De ce „site-urile gratuite” ar trebui evitate cu orice preț

Perché i “siti web gratuiti” dovrebbero essere evitati a tutti i costi

⌛ Reading Time: 4 minutes

Non fatevi ingannare: i cosiddetti “siti web gratuiti” sono un incubo in attesa di accadere. Potresti credere di evitare molti problemi non pagando per il tuo spazio web, ovvero dovendo pagare soldi per ospitare un sito web che presumi non ti puoi permettere.

Tranne che pagherai, ma non nel modo in cui pensavi. “Pagherai” quando il tuo sito web è coperto da annunci che indirizzano il traffico. “Pagherai” quando perdi opportunità di networking perché gli altri non prendono sul serio “http://gloverdesigns.totallyfreewebsite.com”. Potresti letteralmente dover pagare quando scopri che spostare i tuoi dati altrove è impossibile.

Nonostante queste insidie, alcuni continuano a essere tentati dall’idea di siti web gratuiti.

Cosa sono i siti web gratuiti?

Questo tipo di sito web è di solito trovato attraverso quello che è noto come “servizio di web hosting non a pagamento”. Alcuni dei più noti siti di hosting gratuito sono Weebly e Wix. Questi siti in genere offrono sottodomini o un dominio Internet che fa parte di un dominio principale più grande. Il punto di forza è semplice: otterrai un sito Web gratuito che può essere pubblicato in pochi minuti.

Allora qual è lo svantaggio? Bene, si scopre che ci sono diversi aspetti negativi dei siti Web gratuiti.

siti-gratuiti-siti-lenti-perdere-soldi

I siti web gratuiti non sono professionali

Che sembra più professionale: “tuonome.com” o “tuonome.atotallyfreesite.com?” Ovviamente è la prima scelta. Il sottodominio gratuito si presenta come amatoriale.

Non importa da quanto tempo svolgi una professione o quanti titoli hai acquisito. Il nome del tuo sito web gratuito urla: “Non sa cosa sta facendo e non prende sul serio la sua immagine professionale.“Aggiungendo la beffa al danno, il nome del tuo sito” sgargiante “(tuonome) è in competizione con l’host del tuo sito web (atotallyfreesite.com) per attirare l’attenzione. Un nome di sottodominio significa che è più probabile che i visitatori ricordino il sito di hosting rispetto al tuo sito web effettivo!

Sono spesso MOLTO lenti

Il tuo è solo uno dei tanti siti web gratuiti che ospita un servizio di hosting gratuito. E con tutti questi siti web su un server, il tuo sito web si caricherà lentamente di conseguenza e perderai anche i clic sul sito mentre navigano verso le pagine a caricamento più veloce dei tuoi concorrenti.

La pazienza può essere una virtù, ma il tempo di caricamento lungo può fare un numero sulla tua linea di fondo.

siti-web-gratuiti-costano-soldi-alla-fine

I siti gratuiti sono un incubo SEO

L’ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO) è un concetto relativamente semplice: stai ottimizzando il tuo sito web per assicurarti che venga visualizzato nelle prime pagine di un risultato del motore di ricerca. Idealmente, vuoi essere in prima pagina, se non uno dei primi risultati di ricerca.

Bene, puoi dire addio a quella speranza SEO con un sito web gratuito. Motori di ricerca come Google preferisci domini a pagamento (yourwebsite.com) di regola. Il tuo sito gratuito è più o meno l’eccezione. Quei siti web con contenuti e prodotti simili che hanno nomi di dominio a pagamento supereranno quasi sempre il tuo sito.

Non importa quante parole chiave usi o qual è la densità. Alla fine, il tuo sottodominio ostacolerà il progresso nelle classifiche del sito web.

Spazio limitato per crescere

Hai mai scambiato una villa per un armadio per scope? Probabilmente no. Quindi non dovresti aspettarti che l’armadio delle scope che è il tuo sito web gratuito ti dia lo stesso spazio di un sito web simile a una villa premium. Acquistando in modo ragionevole per quest’ultimo, puoi darti spazio per migliaia, persino centinaia di migliaia di visitatori mensili.

Gli host di siti Web gratuiti ti penalizzeranno per il successo. Se il sito non si interrompe a causa del sovraccarico, il tuo host potrebbe strappare il tuo sito offline. Spesso ti viene detto apertamente che puoi ricevere solo così tanti visitatori al mese, qualcosa su cui logicamente non hai alcun controllo.

Non lasciare che qualcun altro decida quanto hai successo.

siti web gratuiti limitano la crescita

La tua competizione ha già vinto

C’è un motivo per cui questo post ha ripetutamente menzionato aziende e siti Web concorrenti. In poche parole, optando per un sito Web gratuito, hai effettivamente perso la gara prima ancora di iniziare. Anche se non sei un’azienda, di per sé, solo un blogger che spera di accumulare follower. Sei ancora in competizione; sei in competizione per le visualizzazioni e, se hai monetizzato il tuo blog, i dollari.

I tuoi concorrenti stanno prendendo sul serio ogni aspetto dei loro blog, soprattutto perché per molti è una forma primaria di reddito. Investiranno in modi in cui non lo farai. Se vuoi davvero competere, devi toglierti la parola “gratis” dal tuo vocabolario.

Conclusione

I siti web gratuiti non sono gratuiti. Semplicemente non ti dicono quanto ti costeranno a lungo termine! Puoi evitare il mal di testa fin dall’inizio pagando un dominio e un piano di web hosting mensile conveniente.

Sei mai stato bruciato da un piano di web hosting gratuito? Condividi le tue esperienze con i siti di hosting gratuito nei commenti!