Opera rivisitata: browser più veloce con una VPN gratuita?

Opera Revisited: Schnellster Browser mit kostenlosem VPN?
⏱️ 5 min read

Ultimamente Opera ha fatto molte affermazioni audaci con la sua pubblicità, inclusa l’offerta di un servizio VPN gratuito nel suo browser ed è attualmente il browser più veloce sul mercato.

Opera ha subito molti cambiamenti dal suo apice di popolarità durante l’era pre / iniziale di Chrome di Windows XP, e mi piacerebbe darci un’altra occhiata e vedere se si erge come un’opzione di navigazione moderna (o migliore).

Panoramica e caratteristiche

Rispetto all’avvio di Opera dell’era XP, Opera moderna sembra piuttosto diversa. Molte delle sue funzionalità richiamano Chrome (soprattutto perché si basa su Chromium, ma ne parleremo più avanti), ma l’interfaccia stessa mi ricorda più le mie prime esperienze con Edge che altro. Opera manca in qualche modo del suo vecchio aspetto “unico” e ora assomiglia e suona in modo molto simile ai “migliori” browser moderni. Non c’è niente di particolarmente sbagliato in questo, ma sicuramente è evidente.

Oltre all’amore condiviso di Opera e FireFox per le composizioni rapide nelle pagine della nuova scheda, lo scorrimento verso il basso ti saluta anche con un feed di notizie ispirato a Edge che è un’aggiunta piacevole.

operarevisited-speeddial2

Qualcosa che non ho apprezzato tanto è che Opera importa automaticamente le tue informazioni dai tuoi browser predefiniti senza chiedertelo. L’ho notato quando ho iniziato ad aprire nuove schede e ad andare su diversi siti web. Anche i miei segnalibri erano stati importati, ma ci sono voluti alcuni aggiustamenti in Gestione segnalibri di Opera per imitare correttamente la mia barra dei segnalibri di Chrome.

operarevisited-menu

Un modo in cui Opera si differenzia dagli altri browser moderni è mantenere il pulsante del menu onnipresente nell’angolo in alto a sinistra dello schermo. Una volta aperto, potresti iniziare a realizzare i paralleli di Chrome con opzioni simili, anche se Opera ha la decenza di ridefinire molti dei suoi menu di opzioni in modo che non assomigli a una copia di Chrome.

Da notare in questo menu è “Opera Turbo”, una caratteristica classica dei browser Opera che comprime le pagine web per connessioni lente per ottenere tempi di caricamento più rapidi. Ai tempi in cui gestivo un vecchio computer con una connessione lenta, Turbo era una funzionalità benvenuta e potrebbe ancora esserlo per molti di voi.

Per quanto riguarda le prestazioni, ho notato tempi di avvio immensamente più rapidi con Opera rispetto a quello di Chrome, oltre a prestazioni migliori ogni volta che gioco e utilizzo Opera in background. Sebbene Opera non sia così minimalista in termini di prestazioni come una volta, sembra un Chrome snellito (con estensioni vitali integrate direttamente nel browser) con tutte le prestazioni e pochissimo gonfio.

Detto questo, entriamo di nuovo in ciò che ha suscitato di nuovo il mio interesse per l’Opera.

La VPN è falsa pubblicità?

operarevisted-speedtest

Per quanto ne so, la funzione VPN funziona perfettamente. Sono in grado di mantenere velocità Internet elevate (a parte il mio scarso ping), navigare e guardare video HD senza rallentamenti evidenti nelle prestazioni. Dal controllo della geolocalizzazione e del monitoraggio IP, la VPN sembra anche fare un buon lavoro nel non mostrare dove mi trovo effettivamente. Non riesco a verificare se nasconde o meno il mio traffico dal mio ISP, ma da quello che posso vedere lo è. Se non altro, è sicuramente più sicuro rispetto all’utilizzo di una connessione non instradata. Ad esempio, l’utilizzo del servizio VPN di Opera sul Wi-Fi pubblico potrebbe aggiungere alcuni vantaggi in termini di sicurezza.

Detto questo, solleva molte domande.

operarevisted-vpnmenu

Come stanno pagando per questo? I servizi VPN di solito costano denaro e per una buona ragione: la gestione e l’anonimizzazione del traffico web lo è costoso. Come diavolo fa un browser gratuito che esegue un servizio VPN gratuito con utilizzo illimitato dei dati e nessuna limitazione della velocità?

operarevisted-surfeasy

Bene, c’è un problema. La “VPN gratuita” pubblicizzata da Opera richiede l’installazione di Il ramo degli sviluppatori di Opera. (Lo stesso vale per l’utilizzo di AdBlocker, in realtà.) Il tentativo di abilitare la VPN sulla versione normale di Opera ti invia alla pagina Web SurfEasy che è anche presumibilmente gratuita ma in realtà si offre su base di prova gratuita, con le informazioni di pagamento necessarie per inizio.

Il modo in cui Opera sta pagando per il servizio VPN nella versione per sviluppatori è ancora al di là delle mie possibilità. Diffidare di questo.

Ho iniziato a vedere gli annunci per Opera su Facebook, pubblicizzandomi come browser con una VPN gratuita e un AdBlocker integrato. Il normale browser Opera non si adatta affatto a quella descrizione. Lo sviluppatore Opera lo fa, ma non posso fare a meno di sentirmi un po ‘mentito.

Informazioni su AdBlocker

operarevisited-adblock1

L’adblocker integrato di Opera è abbastanza ingegnoso e per lo più sembra funzionare proprio come uBlock o ABP, anche se con la pena di essere meno personalizzabili. Tuttavia, essere integrato con il browser stesso introduce una moltitudine di vantaggi, tra cui una riduzione delle prestazioni e funzionalità ingegnose come il test della velocità di caricamento con e senza pubblicità.

operarevisited-adblock2

Verdetto

Quindi, Opera è “il browser più veloce sul mercato con una VPN gratuita?”

Una specie di. È decisamente veloce come Chrome meno estensione gonfia, ma devo ancora caricare questa installazione di Opera con tutte le estensioni che uso su Chrome. (Da notare che le estensioni di Chrome e Opera sono cross-compatibili, quindi non lasciare che siano un motivo per trattenerti.)

A parte questo, il modo in cui Opera di pubblicizzare le sue funzionalità integrate di blocco degli annunci e VPN rasentava l’inganno. Se queste funzionalità fossero effettivamente integrate correttamente nel browser Opera principale, penso che Opera si renderebbe una valida alternativa a Chrome e ad altri grandi browser. Durante il periodo di prova con Opera, però, mi sono imbattuto in alcuni piccoli problemi a cui non sono abituato. Nonostante sia basato su Chromium, Opera non carica sempre le pagine correttamente e talvolta ciò può essere abbastanza evidente quando si ridimensionano le finestre in modi diversi.

Nel complesso, a Opera manca molto dello smalto che possiedono i suoi fratelli maggiori. Tuttavia, è un browser perfettamente adatto per macchine di fascia bassa e l’integrazione di funzionalità come il blocco degli annunci e un servizio VPN è abbastanza innovativo. Forse un giorno i pezzi grossi di Microsoft, Google e Mozilla ne prenderanno atto. Per ora, Opera è sola in questa nuova arena.

Join our Newsletter and receive offers and updates! ✅

0 0 votes
Article Rating
Avatar di Routech

Routech

Routech is a website that provides technology news, reviews and tips. It covers a wide range of topics including smartphones, laptops, tablets, gaming, gadgets, software, internet and more. The website is updated daily with new articles and videos, and also has a forum where users can discuss technology-related topics.

Potrebbero interessarti anche...

Subscribe
Notificami
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x