Beherrschung der neuen Screenshot-Tools von macOS Mojave

Padroneggiare i nuovi strumenti di screenshot di macOS Mojave

⌛ Reading Time: 4 minutes

macOS Mojave ha cambiato in modo significativo il modo in cui gli screenshot funzionano su macOS. Rivedi le modifiche apportate, discuti su come eseguire le attività precedentemente svolte nel nuovo defunto Grab.app e descrivi come utilizzare la nuova applicazione Screenshot nel modo più efficace.

In passato gli utenti Mac potevano utilizzare il Comando + Cambio + 3 e Comando + Cambio + 4 per acquisire schermate rispettivamente dello schermo intero e di una regione. Queste scorciatoie per screenshot sono ancora disponibili, quindi non è necessario riscrivere la memoria muscolare. Ma Comando + Cambio + 5 richiama la nuova applicazione Screenshots che fornisce una GUI di screenshot e più opzioni, soprattutto per l’editing post-acquisizione.

La barra degli strumenti Screenshot

Premendo Comando + Cambio + 5 aprirà la barra degli strumenti Screenshot.

I pulsanti sulla barra degli strumenti eseguono le seguenti azioni, da sinistra a destra:

  • Cattura l’intero schermo: cattura uno screenshot di tutto ciò che appare sullo schermo.
  • Cattura la finestra selezionata: cattura uno screenshot solo della finestra principale.
  • Cattura un’area selezionata: trascina una casella attorno a una regione da acquisire.
  • Registra l’intero schermo: registra un video dell’intero schermo.
  • Registra area selezionata: registra un video della regione selezionata.

I primi tre catturano immagini fisse e si riferiscono alle scorciatoie da tastiera Comando + Cambio + 3, Comando + Cambio + 4 + Spazio, e Comando + Cambio + 4, rispettivamente. Gli ultimi due video registrano, che sono nuove funzionalità in Mojave. Se hai mai usato Quicktime per registrare uno screenshot, riconoscerai la funzionalità. È stato essenzialmente spostato dalla funzionalità di registrazione dello schermo di Quicktime alla barra degli strumenti Screenshot.

Per avviare un video, seleziona una delle due opzioni di registrazione e premi il pulsante “Registra” nella barra degli strumenti. Per interrompere la registrazione, premere il pulsante Stop nella Touch Bar (se applicabile) o nella barra dei menu.

L’acquisizione di uno screenshot ora creerà una miniatura mobile nell’angolo inferiore destro dello schermo. Se fai clic su questa miniatura, avrai la possibilità di annotare o modificare lo screenshot prima di salvare. Puoi leggere ulteriori informazioni sull’annotazione più in basso.

Opzioni screenshot

Il menu “Opzioni” rivela più impostazioni.

mojave-screenshots-tools-macos-screenshots-bar-options

I professionisti dello screenshot di macOS di lunga data potrebbero riconoscere queste opzioni. Queste opzioni di screenshot una volta erano limitate ai comandi del terminale. Ora possono essere impostati tramite questo menu.

Salvare

La prima sezione ti consente di selezionare il target del tuo screenshot. Per impostazione predefinita, lo screenshot non verrà salvato lì immediatamente. Se non interagisci con la miniatura dello screenshot, lo screenshot verrà salvato in questa posizione.

“Appunti” copierà lo screenshot negli appunti dopo l’acquisizione. Usa il comando “Incolla” (o il file Comando + V scorciatoia da tastiera) per inserire lo screenshot in un campo modificabile. La scelta di un’applicazione (Posta, Messaggi o Anteprima) aprirà immediatamente lo screenshot in quell’applicazione. “Altra posizione …” consente di impostare una cartella specifica come destinazione dello screenshot. Se selezioni una posizione, verrà inclusa nel menu di destinazione in seguito.

Timer

Il timer funziona come previsto. Non ci sono preset per nessuno, che cattura immediatamente lo screenshot. Cinque e dieci secondi ti fanno aspettare tanti secondi prima di catturare lo screenshot.

Opzioni aggiuntive

In fondo abbiamo varie opzioni. “Mostra miniatura mobile” controlla il comportamento post-acquisizione. Mantieni selezionata l’opzione e macOS visualizzerà una miniatura temporanea dopo l’acquisizione e prima di salvare su disco. “Ricorda ultima selezione” salva la casella di selezione della regione utilizzata per ultima, consentendo catture dello schermo più facili e ripetibili. Ad esempio, se stai acquisendo ripetutamente la stessa finestra, la ripetizione della regione di acquisizione è perfetta. “Mostra puntatore del mouse” controlla se il cursore viene visualizzato o meno nello screenshot.

Dopo aver impostato le impostazioni come desiderato, fare clic sul pulsante “Cattura” all’estrema destra della barra degli strumenti per acquisire uno screenshot.

Modifica di screenshot con markup

Una volta acquisiti, gli screenshot appariranno come una piccola miniatura mobile per impostazione predefinita. Fare clic su questa miniatura per visualizzare la finestra Markup.

mojave-screenshots-tools-floating-thumbnail

finestra-annotazione-markup-strumenti-di-screenshot-mojave

Nella finestra Markup puoi utilizzare tutti gli strumenti di annotazione da Anteprima sulle tue immagini. Anche se il set potrebbe non avvicinarsi all’utilità dei programmi di annotazione professionali, sono più che adeguati per la semplice etichettatura o modifica. L’applicazione di firme o il cerchio di oggetti sono entrambi particolarmente utili.

Al termine, fare clic sul pulsante “Fine” per salvare lo screenshot nella posizione scelta in Opzioni prima dell’acquisizione. L’icona del cestino eliminerà lo screenshot e l’icona di condivisione fornisce opzioni per l’esportazione in altre app.

mojave-screenshots-tools-sharing-from-markup-window

Conclusione

Il nuovo strumento Screenshot in Mojave è un importante aggiornamento dello strumento precedente. Con il vantaggio di un’interfaccia grafica, acquisire uno screenshot è più facile, più chiaro e più robusto. Sebbene strumenti di terze parti come Snagit offrano ancora molti più strumenti di modifica e markup, Screenshots è un aggiornamento importante per tutti gli utenti Mac.