si riducono all’hardware, tanto quanto a qualsiasi altra cosa.

Dove trovo le app portatili?

Portatili-PortableApps-Pitch

Esistono numerosi siti in cui è possibile trovarli e, in alcuni casi, il sito originale offrirà anche download portatili. PortableApps è probabilmente uno dei più grandi, sebbene la maggior parte dei programmi venga eseguita tramite il proprio software. Se questo non è un grosso problema per te, allora PortableApps vale il tuo tempo.

Risultati di ricerca portatili

In alternativa, la ricerca su Google di versioni portatili dei programmi spesso punta a un progetto basato sul mantenimento di una versione portatile.

Perché le cartelle sono diverse per questa app?

Esistono alcune differenze tra le applicazioni portatili. Non tutti vengono memorizzati e accessibili allo stesso modo. Come accennato in precedenza, la suite PortableApps e gli archivi compressi sono due metodi per utilizzare i programmi senza doverli installare. Anche così, le cartelle di archivio compresso differiscono e c’è una variazione comune delineata di seguito.

Portatili-Diversi-RAR

Se il programma che stai tentando di eseguire assomiglia a questo layout di cartella, è necessario accedervi tramite la cartella “bin”. È molto probabile che la cartella “bin” contenga un gran numero di file; basta eseguire quello con il nome corrispondente al download. In questo esempio, abbiamo scaricato il browser Web Midori e quindi avremmo eseguito “midori.exe” dalla cartella affinché funzionasse.

Se dovrebbe essere visualizzato un messaggio di errore quando si tenta di eseguire l’exe, è possibile provare un altro .exe con lo stesso nome nella cartella “bin” o estrarre l’archivio in un’altra cartella ed eseguirlo invece da quella posizione.

Conclusione

Portables-Rufus-Running

Le app portatili possono essere molto convenienti e, sebbene non tutti i programmi siano disponibili in un formato portatile, il numero è senza dubbio in aumento. Noi di Routech.ro spesso ci troviamo a utilizzare versioni portatili di programmi che stiamo testando o sperimentando, mentre i pilastri come Microsoft Office ricevono un’installazione completa.

Portables-Rufus-Update

Conoscere la differenza è utile, non ultimo quello di risparmiare sull’installazione di programmi di cui potresti non aver bisogno oltre a pochi utilizzi. La critica che le app portatili non si aggiornano è in qualche modo imperfetta: alcune no, mentre altre lo fanno.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.